Call of Duty: Modern Warfare (2019)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Call Of Duty: Modern Warfare
videogioco
Call of Duty Modern Warfare Gamescom 2019 (48605842367).jpg
Call of Duty: Modern Warfare al Gamescom 2019.
PiattaformaPlaystation 4, Xbox One, Microsoft Windows
Data di pubblicazioneMondo/non specificato 25 ottobre 2019
GenereSparatutto in prima persona
TemaGuerra
OrigineStati Uniti
SviluppoInfinity Ward
PubblicazioneActivision Blizzard
SerieCall of Duty
Modalità di giocoGiocatore singolo, Multigiocatore
Periferiche di inputDualShock 4, Gamepad, Mouse, Tastiera
SupportoBlu-Ray Disc, DVD, download
Distribuzione digitalePlayStation Network, Xbox Live, Battle.net
Fascia di etàCEROZ · ESRBM · OFLC (AU): MA · PEGI: 18
Preceduto daCall of Duty: Black Ops IIII

Call of Duty: Modern Warfare è un Videogioco Sparatutto in prima persona, sviluppato da Infinity Ward per le piattaforme PlayStation 4, Xbox One e per PC. Il videogioco verrà pubblicato il 25 ottobre 2019. È il sedicesimo capitolo della serie Call of Duty (dopo Call of Duty: Black Ops IIII) e quarto capitolo della saga Modern Warfare, dopo Call of Duty: Modern Warfare 3, Call of Duty: Modern Warfare 2 e Call of Duty 4: Modern Warfare.

La Infinity Ward ha annunciato che Il videogioco supporterà il cross-platform e, inoltre, non vi sarà presente il season pass, quindi i 4 DLC che usciranno in futuro, saranno Gratuiti per tutti coloro che possiedono il Videogioco.

Il videogioco è stato presentato in anteprima all'E3 tra l'11 e il 13 giugno 2019, a Los Angeles[1].

Modalità di gioco[modifica | modifica wikitesto]

Per Call of Duty: Modern Warfare è stata pianificata una modalità in giocatore singolo.

La campagna del nuovo gioco sarà narrata da differenti prospettive: la prima focalizzata su un Operatore Tier 1 e la seconda vissuta dalla prospettiva di un soldato ribelle.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Francesco Serino, Call of Duty: Modern Warfare, l'anteprima dell'E3 2019, in Multiplayer.it, 11 giugno 2019. URL consultato il 16 agosto 2019.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

PlayStation Portale PlayStation: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di PlayStation