Agent Provocateur

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Agent Provocateur
ArtistaForeigner
Tipo albumStudio
Pubblicazione7 dicembre 1984
Durata42:36
Dischi1
Tracce10
GenereHard rock
Album-oriented rock
EtichettaAtlantic
ProduttoreAlex Sadkin, Mick Jones
Registrazione1984
FormatiLP, CD, MC
Certificazioni
Dischi d'oroFrancia Francia[1]
(vendite: 100 000+)
Dischi di platinoGermania Germania[2]
(vendite: 500 000+)
Nuova Zelanda Nuova Zelanda[3]
(vendite: 15 000+)
Regno Unito Regno Unito[4]
(vendite: 300 000+)
Stati Uniti Stati Uniti (3)[5]
(vendite: 3 000 000+)
Svizzera Svizzera[6]
(vendite: 50 000+)
Foreigner - cronologia
Album precedente
(1982)
Album successivo
(1987)
Singoli
  1. I Want to Know What Love Is
    Pubblicato: 13 novembre 1984
  2. That Was Yesterday
    Pubblicato: 24 marzo 1985
  3. Reaction to Action
    Pubblicato: 14 maggio 1985
  4. Growing Up the Hard Way
    Pubblicato: 1º settembre 1985
  5. Down on Love
    Pubblicato: 17 settembre 1985
Recensioni professionali
Recensione Giudizio
AllMusic[7] 3/5 stelle

Agent Provocateur è il quinto album in studio del gruppo anglo-statunitense Foreigner, pubblicato nel dicembre del 1984 dalla Atlantic Records. È stato il primo e unico album della band arrivato al numero uno in classifica nel Regno Unito, e ha inoltre raggiunto la top 5 negli Stati Uniti. Il tema principale attorno ai brani del disco è la storia di una spia che vede la vita sia dall'interno che dall'esterno.

Nonostante le vendite complessive siano state inferiori rispetto a quelle dei precedenti dischi, l'album contiene il singolo di maggior successo del gruppo, I Want to Know What Love Is, l'unico loro pezzo ad aver raggiunto la prima posizione sia nel Regno Unito che negli Stati Uniti, rimanendo in vetta alle rispettive classifiche per tre e due settimane. Il singolo successivo, That Was Yesterday è stato un altro buon successo, raggiungendo il 12º posto negli Stati Uniti. L'album è stato certificato disco di platino nel Regno Unito dalla BPI[4] e triplo-platino negli Stati Uniti dalla RIAA.[5]

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Tutte le canzoni sono state composte da Mick Jones e Lou Gramm, eccetto dove indicato.

  1. Tooth and Nail – 3:56
  2. That Was Yesterday – 3:49
  3. I Want to Know What Love Is – 5:06 (Jones)
  4. Growing Up the Hard Way – 4:14
  5. Reaction to Action – 4:00
  6. Stranger in My Own House – 5:05 (Jones)
  7. A Love in Vain – 4:31
  8. Down on Love – 4:12
  9. Two Different Worlds – 4:32 (Gramm)
  10. She's Too Tough – 3:11

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Altri musicisti[modifica | modifica wikitesto]

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (FR) InfoDisc, French album certifications – Foreigner, Syndicat national de l'édition phonographique. Selezionare "FOREIGNER" e premere "OK".
  2. ^ (DE) Gold-/Platin-Datenbank (Foreigner; 'Agent Provocateur'), Bundesverband Musikindustrie.
  3. ^ (EN) Dean Scapolo, The Complete New Zealand Music Charts: 1966–2006, Wellington, Dean Scapolo and Maurienne House, 2007, ISBN 978-1-877443-00-8.
  4. ^ a b (EN) BRIT Certified, British Phonographic Industry. Digitare "Foreigner" in "Keywords", dunque premere "Search".
  5. ^ a b (EN) Agent Provocateur – Gold & Platinum, Recording Industry Association of America. URL consultato l'8 dicembre 2014.
  6. ^ (DE) The Official Swiss Charts and Music Community: Awards (Foreigner; 'Agent Provocateur'), Hung Medien.
  7. ^ (EN) Bret Adams, Agent Provocateur, su AllMusic, All Media Network. URL consultato l'8 dicembre 2014.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rock