Juan Manuel Gárate

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Juan Manuel Gárate Cepa
Juan Manuel Garáte CD 2011.jpg
Juan Manuel Garáte al Critérium du Dauphiné 2011
Nazionalità Spagna Spagna
Altezza 175[1] cm
Peso 63[1] kg
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Specialità Strada
Ritirato 2014
Carriera
Squadre di club
2000-2004 Lampre
2005 Saunier Duval
2006-2008 Quick Step
2009-2012 Rabobank
2013 Blanco
2013-2014 Belkin
Nazionale
2008-2011 Spagna Spagna
Carriera da allenatore
2016-Cannondale
Statistiche aggiornate al marzo 2017

Juan Manuel Gárate Cepa (Irun, 24 aprile 1976) è un dirigente sportivo ed ex ciclista su strada spagnolo, professionista dal 2000 al 2014 e dal 2016 è direttore sportivo alla Cannondale-Drapac.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Passato professionista nel 2000 con la Lampre, essendo uno scalatore[1] è stato spesso competitivo nelle corse a tappe, come testimoniano i quattro piazzamenti nei primi dieci ottenuti al Giro d'Italia fra il 2001 ed il 2006. Anche nelle corse in linea ha comunque conseguito risultati: è stato infatti campione nazionale spagnolo nel 2005.

Il 25 luglio 2009 si è aggiudicato la tappa del Mont Ventoux al Tour de France dopo una lunga fuga, battendo in volata Tony Martin: è in tal modo diventato uno dei ciclisti capaci di vincere almeno una tappa in tutti e tre i Grandi giri.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

14ª tappa Vuelta a España (Tarragona > Vinaròs)
7ª tappa Tour de Suisse (Martigny > Vevey)
3ª tappa Giro del Trentino (Foresta di Lagundo > Coredo)
Campionati spagnoli, Prova in linea
19ª tappa Giro d'Italia (Pordenone > Passo San Pellegrino)
20ª tappa Tour de France (Montélimar > Mont Ventoux)

Altri successi[modifica | modifica wikitesto]

Classifica scalatori Vuelta a Andalucía
Classifica traguardi volanti Vuelta a Andalucía
Classifica scalatori Giro d'Italia

Piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Grandi Giri[modifica | modifica wikitesto]

2001: 20º
2002: 4º
2004: 10º
2005: 5º
2006: 7º
2008: 37º
2012: 59º
2013: 31º
2005: 66º
2006: 72º
2007: 21º
2009: 62º
2010: 35º
2011: non partito (9ª tappa)
2000: 62º
2001: 37º
2002: non partito (15ª tappa)
2003: 69º
2004: 23º
2007: 30º
2008: 15º
2009: 38º
2010: 46º
2011: 66º
2012: 42º
2013: 71º

Classiche monumento[modifica | modifica wikitesto]

2001: 89º
2002: 32º
2004: 20º
2005: 58º
2006: 50º
2011: 49º

Competizioni mondiali[modifica | modifica wikitesto]

Varese 2008 - In linea Elite: ritirato
Mendrisio 2009 - In linea Elite: ritirato
Melbourne 2010 - In linea Elite: ritirato
Copenaghen 2011 - In linea Elite: 83º

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c (EN) Rabobank - Cycling - Pro Riders, www.rabobank.com. URL consultato il 31 marzo 2011.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]