Corrado Oddi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Corrado Oddi

Corrado Oddi (Avezzano, 2 giugno 1971) è un attore e regista italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver conseguito la Laurea in Materie Letterarie presso l'Università La Sapienza di Roma, si forma presso il "Centro di Cultura Popolare per il Teatro" di Roma studiando dizione, recitazione, improvvisazione, drammaturgia e si perfeziona presso il Laboratorio di alta specializzazione del Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma.

Inizia la sua carriera in ambito cinematografico nel 1988 con Ragazzi di Borgata. In ambito teatrale esordisce invece nel 1989 con Sik sik l'artefice magico di Eduardo De Filippo. Nel 1992 veste i panni di Carmelo in Si può sempre fare qualcosa (Storia di un magistrato), regia di Ugo De Vita.

Negli anni successivi colleziona esperienze a teatro, sia come attore sia come regista, con testi di Luigi Pirandello, Charles Dickens, Ignazio Silone, Ettore Petrolini, William Butler Yeats e Dacia Maraini e molti altri.

Nel 2005 esordisce come attore nella serie televisiva Carabinieri 6', in cui interpreta il ruolo di Cesare Falasca. La sua esperienza in tv prosegue nel 2008 con "Butta la luna 2"; nello stesso anno ricopre il ruolo di Dirigente accompagnatore ne "L'allenatore nel pallone 2" al fianco di Lino Banfi e del Professor Gransasso nel film "Ultimi della classe" per la regia di Luca Biglione. Nel 2010 è di nuovo in televisione con un episodio della serie "Amore criminale" e sul grande schermo con "Almeno tu nell'universo" per la regia di Andre Biglione e con "La bella società" del regista Gian Paolo Cugno. Gli anni dal 2012 al 2016 sono quelli delle fiction: da I Cesaroni 5, a Che Dio ci aiuti, Squadra antimafia 6 dove interpreta il ruolo di Giuseppe Lombardi, Romanzo siciliano nei panni del Dottor Gaudenzi, "Il Clan dei Marsigliesi" nel ruolo di Maffeo Bellicini, "Il paradiso delle signore", intervallate dal cortometraggio "Ad occhi chiusi" e dal film "Storie sospese".

Nel 2017 raggiunge la notorietà con il ruolo principale nel docufilm prodotto dalla RAI Giovanni Falcone c'era una volta a Palermo di Graziano Conversano: una interpretazione che gli vale il Riconoscimento Speciale per merito, Ambasciatori d'Abruzzo nel mondo 2017 - Presidenza del Consiglio Regionale d'Abruzzo

Tra il 2018 e il 2019 è sul palco con lo spettacolo "Pinocchio e la sua favola", di Pericle Odierna, di cui è la voce recitante e sul piccolo schermo con "Il furto del secolo" nel ruolo Massimo Carminati. Nel 2019 è il protagonista dello spot Mediaset Autogrill.

Nel 2020 è tra i protagonisti di "Surivanorok"; gli viene inoltre assegnato il Premio Vincenzo Crocitti International come attore emergente. Nel 2021 è sul set de "The Catalani", del film "Il filo segreto" e di "Cristan e Sally"; è inoltre sul palco, in compagnia di Stefano Masciarelli, con "Tutto quello che c'è da sapere su Dante...ve lo diciamo noi", in occasione del 700º anniversario della scomparsa del Sommo poeta. Ad agosto del 2021 il Cepell lo proclama "Ambasciatore della Lettura" per l'impegno profuso negli anni per la diffusione della cultura del libro a persone di qualsiasi età e di qualsiasi grado di istruzione tramite lezioni mirate, realizzazione di storytelling, Lecturae Dantis e altre iniziative. Sempre nell'estate del 2021 pubblica il libro "Arte e mestiere del giullare" (Istituto Teseo Edizioni).

Nel 2022 la Fondazione Nazionale Carlo Collodi lo coinvolge in una performance narrativa da diffondere in occasione del World Storytelling Day. Torna a teatro con "Un viaggio chiamato amore" in compagnia del Trio Cardoso: un’emozionante partitura per voce recitante e chitarra sui brani più celebri della letteratura mondiale e musiche dei compositori più apprezzati al mondo

Svolge attività di speakeraggio e di doppiatore. Si è occupato di regia televisiva per Rai Doc ed è stato autore di programmi per la tv sul teatro. Tiene corsi di dizione, interpretazione, lettura espressiva, public speaking e recitazione

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Attore[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Cortometraggi[modifica | modifica wikitesto]

  • Cristian e Sally, regia di Modestino di Nenna (2021)
  • The Catalani, regia Francesca Piras (2021)
  • Perdere tutto, regia Daniele Barbiero (2020; ruolo commissario)
  • Rendering, di Emma Fragorzi, regia Fabio Mollo (2018)
  • Uno scambio equo, regia di Giulia Zumpano (2017)
  • Tutto per lei, regia di Matteo Delai (2016)
  • Ad occhi chiusi, regia di Lisa Riccardi (2010)
  • La lumaca, regia di Marzia Conti (2008; Premio Magna Graecia Film Festival)
  • Un colpo di tosse, regia di B. Maccallini (2008)
  • Una sirena scopereccia, con NUCT Cinecittà (2008)
  • La leggenda del lago, regia di G. Di Mattia (2004)

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

  • Surivanorok, regia di Modestino Di Nenna (2020; ruolo John Brown)
  • Il furto del secolo, regia di Alessandro Tresa (2019; ruolo Massimo Carminati)
  • Giovanni Falcone, c'era una volta a Palermo, regia di Graziano Conversano (2017; Ruolo: Giovanni Falcone)
  • Frontiere Speciale Giulio Regeni, regia Matilde D'Errico (2017; Ruolo: Vittorio Fineschi)
  • Il paradiso delle signore 2, regia di Monica Vullo (2016 e 2017; Ruolo: Giornalista Ferri)
  • Il clan dei Marsigliesi, regia di Graziano Conversano (2016; Ruolo: Maffeo Bellicini)
  • Romanzo siciliano, regia di Lucio Pellegrino (2014; Ruolo: Dott. Gaudenzi)
  • Squadra antimafia - Palermo oggi, regia di Kristoph Tassin (2014; sesta stagione; Ruolo: Giuseppe Lombardi)
  • Che Dio ci aiuti 2; regia di Francesco Vicario (2012)
  • Freaks 2! The series, regia di Claudio Di Biagio (2012)
  • I Cesaroni 5 regia di Francesco Vicario (2012; Ruolo: Ragionier Bettoni)
  • Amore criminale, regia di Maurizio Iannelli (2009; Ruolo: Antonio Piccaluga)
  • Butta la luna, regia di Vittorio Sindoni (2008; seconda stagione)
  • Carabinieri, regia Sergio Martino (2007; sesta stagione; Ruolo: Cesare Falasca)
  • Diritto di Difesa, regia di G.F. Lanzotti e D. Maiorca (2004)

Teatro[modifica | modifica wikitesto]

  • Un viaggio chiamato amore, ideazione Corrado Oddi e Trio Cardoso (2022)
  • Tutto quello che c'è da sapere su Dante...ve lo diciamo noi (Dante 700), ideazione e regia Corrado Oddi e Stefano Masciarelli (2021)
  • Pinocchio e la sua favola, regia di P. Odierna (2018 e 2019)
  • Lectura Dantis, di e con Marco Frisina (2017)
  • Cabaret - di e con Antonio Giuliani (2017)
  • Gli occhiali magici, fiaba musicale (2017)
  • Voci dal Terremoto di Dacia Maraini e Ernesto Salemme, Regia Riccardo Milani (2015)
  • A Teatro con Gusto (Teatro enogastronomia nell'architettura storica) di C. Oddi (2013 e 2014)
  • Urlo, regia di D. Fiandanese (2013)
  • Il respiro leggero dell'Abruzzo, con P. degli Esposti testi e regia di Dacia Maraini (2012)
  • I have a Dream, regia C. Oddi; (2010)
  • Irish Suggestions (2010)
  • Il brigantaggio e l'Unità d'Italia regia di H. Majeed (2010)
  • La collina di Spoon River di E.L. Master, regia: C. Oddi (2009)
  • Oddi legge Yeats, regia di C. Oddi (2002)
  • Il Frate, regia di C. Oddi (2002)
  • La morte addosso, regia C. Oddi (1999)
  • Il Cacciaballe (adattamento da Ruzante) adattato diretto ed interpretato da C. Oddi. (1998)
  • Il Frate di A. F. Grazzini (Il Lasca) regia: C. Oddi (1997)
  • Il fantasma di Natale (da Storia di Natale di C. Dickens) regia: C. Oddi (1996)
  • L'avventura di un povero cristiano di I. Silone, adattato, diretto ed interpretato (1995)
  • La saga dei Barbo (in lingua veneta) regia di B.M. Mazzoleni (1994)
  • Cabaret: Gastone e Giggi er bullo di E. Petrolini con Maurizio Mattioli (1993)
  • Il Berretto a sonagli e L'uomo dal fiore in bocca di L. Pirandello, regia C. Oddi (1992)
  • Si può sempre fare qualcosa (Storia di un magistrato) regia di U. De Vita (1992)
  • Sik sik l'artefice magico di E. De Filippo - regia di S. Meogrossi (1989)

Programmi televisivi[modifica | modifica wikitesto]

Doppiaggio[modifica | modifica wikitesto]

  • Baci Rubati, Federico Fellini in frames - Istituto Luce Cinecittà per Festival di Venezia - regia di Fabrizio Laurenti, Gabriella Romano, Nathalie Giacobino; 2019

Speaker[modifica | modifica wikitesto]

  • Un francobollo per Maria de' Medici per poste italiane (2013)
  • 50 anni fa...il primo uomo nello spazio e "Un francobollo per la Beatificazione di Giovanni Paolo II" per Poste Italiane (2011)
  • Special A. Gramsci per Rai Sat Extra, regia Nannini; special: Papa Giovanni Paolo II, Rai Sat Premium (2013 e 2014)

Pubblicità[modifica | modifica wikitesto]

  • Spot Autogrill, regia di J.M. Viel (2019)

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

  • "Ambasciatore della Lettura", Ministero della Cultura, Cepell (Centro per il libro e la lettura); 2021
  • "Il Vince Awards" VIII Edizione, Premio Vincenzo Crocitti International; Miglior attore emergente, 2021
  • Riconoscimento Internazionale "Premio Amici di Pinocchio 2019" per Pinocchio e la sua favola di Pericle Odierna da Fondazione Nazionale Carlo Collodi; 2019
  • Riconoscimento Speciale per merito, Presidenza del Consiglio Regionale d'Abruzzo, per il lustro dato alla Regione; 2017
  • Premio RAL Marsica, riconoscimento attività artistico-culturale; 2017
  • Premio Internazionale Carlo D'Angiò; 2010
  • Premio ANOCI (Oscar del cinema indipendente); 2010

Pubblicazioni[modifica | modifica wikitesto]

  • Arte e mestiere del giullare- Corrado Oddi e Andrea Canale

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]