Domenico Benedetto Balsamo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Domenico Benedetto Balsamo, O.S.B.
arcivescovo della Chiesa cattolica
Template-Metropolitan Archbishop.svg
 
Incarichi ricopertiArcivescovo metropolita di Monreale (1816-1844)
 
Nato31 dicembre 1759 a Messina
Ordinato presbitero27 marzo 1784
Nominato arcivescovo23 settembre 1816 da papa Pio VII
Consacrato arcivescovo29 settembre 1816 dal cardinale Tommaso Arezzo
Deceduto6 aprile 1844 (84 anni) a Monreale
 

Domenico Benedetto Balsamo (Messina, 31 dicembre 1759Monreale, 6 aprile 1844) è stato un arcivescovo cattolico italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Appartenente alla famiglia dei principi di Castellacci,[1] è nato il 31 dicembre 1759 a Messina, sede dell'omonima arcidiocesi.

Entrato da giovane nell'Ordine di San Benedetto, ha studiato a Roma teologia dogmatica e diritto canonico.[1]

È stato ordinato presbitero il 27 marzo 1784.

Indicato da re Ferdinando III di Sicilia come arcivescovo metropolita di Monreale il 16 luglio 1816, è stato nominato da papa Pio VII il 23 settembre seguente; ha ricevuto l'ordinazione episcopale il 29 settembre dal cardinale Tommaso Arezzo, legato apostolico di Ferrara, coconsacranti l'arcivescovo Alfonso Airoldi, vicegerente della diocesi di Roma, e l'arcivescovo e futuro cardinale Fabrizio Sceberras Testaferrata, segretario della Congregazione dei vescovi e regolari.

Durante i 28 anni di governo pastorale dell'arcidiocesi ha promosso il restauro del duomo danneggiato dall'incendio del 1811 e dell'adiacente arcivescovado.[1] Inoltre, nel 1822 ha istituito il Seminario dei chierici rossi[2] e nel 1936 ha dato avvio all'Opera Pia "Reale Albergo dei Poveri", divenuta nel 2002 una casa di riposo a lui intitolata.[3]

Genealogia episcopale[modifica | modifica wikitesto]

Successione apostolica[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Domenico Benedetto Balsamo, su museodiocesanomonreale.it. URL consultato il 7 luglio 2018.
  2. ^ Storia del Seminario arcivescovile di Monreale, su seminariomonreale.it. URL consultato il 7 luglio 2018.
  3. ^ Casa di riposo Mons. Benedetto Balsamo: La storia, su casadiriposobalsamo.it. URL consultato il 7 luglio 2018.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN254417881 · WorldCat Identities (EN254417881