Jessie Buckley

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Jessie Buckley nel 2019

Jessie Buckley (Killarney, 28 dicembre 1989) è un'attrice irlandese.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Ha iniziato la sua carriera nel 2008 come concorrente del talent show in onda sulla BBC I'd Do Anything, in cui si è classificata seconda.[1] Nello stesso anno prende parte al musical teatrale A Little Night.[2] Dopo alcuni ruoli teatrali, ha sospeso la sua carriera professionale per studiare alla Royal Academy of Dramatic Art, laureandosi nel settembre 2013.[3]

Nel 2016 ha preso parte al cast di quattro serie televisiva della BBC: in Guerra e pace,[4] in Taboo[5], in The Last Post e in The Woman in White. In seguito è stata protagonista di due film: Beast nel 2017 e A proposito di Rose nel 2018, per il quale ha ricevuto recensioni positive.[6][7] Nel 2019 Buckley ha preso parte alla miniserie Chernobyl.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

  • Il giovane ispettore Morse (Endeavour) – serie TV, episodio 2x01 (2014)
  • Guerra e pace (War & Peace) – miniserie TV, 6 puntate (2016)
  • Taboo – serie TV, 7 episodi (2017)
  • The Last Post – serie TV, 6 episodi (2017)
  • The Woman in White – miniserie TV, 5 puntate (2018)
  • Chernobyl – miniserie TV, 5 puntate (2019)
  • Fargo – serie TV (2020)

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatrici italiane[modifica | modifica wikitesto]

Nelle versioni in italiano dei suoi film, Jessie Buckley è stata doppiata da:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) BBC - I'd Do Anything - Nancy Contestants, su www.bbc.co.uk. URL consultato il 2 luglio 2019.
  2. ^ (EN) Michael Billington, Theatre review: A Little Night Music / Menier Chocolate Factory, London, in The Guardian, 5 dicembre 2008. URL consultato il 2 luglio 2019.
  3. ^ (EN) Fabrique, Student & graduate profiles — RADA, su www.rada.ac.uk. URL consultato il 2 luglio 2019.
  4. ^ http://www.bbc.co.uk/programmes/profiles/pcqw2nXWtYmwZ4SL1YTDRB/characters
  5. ^ (EN) 'Taboo' Star Jessie Buckley Reveals Why She 'Shakes Like A Goat On Red Carpets', su HuffPost UK, 13 gennaio 2017. URL consultato il 2 luglio 2019.
  6. ^ (EN) Film of the week: Wild Rose, su Independent.ie. URL consultato il 2 luglio 2019.
  7. ^ (EN) Wild Rose (2019). URL consultato il 2 luglio 2019.
  8. ^ (EN) Jessie Buckley · BIFA · British Independent Film Awards, su BIFA · British Independent Film Awards, 31 ottobre 2018. URL consultato il 2 luglio 2019.
  9. ^ (EN) Mark Brown, The Favourite dominates British independent film award nominations, su The Guardian, 31 ottobre 2018. URL consultato il 2 luglio 2019.
  10. ^ 2019 Film EE Rising Star Award | BAFTA Awards, su awards.bafta.org. URL consultato il 2 luglio 2019.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN310623619 · ISNI (EN0000 0004 3683 2132 · Europeana agent/base/21250 · LCCN (ENno2014107826 · GND (DE1063824656 · WorldCat Identities (ENlccn-no2014107826