Ian McDonald (musicista)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ian McDonald
Ian McDonald (2009).jpg
Ian McDonald nel 2009
NazionalitàRegno Unito Regno Unito
GenereRock progressivo
Hard rock
Arena rock
Periodo di attività musicale1968 – 2022
Strumentoflauto, sassofono, clarinetto, tastiere, mellotron, chitarra, vibrafono, voce
GruppiKing Crimson, Foreigner, Honey West Band
Album pubblicati1 (solista)

Ian McDonald (Londra, 25 giugno 1946New York, 9 febbraio 2022) è stato un cantante, sassofonista e polistrumentista britannico, conosciuto per aver fondato i King Crimson, band nella quale era sassofonista (nel 1968), e successivamente i Foreigner (nel 1976), dove suonò anche la tastiera e la chitarra.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

King Crimson[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver collaborato al progetto Giles, Giles & Fripp fondò, nel dicembre 1968, insieme a Robert Fripp, Greg Lake, Michael Giles e Peter Sinfield, i King Crimson: al loro disco di esordio dette un contributo fondamentale, in quanto unico autore delle musiche di I Talk to the Wind e The Court of the Crimson King, e coautore di tutto il resto dell'album.

McDonald e Giles[modifica | modifica wikitesto]

Dopo appena un anno ed un lungo tour negli Stati Uniti decise di lasciare i King Crimson assieme al batterista Michael Giles, con il quale incise poi il disco McDonald and Giles, dove era voce principale. Dopo aver collaborato con i T. Rex nel 1974 fu nuovamente con i King Crimson in Red suonando il sassofono nei brani One More Red Nightmare e Starless.

Foreigner[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1976 fu tra i fondatori dei Foreigner, che gli porteranno un enorme successo commerciale sul finire degli anni settanta. Lascia la band nel 1980 dopo la pubblicazione di tre album in studio; successivamente formò la 21st Century Schizoid Band con membri dei King Crimson del periodo 1969-72. Nel 2017 si riunì temporaneamente ai Foreigner per una serie di concerti commemorativi del 40º anniversario dal debutto della band.

Honey West Band[modifica | modifica wikitesto]

Sempre nel 2017 fondò un supergruppo chiamato Honey West, dove era chitarrista solista. Del gruppo fece parte anche il fratello Maxwell McDonald, che suonava il basso.

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Dal 1968 al 1974 fu fidanzato con Judy Dyble, cantante dei Fairport Convention e coautrice di alcuni brani dei King Crimson. [1]

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Con Giles, Giles & Fripp[modifica | modifica wikitesto]

Con i King Crimson[modifica | modifica wikitesto]

Con i Foreigner[modifica | modifica wikitesto]

Solista[modifica | modifica wikitesto]

Con la 21st Century Schizoid Band[modifica | modifica wikitesto]

  • Official Bootleg V.1 (2002)
  • Live in Japan (2003)
  • Live in Italy (2003)
  • Pictures of a City – Live in New York (2006)

McDonald e Giles[modifica | modifica wikitesto]

Honey West[modifica | modifica wikitesto]

Altri album[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Chi è stato Ian McDonald?, su rollingstone.it.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN120632445 · ISNI (EN0000 0001 1456 2539 · LCCN (ENn93061420 · GND (DE13536891X · BNE (ESXX1794608 (data) · CONOR.SI (SL27763811 · WorldCat Identities (ENlccn-n93061420