Gina Mascetti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
La sora Gertrude in Trastevere (1971)

Gina Mascetti (Roma, 24 aprile 1911Roma, 14 settembre 1995[1]) è stata un'attrice italiana.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Caratterista dal fisico corpulento, è stata una comprimaria in molti film degli anni cinquanta e sessanta. Lanciata da Federico Fellini, con il quale interpreta Luci del varietà (1950) e Lo sceicco bianco (1952), nel ruolo della moglie-virago di Alberto Sordi, si specializza in seguito in parti di popolane spesso aggressive ed impiccione.

Lavora per molti anni sui palcoscenici del teatro di rivista, spesso in coppia con sua figlia Rina Mascetti, attrice attiva fra gli anni sessanta e settanta al cinema, in teatro e in televisione.

Attiva anche in radio per la Rai, dal dopoguerra, dove si distingue soprattutto per la sua voce romanesca, lavora di frequente nei programmi locali di Radio Roma: Radio Campidoglio e Campo de' Fiori.

Varietà radiofonici Rai[modifica | modifica wikitesto]

Teatrografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

  • Sogni in 3 D.[2]
  • 2 soldi di rivista[3]
  • La verità... ha le gambe corte[4]

Prosa televisiva Rai[modifica | modifica wikitesto]

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Gina Mascetti con Alberto Sordi ne Lo sceicco bianco 1952

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatrici[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Gina Mascetti | MYmovies
  2. ^ Stampa Sera, 2 marzo 1954
  3. ^ Stampa Sera,22 febbraio 1955
  4. ^ Stampa Sera, 5 febbraio 1957
  5. ^ Radiocorriere TV, n. 45/1964
  6. ^ Radiocorriere TV, n. 33/1967
  7. ^ Radiocorriere TV, n. 36/1971
  8. ^ Radiocorriere TV, n. 38/1971

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie