Blue Morning, Blue Day

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Blue Morning, Blue Day
Artista Foreigner
Tipo album Singolo
Pubblicazione gennaio 1979
Durata 3:06
Album di provenienza Double Vision
Genere Hard rock
Etichetta Atlantic
Produttore Keith Olsen, Mick Jones, Ian McDonald
Registrazione 1978
Formati 7"
Foreigner - cronologia
Singolo precedente
(1978)
Singolo successivo
(1979)

Blue Morning, Blue Day il terzo e ultimo singolo estratto dall'album Double Vision dei Foreigner nel 1979.

Il cantante Lou Gramm ha rivelato che la canzone tratta di un giovane musicista in stato di confusione.[1] Il colore blu viene utilizzato come metafora della sua sofferenza. Il singolo ha raggiunto il 15º posto della Billboard Hot 100 negli Stati Uniti.[2]

La canzone è presente come canzone scaricabile per il videogioco musicale Rock Band.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

7" Single Atlantic W 11236
  1. Blue Morning, Blue Day – 4:20
  2. I Have Waited so Long – 4:04

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Lou Gramm: Songwriter Interviews, SongFacts. URL consultato il 23 marzo 2016.
  2. ^ Whitburn, Joel (2004). The Billboard Book of Top 40 Hits, ottava edizione (Billboard Publications)
Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rock