Call of Duty: United Offensive

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Call of Duty: United Offensive
Sviluppo Gray Matter Interactive
Pubblicazione Activision, Aspyr
Serie Call of Duty
Data di pubblicazione 14 settembre 2004
Genere Sparatutto in prima persona
Tema Seconda guerra mondiale
Piattaforma Windows, Mac OS X
Motore grafico id Tech 3

Call of Duty: United Offensive è una espansione del videogioco Call of Duty. La storia è un sequel del gioco e quest'ultimo è richiesto per utilizzare l'espansione. Sviluppata dalla Gray Matter Interactive con il contributo dei Pi Studios e pubblicata da Activision, come espansione richiede il gioco originale per essere utilizzata. La prima versione venne presentata per Windows il 14 settembre 2004.

Campagne[modifica | modifica wikitesto]

Caratteristiche del gioco[modifica | modifica wikitesto]

Il giocatore veste i panni dei soldati componenti le forze alleate della Seconda guerra mondiale, gli Stati Uniti d'America (con il Cpl. Scott Riley), con il Regno Unito (con il Sgt. James Doyle) e con l'Unione Sovietica (con il Pvt. Yuri Petrenko). Il nemico comune è l'esercito tedesco. In alcune missioni si può notare l'influenza di film come I cannoni di Navarone o del telefilm Band of Brothers.

In Multiplayer sono presenti le seguenti modalità: Deathmatch a squadre, tutti contro tutti, cerca e distruggi, assalto alla base, centri di comando, cattura la bandiera, dietro le linee nemiche. Si possono utilizzare vari mezzi: lo Sherman, il Panzer IV, il T34, l'Elephant, il SU-152 e varie Jeep.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]