Gorka Izagirre

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Gorka Izagirre Insausti
Gorka Izagirre.jpg
Gorka Izagirre al Tour of Britain 2016
Nazionalità Spagna Spagna
Altezza 176 cm
Peso 66,5 kg
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Specialità Strada
Squadra Bahrain
Carriera
Squadre di club
2006Inmobiliaria Azpiru
2007-2008Seguros Bilbao
2009Contentpolis
2010-2013Euskaltel
2014-2017Movistar
2018- Bahrain
Statistiche aggiornate al gennaio 2018

Gorka Izagirre Insausti (Ormaiztegi, 7 ottobre 1987) è un ciclista su strada spagnolo che corre per il team Bahrain-Merida. Professionista dal 2009, ha vinto una tappa al Giro d'Italia 2017.

È figlio di José Ramón Izagirre, due volte campione spagnolo di ciclocross, e fratello di Jon Izagirre.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Inizia la sua carriera professionistica nel 2009 con la squadra spagnola Contentpolis-Ampo, passando nella stagione successiva all'Euskaltel-Euskadi.

Il 6 giugno 2010 conquista la sua prima vittoria da professionista, nella quarta ed ultima tappa del Giro del Lussemburgo[1], ripetendosi il mese successivo alla Prueba Villafranca de Ordizia. Vincerà la gara basca altre due volte, nel 2012 e nel 2014, al primo anno in maglia Movistar.

Nel 2015 si classifica secondo ai campionati nazionali a cronometro, mentre nel 2017 conquista l'ottava tappa del Giro d'Italia, da Molfetta a Peschici, imponendosi dopo aver staccato il gruppetto dei compagni di fuga[2].

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Strada[modifica | modifica wikitesto]

  • 2007 (Seguros Bilbao, una vittoria)
3ª tappa Vuelta a Bisadoa-Bidasoa Itzulia (Hondarribia > Hondarribia)
  • 2008 (Seguros Bilbao, una vittoria)
Prueba San Juan
  • 2010 (Euskaltel-Euskadi, due vittorie)
4ª tappa Giro del Lussemburgo (Mersch > Lussemburgo)
Prueba Villafranca de Ordizia
  • 2012 (Euskaltel-Euskadi, una vittoria)
Prueba Villafranca de Ordizia
  • 2014 (Movistar Team, una vittoria)
Prueba Villafranca de Ordizia
  • 2017 (Movistar Team, una vittoria)
8ª tappa Giro d'Italia (Molfetta > Peschici)

Altri successi[modifica | modifica wikitesto]

  • 2007 (Seguros Bilbao, due vittorie)
Prueba Loinaz Memorial Ion Lazcano (Criterium)
Premio Ayuntamiento de Sopelana (Criterium)
  • 2008 (Seguros Bilbao, quattro vittorie)
Gran Premio Segura (Criterium)
Gran Premio Lerin (Criterium)
Gran Premio Ricardo Otxoa (Criterium)
Lugo de Llanera (Criterium)
  • 2011 (Euskaltel-Euskadi, una vittoria)
Classifica giovani Tour du Haut-Var
  • 2014 (Movistar Team, una vittoria)
1ª tappa Vuelta a España (Jerez de la Frontera, cronosquadre)

Piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Grandi Giri[modifica | modifica wikitesto]

2014: 83º
2017: 28º
2011: 66º
2012: 39º
2013: non partito (17ª tappa)
2015: 32º
2016: ritirato (17ª tappa)

Classiche monumento[modifica | modifica wikitesto]

2013: 90º
2014: 85º
2015: 71º

Competizioni mondiali[modifica | modifica wikitesto]

Bergen 2017 - Cronosquadre: 6º
Bergen 2017 - Cronometro Elite: 27º
Bergen 2017 - In linea Elite: 107º

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]