Christian Yelich

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Christian Yelich
Yelichbrewers (cropped).jpg
Yelich con i Brewers nel 2018
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 190 cm
Peso 88 kg
Baseball Baseball pictogram.svg
Ruolo Esterno
Squadra Milwaukee Brewers
Carriera
Squadre di club
2013-2017Miami Marlins
2018-Milwaukee Brewers
Statistiche
Batte sinistro
Lancia destro
Media battuta ,301
Valide 1 067
Punti battuti a casa 500
Fuoricampo 139
Punti 587
Basi totali 1 741
Basi rubate 124
Palmarès
MVP della National League 1
All-Star 2
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 2019

Christian Stephen Yelich (Thousand Oaks, 5 dicembre 1991) è un giocatore di baseball statunitense di ruolo esterno per i Milwaukee Brewers della Major League Baseball (MLB).

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Gli Inizi e Minor League Baseball (MiLB)[modifica | modifica wikitesto]

Yelich è nato a Thousand Oaks in California e frequentò la Westlake High School nella vicina cittadina di Westlake Village. Fu scelto nel corso del primo giro (23º assoluto) del Draft MLB 2010 dai Miami Marlins, dove giocò 6 partite in Classe Rookie e altrettante in Classe A. Nel 2011 giocò per l'intera stagione in Classe A. Nel 2012 fu promosso in Classe A-avanzata. Fu promosso nuovamente nel 2013, questa volta in Doppia-A.

Major League Baseball (MLB)[modifica | modifica wikitesto]

Debuttò nella MLB il 23 luglio 2013, al Coors Field di Denver contro i Colorado Rockies. L'anno successivo vinse il suo primo Guanto d'oro per le sue prestazioni a livello difensivo. Nel 2016 fu premiato con il suo primo Silver Slugger Award.

Il 25 gennaio 2018, i Marlins scambiarono Yelich con i Milwaukee Brewers per Lewis Brinson, Isan Díaz, Monte Harrison, e Jordan Yamamoto.[1] A luglio fu convocato per il suo primo All-Star Game mentre stava battendo con .285, con 11 fuoricampo, 36 RBI e 11 basi rubate.[2] Il 29 agosto batté il suo primo ciclo contro i Cincinnati Reds, terminando quella partita con sei valide.[3] Il 2 settembre batté il suo primo grande slam, contro i Washington Nationals.[4] Il 17 settembre, Yelich batté nuovamente un ciclo, ancora contro i Reds, 19 giorni dopo il primo. Divenne così il quinto giocatore della storia della MLB a battere due cicli nella stessa stagione e il primo nello stesso anno contro la stessa squadra.[5] La sua stagione regolare si chiuse guidando la National League in media battuta e al secondo posto in punti battuti a casa. Il 15 novembre 2018 fu premiato come MVP della NL dopo avere ricevuto 29 voti su 30 per il primo posto.

Il 31 marzo 2019, Yelich divenne il sesto giocatore della storia della MLB a battere un fuoricampo in tutte le prime quattro partite della stagione.[6] Il 10 settembre, Yelich batté una palla in foul colpendo il suo ginocchio sinistro, fratturandosi la rotula, terminando così in anticipo la stagione.[7] La sua annata si chiuse con .329 in battuta e 44 fuoricampo.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Yelich partecipò con la Nazionale Statunitense al World Baseball Classic 2017, diventandone campione.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

2018
2018, 2019
2014
2016, 2018
  • Miglior battitore della National League per media battuta: 2
2018, 2019
2018
(settembre 2018)
(29 luglio, 2 settembre e 23 settembre 2018, 31 marzo e 21 aprile 2019)

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Team USA: 2017

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Brewers acquire OF Christian Yelich from rebuilding Marlins, in ESPN.com, 25 gennaio 2018. URL consultato il 2 ottobre 2018.
  2. ^ (EN) Andrew Wagner, Lorenzo Cain, Christian Yelich, Josh Hader selected to All-Star Game; Jesus Aguilar needs fans' votes, in Wisconsin State Journal], 9 luglio 2018. Ospitato su madison.com.
  3. ^ Adam McCalvy, Yelich completes cycle with game-tying triple, su MLB.com, 29 agosto 2018. URL consultato il 2 ottobre 2018.
  4. ^ Adam McCalvy, Yelich hits 1st career slam as Crew takes series, su MLB.com, 2 settembre 2018. URL consultato il 2 ottobre 2018.
  5. ^ Adam McCalvy, Yelich's historic bi-cycle vs. Reds fuels Crew, su MLB.com, 17 settembre 2018. URL consultato il 2 ottobre 2018.
  6. ^ Yelich's HR in 4th straight game ties record, MLB.com, 31 marzo 2019.
  7. ^ Yelich out for season after fracturing kneecap, su mlb.com, 11 settembre 2019.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]