Antonio Sanseverino

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Antonio Sanseverino, O.S.Io.Hieros.
cardinale di Santa Romana Chiesa
CardinalCoA PioM.svg
 
Nato1477
Consacrato arcivescovo21 dicembre 1531 da papa Clemente VII
Creato cardinale21 novembre 1527 da papa Clemente VII
Deceduto17 agosto 1543
 

Antonio Sanseverino (Napoli, 147717 agosto 1543) è stato un cardinale e arcivescovo cattolico italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nacque a Napoli nel 1477 da Giovanni Antonio Sanseverino, patrizio napoletano, e Enrichetta Carafa.

Fu cavaliere di Malta.

Papa Giulio III lo elevò al rango di cardinale nel concistoro del 21 novembre 1527, con il titolo di Santa Susanna. Nell'agosto del 1528 fu nominato arcivescovo di Taranto, carica che mantenne fino al decesso.

Dal 1530 al 1531 fu camerlengo del Sacro Collegio.

Partecipò al conclave del 1534, che elesse papa Paolo III.

Morì il 17 agosto 1543 e la sua salma fu inumata nella chiesa della Trinità dei Monti in Roma.

Genealogia episcopale[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]