Giovani Democratici

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Giovani Democratici
Giovani Democratici.svg
Segretario Mattia Zunino
Stato Italia Italia
Sede Via Sant'Andrea delle Fratte, 16 Roma
Fondazione 21 novembre 2008
Partito Partito Democratico
Ideologia Socialdemocrazia,
Ambientalismo,
Europeismo,
Liberalismo sociale,
Terza via
Collocazione Centro-sinistra
Partito europeo Young European Socialists
Affiliazione internazionale International Union of Socialist Youth[1]
Testata l'Unità,
Europa (2008-2014)
Iscritti 35.000 ca. (2016)
Colori Arancione, rosso, tricolore
Sito web

Giovani Democratici (GD) è l'organizzazione giovanile del Partito Democratico.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Viene ufficialmente costituita il 21 novembre 2008 contestualmente alle elezioni primarie per le Costituenti nazionale e regionali del movimento. Le consultazioni sono aperte ai giovani di età compresa tra i 14 e i 29 anni.

Fino all'elezione dell'Assemblea Nazionale è stato istituito un Comitato Promotore Nazionale con il compito di coordinare la fase costituente dell'organizzazione. A norma del Regolamento per le Primarie della Costituente dell'Organizzazione Giovanile del Partito Democratico il Comitato è convocato e presieduto da un dirigente del Partito Democratico.

Fino all'elezione delle varie Assemblee Regionali è stato istituito presso ogni Regione un Comitato Promotore Regionale con il compito di coordinare lo svolgimento delle elezioni primarie dell'organizzazione in ciascuna regione.

Nelle elezioni primarie Fausto Raciti ha vinto con il 77% (93.686 voti). Giulia Innocenzi ha ottenuto il 10% (12.126 voti), Dario Marini il 7% (8.149 voti) e Salvatore Bruno il 6% (7.662 voti) [2].

Il 20 dicembre 2008 a Roma si è tenuta la prima Assemblea Costituente Nazionale del movimento, seguita da una seconda Assemblea il 15 marzo 2009 a Milano. In questo primo momento è stata definita la struttura organizzativa e sono stati eletti i principali organi.

Al I Congresso del 2012, Fausto Raciti è stato confermato segretario nazionale con l'83% delle preferenze. Tuttavia la fase congressuale è stata caratterizzata da uno scontro molto acceso tra i due candidati Fausto Raciti e Brando Benifei, nonostante fosse un congresso a tesi e non a mozioni.

Dal 20 luglio 2014, con le dimissioni del Segretario Raciti, il Coordinatore nazionale è diventato Andrea Baldini.

Nelle elezioni Primarie Nazionali del 12 e 13 Marzo del 2016 (l'affluenza è stata superiore al 60% e hanno votato 25.443 aventi diritto, quasi -100.000 rispetto però alle Primarie 2008), il candidato con più voti è stato il responsabile nazionale Formazioni e Diritti Civili dei GD della Segreteria Baldini, Mattia Zunino, appoggiato dal Coordinatore uscente Baldini e tra gli altri dall'associazione politico-culturale FutureDem, con l'81% delle preferenze (20.370) mentre il coordinatore della Federazione degli Studenti, Dario Costantino, appoggiato dall'ex Segretario Raciti e, in parte, dalle studentesche (FDS e RUN), ha ottenuto il 17% (5.703) nonostante si fosse ritirato durante il voto a seguito di alcune polemiche venutesi a creare all'interno della sfida elettorale. [1]

Successivamente durante il II Congresso Nazionale che si è tenuto a Roma il 19 ed il 20 marzo 2016 i delegati nazionali hanno eletto Mattia Zunino nuovo Segretario Nazionale dei GD.[2]

Segretari e Coordinatori Nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Assemblea Costituente e Congressi nazionali[modifica | modifica wikitesto]

  • I Assemblea Costituente Nazionale. Roma, 20 dicembre 2008.
  • II Assemblea Costituente Nazionale. Milano, 15 marzo 2009.
  • I Congresso Nazionale - "E se oggi toccasse a te cambiare la storia?" Siena, 24 marzo 2012
  • II Congresso Nazionale - "Siamo pronti!" Roma, 19-20 marzo 2016

Feste nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Annualmente i GD organizzano la Festa Nazionale dei Giovani Democratici. Ecco l'elenco delle Feste nazionali annuali:

Iscritti[modifica | modifica wikitesto]

  • 2007: dati non disponibili
  • 2008: dati non disponibili
  • 2009: dati non disponibili
  • 2010: dati non disponibili
  • 2011: dati non disponibili
  • 2012: dati non disponibili
  • 2013: dati non disponibili
  • 2014: dati non disponibili
  • 2015: dati non disponibili
  • 2016: 35 000
  • 2017:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Members overview, in Sito ufficiale Iusy.
  2. ^ Giovani Democratici, Raciti è il segretario, in Sito ufficiale Partito Democratico. URL consultato il 24-03-2010.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]