Giusy Buscemi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Giusy Buscemi
Giusy Buscemi (edited) - 2.jpg
Giusy Buscemi nel 2010
Altezza175 cm
Peso61 kg
Scarpe39 (UE)
OcchiVerdi
CapelliBiondo scuro
MissItalia 2012

Giusy Buscemi coniugata Michelini (Mazara del Vallo, 13 aprile 1993[1]) è una modella e attrice italiana, vincitrice di Una Ragazza per il Cinema 2010 e della 73ª edizione del concorso di bellezza Miss Italia 2012[2].

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Menfitana, dopo aver frequentato il liceo scientifico del paese, si iscrive alla facoltà di Letteratura, Musica e Spettacolo presso l'università Sapienza, a Roma[3].

Sempre nel 2014 prende parte alla nona stagione della serie televisiva Don Matteo, interpretando Assuntina Cecchini[4], e successivamente recita nella miniserie televisiva La bella e la bestia. Nel 2015 appare nella terza stagione di Un passo dal cielo, con Terence Hill[5], e nelle serie La dama velata e Il giovane Montalbano. Successivamente interpreta il ruolo di Teresa Iorio, protagonista della serie Il paradiso delle signore. Inoltre torna sul set per girare la serie anglo-italiana I Medici[6].

Tra il 2015 e il 2016 gira la miniserie C'era una volta Studio Uno[7][8].

Nel 2017 interpreta la giornalista freelance nel film Smetto quando voglio - Masterclass[9].

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Il 13 maggio convola a nozze con il regista Jan Michelini dopo quasi tre anni di fidanzamento. Il matrimonio si è svolto a Roma, città dove l'attrice continua a lavorare[10].

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Cortometraggio[modifica | modifica wikitesto]

  • Les figures du silence, regia di Anne-Camille Charliat (2015)
  • La scordatura, regia di Anne-Camille Charliat (2015)

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Miss Italia è Giusy Buscemi: Ho dormito con la corona sul cuscino, in ADNKronos.com, 11 settembre 2012. URL consultato il 23 novembre 2017.
  2. ^ Miss Italia Giusy Buscemi: ecco chi è la diciannovenne siciliana che ha vinto il premio di bellezza a Montecatini, GQ Italia, 11 settembre 2012. URL consultato il 30 dicembre 2014.
  3. ^ È GIUSY BUSCEMI LA MADRINA DEL FESTIVAL, International Tour Film Festival. URL consultato il 30 dicembre 2014.
  4. ^ Don Matteo 9: nel cast anche l’ex Miss Italia Giusy Buscemi, Televisionando, 29 ottobre 2013. URL consultato il 13 febbraio 2016.
  5. ^ L'agrigentina Giusy Buscemi: "Recito tra le montagne, poi mi aspetta il giovane Montalbano", Agrigento - Giornale di Sicilia, 29 dicembre 2014. URL consultato il 30 dicembre 2014.
  6. ^ Medici, Master Of Florence su Rai1: nel cast anche Sarah Felberbaum e Giusy Buscemi, TVblog, 7 dicembre 2015. URL consultato il 12 febbraio 2016.
  7. ^ C'era una volta Studio Uno sul set a dicembre, Serieit, 14 novembre 2015. URL consultato il 13 febbraio 2016.
  8. ^ Giusy Buscemi da “Il Paradiso delle signore” a “C'era una volta Studio Uno”, Marida Caterini, 27 gennaio 2016. URL consultato il 13 febbraio 2016.
  9. ^ “Smetto quando voglio Masterclass” è una figata pazzesca - Il Dubbio, in Il Dubbio, 26 gennaio 2017. URL consultato il 14 maggio 2017.
  10. ^ Giusy Buscemi va all'altare con Jan Michelini - Tgcom24, in Tgcom24. URL consultato il 14 maggio 2017.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Miss Italia Successore
Stefania Bivone 2012 Giulia Arena