Cosimo de Torres

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Cosimo de Torres
cardinale di Santa Romana Chiesa
Card de torres.jpg
Template-Cardinal (Metropolitan Archbishop).svg
Incarichi ricoperti
Nato 1584, Roma
Ordinato presbitero in data sconosciuta
Nominato arcivescovo 17 marzo 1621 da papa Gregorio XV
Consacrato arcivescovo 25 aprile 1621 dal cardinale Maffeo Barberini (poi papa)
Creato cardinale 5 settembre 1622 da papa Gregorio XV
Deceduto 1º maggio 1642, Roma

Cosimo de Torres (Roma, 1584Roma, 1º maggio 1642) è stato un cardinale e arcivescovo cattolico italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nacque a Roma nel 1584.

Papa Gregorio XV lo elevò al rango di cardinale nel concistoro del 5 settembre 1622.

Fu arcivescovo di Monreale dal 1634 al 1642.

Morì il 1º maggio 1642 all'età di 58 anni.

Fu sepolto nella basilica di San Pancrazio, a Roma, vicino al tumolo del cardinale Ludovico de Torres, suo zio.

Genealogia episcopale[modifica | modifica wikitesto]

Successione apostolica[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN74635102 · LCCN (ENno97029410 · GND (DE117628743