Happy Halloween, Scooby-Doo!

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Happy Halloween, Scooby-Doo!
Titolo originaleHappy Halloween, Scooby-Doo!
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno2020
Durata76 min
Genereanimazione
RegiaMaxwell Atoms
SceneggiaturaMaxwell Atoms
ProduttoreMaxwell Atoms
Produttore esecutivoSam Register
Casa di produzioneWarner Home Video
MontaggioMaxwell Atoms
MusicheSteve Rucker
Doppiatori originali
Doppiatori italiani

Happy Halloween, Scooby-Doo! è un film del 2020 diretto da Maxwell Atoms basato sui personaggi di Scooby-Doo.

I primi minuti del film sono stati presentato al New York Comic Con l'11 ottobre 2020, seguito dal rilascio in DVD il 15 settembre in esclusiva per Walmart e in digitale il 6 ottobre in America[1]. In Italia venne trasmesso il 1 novembre 2020 su Boomerang ed in seguito proposto on-demand su Sky il giorno successivo.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La Misteri Affini si trova alla parata di Halloween per risolvere il mistero di uno spaventapasseri che semina il panico tra i cittadini di Crystal Cove. Infatti, dopo averlo catturato, la gang scopre che sotto la maschera è il nemico di Batman, il dottor Jonathan Crane, ovvero lo Spaventapasseri di Gotham City, che prima di essere arrestato minaccia la fiducia di Velma nella logica e rivela che non sarebbe stato il caso a farli incontrare. Nonostante il successo, lo sceriffo rimprovera nuovamente i ragazzi di aver risolto il mistero e che dovrebbero lasciar fare alle forze dell'ordine il proprio lavoro. Dopo la risoluzione del mistero Shaggy e Scooby vanno in giro per le case a fare dolcetto o scherzetto e si trovano di fronte ad un campo di zucche allagato da rifiuti tossici. Le zucche prendono vita ed iniziano a distruggere la città e ad inghiottire le persone trasformandole a loro volta in zucche mutanti. Nel frattempo, Daphne chiede ad Elvira, la quale si trova in città per la parata di Halloween, da farle da mentore e Fred e Velma ricevono in regalo una nuova e tecnologica Mystery Machine da parte di Bill Nye per rimpiazzare l'originale che era stata distrutta. All'improbabile squadra di adolescenti e personaggi televisivi si ritrovano per sbaglio anche Mike e sua figlia Michelle che scappano insieme agli altri in autostrada inseguiti dalle zucche che hanno preso controllo di auto e carri da parata. Dopo un inseguimento bizzarro, Velma riesce a raggiungere il furgone della polizia dove Jonathan Crane è in gabbia per chiedergli risposte ed inizia a dubitare delle sue conoscenze. Di conseguenza, Velma libera Crane che aiuta la gang a scappare prima di essere preso dalle zucche. La squadra fugge nella foresta dove ingegna una trappola per le zucche. Dopo un duello contro le zucche, Velma farà i conti con le sue paure ed insicurezze e ritrova la forza nella fiducia nei suoi compagni per risolvere il mistero.

Musiche[modifica | modifica wikitesto]

La canzoni del film sono scritte da Maxwell Atoms, Steve Rucker ed Andy Sturmer e sono interpretate da Morgan Kibby, Steve Rucker, Susanna Benn e Andy Sturmer. Nella versione italiana le canzoni sono interpretate da Clizia Aloisi e Daniele Grammaldo.

Continuità[modifica | modifica wikitesto]

Si tratta del 31º film d'animazione di Scooby-Doo per DVD. Inoltre, il film riprende i personaggi dello sceriffo e di Elvira già presenti nel film Scooby-Doo! ritorno sull'isola degli zombie di cui alcune scene in flashback vengo riproposte nel film, creando una continuità tra i due film, spesso assente tra i film in DVD di Scooby-Doo.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

Maxwell Atoms, produttore, scrittore e regista del film ha affermato di aver preso spunto per le zucche mutanti dall'episodio speciale di Halloween di Billy e Mandy, da lui scritto e per le scene degli inseguimenti in auto da Mad Max[1].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Metaverse, Happy Halloween, Scooby-Doo!, 12 ottobre 2020. URL consultato il 1º novembre 2020.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]