Crawl - Intrappolati

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Crawl - Intrappolati
CrawlIntrappolati.png
Una scena del film.
Titolo originaleCrawl
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno2019
Durata87 min
Rapporto2,35:1
Genereorrore, thriller, drammatico, azione, avventura
RegiaAlexandre Aja
SceneggiaturaMichael Rasmussen, Shawn Rasmussen
ProduttoreCraig J. Flores, Sam Raimi, Alexandre Aja
Produttore esecutivoJustin Bursch, Grégory Levasseur, Lauren Selig
Casa di produzioneParamount Pictures, Ghost House Pictures
Distribuzione in italiano20th Century Fox
FotografiaMaxime Alexandre
MontaggioElliot Greenberg
Effetti specialiGareth Wingrove, Nicolaus Waetjen
ScenografiaAlan Gilmore
CostumiMomirka Bailovic
TruccoTijana Saletovic
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Crawl - Intrappolati (Crawl) è un film del 2019 diretto da Alexandre Aja, con protagonisti Kaya Scodelario e Barry Pepper.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

L'aspirante nuotatrice dell'Università della Florida, Haley Keller, riceve una telefonata da sua sorella Beth, che la informa che un uragano di categoria 5 è in rotta di collisione con la Florida e le consiglia di uscire dallo stato. Haley è preoccupata per la sicurezza di suo padre Dave, poiché non risponde al telefono. Contro le istruzioni della polizia di stato della Florida, Haley naviga lungo le vie di evacuazione per controllare Dave. Prima va nel suo appartamento, dove vive da quando lui e sua madre hanno divorziato. Haley trova il cane di famiglia Sugar nel condominio ma non Dave ed è preoccupata che possa essere tornato nella casa di famiglia a Coral Lake, che presumibilmente ha venduto anni fa.

Haley e Sugar percorrono le strade allagate e trovano il camion di Dave nella casa di Coral Lake. Lì, scende nel seminterrato della casa, lasciando Sugar al piano di sopra e alla fine trova suo padre privo di sensi e ferito. Quando cerca di portarlo fuori, la sua uscita viene interrotta da alligatori, grossi e famelici, che Dave crede siano entrati in casa attraverso un canale di scolo per la pioggia. Gli alligatori sono troppo grandi per passare liberamente negli spazi sotto la casa, complice la presenza di tubi che li ostacolano, consentendo a Haley e Dave di rifugiarsi in un'area sicura all'estremità del seminterrato. Tuttavia, l'uragano si intensifica e il seminterrato inizia a inondarsi, quindi Haley tenta di passare attorno agli alligatori prima che lei e suo padre affoghino.

Mentre tenta di fuggire e difendersi dagli alligatori, Haley lascia cadere il suo telefono (che viene schiacciato da un alligatore) e scopre che l'uscita secondaria del seminterrato è bloccata da una tavola in cima al portello. Cerca di contattare un gruppo di saccheggiatori in una stazione di servizio di fronte alla casa per chiedere aiuto, ma vengono uccisi dagli alligatori. Non può nulla neanche per impedire agli alligatori di attaccare e uccidere due agenti di polizia che cercavano sopravvissuti in casa. Dave riesce a uccidere un alligatore spaccandogli la testa con una pala, ma rimane intrappolato. In un ultimo disperato tentativo di fuga, Haley tenta di passare attraverso il canale di scolo, dove scopre che gli alligatori hanno fatto il loro nido e deposto le uova, e riesce ad uccidere l'altro alligatore usando una pistola recuperata dal corpo di uno degli agenti di polizia,

Dopo essere finalmente scappati dal seminterrato Haley, Dave e Sugar cercano di usare la barca dei saccheggiatori proprio mentre l'occhio dell'uragano si sposta su di loro. Tuttavia, le acque rompono gli argini vicini, inondando ancora di più Coral Lake e facendoli finire di nuovo in casa, dove vengono separati. Mentre Dave e Sugar scappano per le scale, Haley si rifugia in cucina e usa una radio della polizia per trasmettere un segnale di soccorso.

Dopo aver recuperato una serie di razzi stradali e aver salvato Sugar dall'essere attacco, Dave perde un braccio a causa degli alligatori. Haley tenta di richiamare un elicottero di salvataggio da una camera da letto al piano superiore grazie ad un razzo segnalatore, ma viene attaccata da un altro alligatore, che tenta di affogarla. Mentre Dave e Sugar scappano in soffitta, Haley trafigge l'alligatore negli occhi con il razzo e tenta di nuotare verso il tetto dall'esterno della casa, evitando per poco di essere sbranata da un quarto alligatore prima che venga spazzato via. Haley accende infine il razzo riesce ad attirare l'elicottero che li porterà in salvo.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Le riprese del film sono iniziate nell'agosto 2018 a Belgrado e sono terminate nel settembre seguente.[1]

Il budget del film è stato di 13,5 milioni di dollari.[2]

Promozione[modifica | modifica wikitesto]

Il primo trailer del film viene diffuso il 2 maggio 2019.[3]

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

La pellicola è stata distribuita nelle sale cinematografiche statunitensi a partire dal 12 luglio 2019,[4] ed in quelle italiane nell'agosto dello stesso anno.[3]

Accoglienza[modifica | modifica wikitesto]

Critica[modifica | modifica wikitesto]

Sull'aggregatore Rotten Tomatoes il film riceve l'82% delle recensioni professionali positive con un voto medio di 6,45 su 10 basato su 168 critiche,[5] mentre su Metacritic riceve un punteggio di 60 su 100 basato su 30 critiche.[6]

Maggie Dela Paz, critico di ComingSoon.net, posiziona il film all'ottavo posto tra i miglior del 2019.[7]

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Zoran Janković, PRODUCTION: Alexandre Aja Shoots Paramount Pictures Production Crawl in Serbia, su filmneweurope.com, 1º agosto 2018. URL consultato il 2 maggio 2019.
  2. ^ (EN) Crawl - Intrappolati, su Box Office Mojo. URL consultato il 12 luglio 2019. Modifica su Wikidata
  3. ^ a b Filmato audio 20th Century Fox, Crawl - Intrappolati - Trailer Ufficiale HD - Paramount Pictures 2019, su YouTube, 2 maggio 2019. URL consultato il 2 maggio 2019.
  4. ^ (EN) Pamela McClintock, Paramount Sets Horror Pic 'Crawl' for Late Summer; 'Loud House' Film Taken Off Calendar, su The Hollywood Reporter, 18 gennaio 2019. URL consultato il 2 maggio 2019.
  5. ^ (EN) Crawl - Intrappolati, su Rotten Tomatoes, Fandango Media, LLC. URL consultato il 27 agosto 2019. Modifica su Wikidata
  6. ^ (EN) Crawl - Intrappolati, su Metacritic, CBS Interactive Inc.. URL consultato il 27 agosto 2019. Modifica su Wikidata
  7. ^ (EN) Max Evry, ComingSoon’s Top 10 Films of 2019!, su comingsoon.net, 26 dicembre 2019. URL consultato il 1º gennaio 2020.
  8. ^ (EN) Naomi Wakeling, Nominations for the 2nd annual National Film & TV Awards are announced, su National Film & TV Awards, ottobre 2019. URL consultato il 5 dicembre 2019.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema