Scooby-Doo! Il mistero ha inizio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Scooby-Doo! Il mistero ha inizio
Titolo originale Scooby-Doo! The Mystery Begins
Paese Stati Uniti d'America, Canada
Anno 2009
Formato film TV
Genere commedia
Durata 82 min
Lingua originale {{{linguaoriginale}}}
Caratteristiche tecniche
Aspect ratio
Colore colore
Audio sonoro
Crediti
Regia Brian Levant
Sceneggiatura Daniel Altiere, Steven Altiere, Joseph Barbera, William Hanna
Interpreti e personaggi
Voci e personaggi
Doppiatori e personaggi
Musiche David Newman
Produttore Brian J. Gilbert, Brian Levant
Produttore esecutivo Brian J. Gilbert, Brian Levant
Casa di produzione Warner Premiere, Cartoon Network
Prima visione

Scooby-Doo! Il mistero ha inizio (Scooby-Doo! The Mystery Begins) è un film per la televisione del 2009 diretto da Brian Levant. È il prequel di Scooby-Doo (2002).

Il film ha avuto un sequel, Scooby-Doo! La maledizione del mostro del lago del (2010).

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Scooby-Doo ancora cucciolo è alle prese con il primo caso di fantasmi. Gli amici Daphne, Velma, Fred, Shaggy vengono infatti cacciati dalla Coolsville High perché creduti responsabili di un brutto scherzo. I ragazzi si rimboccheranno le maniche per scoprire il responsabile e svelare il mistero. Il criminale mascherato che ha fatto lo scherzo ha una capsula misteriosa e con un libro risveglia delle anime, ma Scooby Doo e la sua banda con il libro distruggono le anime e vedono che nella capsula c'è un francobollo. La banda capisce che il criminale è un collezionista di francobolli che avevano incontrato e voleva rubare l'ultimo francobollo che gli mancava per la collezione, così la polizia lo arresta.

Citazioni[modifica | modifica wikitesto]

  • In una scena del film, vengono citati, dal vicepreside Crimes, Paperino e Pluto della Disney.
  • Il numero dell'autobus che all'inizio del film porta la mistery inc. a scuola è 1969 che è appunto l'anno in cui Scooby Doo e i suoi amici vennero creati.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione