Karl Ziegler

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Karl Waldemar Ziegler
Medaglia del Premio Nobel Premio Nobel per la chimica 1963

Karl Waldemar Ziegler (Helsa, 26 novembre 1898Mülheim an der Ruhr, 11 agosto 1973) è stato un chimico tedesco.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Ziegler ha diretto per venticinque anni l'Istituto Max Planck di ricerca sul carbone a Mülheim an der Ruhr. L'opera della sua vita scientifica include contributi alla chimica dei radicali di carbonio, i composti organolitio e le reazioni di chiusura ad anello ai prodotti naturali chimica e chimica organometallica, a utili metodi di sintesi organica come la bromurazione Wohl-Ziegler e le basi di polimerizzazione vivente. Il suo lavoro sulla reazione di trietilalluminio con etilene ha portato alla produzione di alcoli grassi per detergenti biodegradabili e come coprodotto di elevata purezza allumina, trova molti usi nell'industria chimica. Ha scoperto insieme a Giulio Natta la sintesi del polietilene e polipropilene, utilizzando dei catalizzatori contenenti titanio; questi tipi di catalizzatori vengono comunemente chiamati catalizzatori di Ziegler-Natta.

Nel 1963 hanno vinto il Premio Nobel per la chimica.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN3275050 · ISNI (EN0000 0001 2098 6282 · LCCN (ENn80007225 · GND (DE119179105