World Series 1986

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
World Series 1986
Logo della competizione
Competizione Major League Baseball 1986
Sport Baseball pictogram.svg Baseball
Edizione 83ª
Organizzatore Major League Baseball
Date dal 18 ottobre
al 27 ottobre
Sito web https://www.worldseries.com/
Risultati
Vincitore New York Mets
(2º titolo)
Finalista Boston Red Sox
Statistiche
Miglior giocatore Ray Knight
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1985 1987 Right arrow.svg

Le World Series 1986 sono state l'83ª edizione della serie di finale della Major League Baseball al meglio delle sette partite tra i campioni della National League (NL) 1986, i New York Mets, e quelli della American League (AL), i Boston Red Sox.[1][2] A vincere il loro secondo titolo furono i Mets per quattro gare a tre.

I Mets vinsero la serie alla settima gara, dopo avere rimontato uno svantaggio di due punti con due eliminati e nessun uomo in base nella parte bassa del decimo inning di gara sei. In quella gara i Red Sox giunsero per due volte a un solo strike dalla vittoria del titolo, uno dei quali finì col famoso errore del prima base di Boston Bill Buckner, dopo avere sprecato il vantaggio che avevano accumulato nella partita. Questo episodio è citato tra gli innumerevoli che hanno caratterizzato la "Maledizione del Bambino" per spiegare l'improbabile rimonta.[3][4][5]

Sommario[modifica | modifica wikitesto]

New York ha vinto la serie per 4-3.

Gara Data Risultato Stadio Tempo Pubblico
1 18 ottobre Boston Red Sox – 1, New York Mets – 0 Shea Stadium 2:59 55.076[6]
2 19 ottobre Boston Red Sox – 9, New York Mets – 3 Shea Stadium 3:36 55.063[7]
3 21 ottobre New York Mets – 7, Boston Red Sox – 1 Fenway Park 2:58 33.595[8]
4 22 ottobre New York Mets – 6, Boston Red Sox – 2 Fenway Park 3:22 33.920[9]
5 23 ottobre New York Mets – 2, Boston Red Sox – 4 Fenway Park 3:09 34.010[10]
6 25 ottobre Boston Red Sox – 5, New York Mets – 6 (10 inning) Shea Stadium 4:02 55.078[11]
7 27 ottobre Boston Red Sox – 5, New York Mets – 8 Shea Stadium 3:11 55.032[12]

Hall of Famer coinvolti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) 1985 World Series, Baseball Reference. URL consultato il 21 settembre 2017.
  2. ^ (EN) History of the World Series - 1986, The Sporting News. URL consultato il 21 settembre 2017 (archiviato dall'url originale il 15 giugno 2011).
  3. ^ Dan Shaughnessy, The Curse of the Bambino, New York, E.P. Dutton, 1990, ISBN 0-525-24887-0.
  4. ^ Dan Shaughnessy, Reversing the Curse, Boston, Houghton Mifflin Company, 2005, ISBN 0-618-51748-0.
  5. ^ Mike Dodd, Curse RIP: 1918–2004; After decades of pain, Red Sox on top of world, in USA Today, 28 ottobre 2004, p. C1. URL consultato il 22 settembre 2017.
  6. ^ 1986 World Series Game 1 – Boston Red Sox vs. New York Mets, Retrosheet. URL consultato il 22 settembre 2017.
  7. ^ 1986 World Series Game 2 – Boston Red Sox vs. New York Mets, Retrosheet. URL consultato il 22 settembre 2017.
  8. ^ 1986 World Series Game 3 – New York Mets vs. Boston Red Sox, Retrosheet. URL consultato il 22 settembre 2017.
  9. ^ 1986 World Series Game 4 – New York Mets vs. Boston Red Sox, Retrosheet. URL consultato il 22 settembre 2017.
  10. ^ 1986 World Series Game 5 – New York Mets vs. Boston Red Sox, Retrosheet. URL consultato il 22 settembre 2017.
  11. ^ 1986 World Series Game 6 – Boston Red Sox vs. New York Mets, Retrosheet. URL consultato il 22 settembre 2017.
  12. ^ 1986 World Series Game 7 – Boston Red Sox vs. New York Mets, Retrosheet. URL consultato il 22 settembre 2017.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Sito ufficiale, su worldseries.com. URL consultato il 22 settembre 2017 (archiviato dall'url originale il 7 ottobre 2015).
Controllo di autoritàLCCN (ENno2017026046 · WorldCat Identities (ENno2017-026046
Baseball Portale Baseball: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di baseball