Il padrone del vapore

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Il padrone del vapore
Lingua originaleitaliano
Paese di produzioneItalia
Anno1951
Durata87 min
Dati tecniciB/N
Generecommedia, musicale
RegiaMario Mattoli
SoggettoRuggero Maccari, Marcello Marchesi, Vittorio Metz
SceneggiaturaRuggero Maccari, Marcello Marchesi, Vittorio Metz
ProduttoreCarlo Ponti, Dino De Laurentiis
Distribuzione (Italia)Enic
FotografiaTonino Delli Colli
MontaggioGiuliana Attenni
MusicheArmando Fragna
ScenografiaAlberto Boccianti
Costumisorelle Ferroni
Interpreti e personaggi

Il padrone del vapore è un film del 1951 diretto da Mario Mattoli.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Un ricco magnate statunitense, arrivato in Italia per lanciare una nuova bevanda, è costretto, da un imprevisto, a fermarsi in un paesino di montagna fuori dagli itinerari turistici. L'imprenditore, attorniato da una corte di collaboratori che fingono di lavorare per lui ma in realtà lo sfruttano, trova alloggio in una locanda gestita da una giovane donna e finisce per innamorarsene. Mentre corteggia la proprietaria del locale, i suoi segretari cominciano a trasformare il paese inondandolo di cartelloni pubblicitari e di moderni ritrovati. L'americano rimane tuttavia affascinato dalla vita semplice e fuori dal tempo che si conduce nel borgo e, influenzato positivamente dai consigli della donna, si libera degli sfruttatori, fa smantellare i cartelli e si stabilisce per sempre nel piccolo paese in cui ha trovato la felicità.

Altri tecnici[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema