Nunziatura apostolica in Polonia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
La sede della nunziatura apostolica a Varsavia.

La nunziatura apostolica in Polonia è una rappresentanza diplomatica permanente della Santa Sede in Polonia. La sede è a Varsavia. La nunziatura è retta da un diplomatico, detto "nunzio apostolico in Polonia", che ha il rango di ambasciatore.

Della lunga lista di nunzi apostolici in Polonia, tre sono divenuti pontefici e molti altri furono in carica o successivamente eletti al cardinalato.

Elenco dei nunzi apostolici[modifica | modifica wikitesto]

Regno di Polonia (1385-1569)[modifica | modifica wikitesto]

Confederazione polacco-lituana[modifica | modifica wikitesto]

Seconda repubblica polacca[modifica | modifica wikitesto]

Repubblica popolare polacca[modifica | modifica wikitesto]

Il governo provvisorio polacco della repubblica popolare di stampo comunista non ammise alcun nunzio apostolico dal 1947 al 1989, ma vennero nominati due delegati apostolici a ricoprire formalmente tale compito:

Terza repubblica polacca[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Fonti[modifica | modifica wikitesto]