Game 6

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Game 6
Game 6 009.jpg
Michael Keaton, Ari Graynor e Robert Downey Jr.
Titolo originale Game 6
Paese di produzione USA
Anno 2005
Durata 87 min
Colore colore
Audio sonoro
Rapporto 2.35:1
Genere drammatico
Regia Michael Hoffman
Soggetto Don DeLillo
Sceneggiatura Don DeLillo
Produttore Griffin Dunne, Amy Robinson e Bryan Iler
Casa di produzione Kindred Media Group
Fotografia David M. Dunlap
Montaggio Camilla Toniolo
Musiche Yo La Tengo
Scenografia Bill Groom
Costumi Renee Ehrlich Kalfus, Elizabeth Shelton
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani
« Vincere è possibile se sai condurre il gioco. »
(Slogan del film)

Game 6 è un film del 2005 scritto dallo scrittore Don DeLillo e diretto da Michael Hoffman.

La pellicola è uscita nelle sale cinematografiche degli Stati Uniti il 10 marzo 2006 e in anteprima al Sundance Film Festival nel 2005.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Nicky Rogan è un commediografo di periferia e, se la sua vita sul palcoscenico va benissimo grazie alle sue opere di successo, non accade altrettanto nella vita privata: è in crisi con la moglie che gli chiede il divorzio e ha problemi col suo attore protagonista che non riesce a imparare le battute del copione.

Oltre alla passione per il teatro e la scrittura, Nicky è un fan sfegatato dei Red Sox, la sua squadra del cuore che deve giocare la partita più importante proprio la sera in cui va in scena la prima della sua commedia.

Edizione italiana[modifica | modifica sorgente]

Il doppiaggio in lingua italiana è stato curato da Piero Tiberi.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema