Epitaph (singolo King Crimson)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Epitaph
Artista King Crimson
Tipo album Singolo
Pubblicazione 1976
Durata 8:52
Album di provenienza A Young Person's Guide to King Crimson
Genere Rock progressivo
Etichetta Atlantic
Produttore King Crimson
Registrazione 21 luglio–21 agosto 1969, Wessex Sound Studios, Londra (Regno Unito)
Formati 7"
King Crimson - cronologia
Singolo precedente
(1974)
Singolo successivo
(1981)

Epitaph è un singolo del gruppo musicale britannico King Crimson, l'unico estratto dalla raccolta A Young Person's Guide to King Crimson e pubblicato nel 1976.

La canzone[modifica | modifica wikitesto]

Il brano apparve originariamente nell'album di debutto del gruppo, In the Court of the Crimson King, uscito nel 1969. Per la promozione della raccolta i King Crimson decisero di pubblicare separatamente Epitaph insieme a un altro brano tratto dal loro album d'esordio, 21st Century Schizoid Man

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Testi di Peter Sinfield, musiche di Robert Fripp, Ian McDonald, Greg Lake e Michael Giles.

Lato A
  1. Epitaph – 8:52
Lato B
  1. 21st Century Schizoid Man – 6:52

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Rock progressivo Portale Rock progressivo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rock progressivo