iPhone 8 Plus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
iPhone 8 Plus
IPhone 8 Plus wordmark.svg
IPhone 8 plus vector.svg
Caratteristiche tecniche
ProduttoreApple
TipoSmartphone
RetiGSM Quad-band (850/900/1800/1900 MHz)
ConnettivitàGPRS
EDGE
UMTS
DC-HSDPA
HSUPA
HSPA+
LTE
A-GPS
GLONASS
Galileo
QZSS
Wi-Fi
Bluetooth
USB
NFC
Sistema operativoiOS 13 (introdotto sul mercato con iOS 11).
SuonerieiTunes Store via iTunes, creazione personalizzata con GarageBand (polifoniche)
MultimediaFotocamera
Videocamera
Videochiamata
Lettore multimediale
AlimentazioneBatteria agli ioni di litio (2915 mAh)
CPUApple A11
GPUHexa-core GPU
Memoria64/256 GB
Schermo5,5 " Retina HD TFT, LCD IPS
Risoluzione1920 x 1080
Dimensioni158,2 x 77,9 x 7,3 mm
Peso202 grammi
TouchscreenCapacitivo, multi-touch e 3D Touch
PredecessoreiPhone 7 Plus
 

L'iPhone 8 Plus appartiene all'undicesima generazione di smartphone sviluppati dalla casa californiana Apple ed è stato presentato il 12 settembre 2017 insieme al fratello minore iPhone 8 e all'iPhone X.

Software[modifica | modifica wikitesto]

L'iPhone 8 Plus è stato rilasciato con l'undicesima versione del sistema operativo di Apple, iOS 11. Esso porta un design tutto nuovo e molteplici nuove funzioni.[1]

Hardware[modifica | modifica wikitesto]

Display[modifica | modifica wikitesto]

Ha un display Multi‑Touch LCD widescreen da 5,5" (diagonale) con tecnologia IPS come l'iPhone 7 plus. Risoluzione di 1920×1080 pixel a 401 ppi e contrasto (tipico) 1300:1

Chip e RAM[modifica | modifica wikitesto]

È dotato di 3 GB di memoria RAM.

Chip A11 Bionic con architettura a 64 bit, 6 core (2 ad alte prestazioni e 4 ad alto risparmio energetico), utilizza un performance controller di seconda generazione che consente di sfruttare tutti e 6 i core insieme qualora ce ne fosse bisogno, motore neurale (non presente su iPhone 8, esclusivo di iPhone X) e coprocessore di movimento M11. Favorisce inoltre una GPU a 3 core, la prima progettata da Apple, che consuma il 25% in meno di energia.

Fotocamera[modifica | modifica wikitesto]

La nuova fotocamera, doppia e con stabilizzatore ottico sul modello Plus, da 12 Megapixel, favorisce pixel più ampi, un nuovo Image Signal Processor integrato direttamente nel chip A11 Bionic che permette scatti più veloci e una maggiore fedeltà delle foto; consente inoltre, grazie alla doppia fotocamera e alle novità introdotte dall'A11 Bionic, un effetto Bokeh decisamente migliore rispetto al predecessore.

Sensori[modifica | modifica wikitesto]

giroscopio, sensore di impronte digitali Apple di 7ª generazione, accelerometro, sensore di prossimità, sensore di luminosità, microfono

Ricarica wireless[modifica | modifica wikitesto]

L'iPhone 8 Plus utilizza la ricarica wireless, come l'iPhone X e l'iPhone 8. Infatti il retro dello smartphone è in vetro per permettere la ricarica senza fili. L'iPhone va appoggiato sopra una base Qi compatibile che ricaricherà la batteria dell'iPhone.

Batteria[modifica | modifica wikitesto]

L'autonomia rispetto al predecessore iPhone 7 Plus rimane pressoché invariata.

Autonomia in conversazione (wireless): fino a 21 ore.

Navigazione internet: fino a 13 ore.

Riproduzione video (wireless): fino a 14 ore.

Riproduzione audio (wireless): fino a 60 ore.

Ricarica veloce: ricarica fino al 50% in 30 minuti.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ iPhone e iPhone 8 Plus, la recensione in anteprima, in Corriere della Sera. URL consultato il 20 settembre 2017.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàGND (DE1151469955