Modern Warfare 2: Ghost

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Modern Warfare 2: Ghost
miniserie a fumetti
Lingua orig.inglese
PaeseStati Uniti
TestiDavid Lapham
DisegniKevin West, Federico Dallocchio
EditoreStorm Productions
1ª edizione11 novembre – dicembre 2009
Albi2 (completa)
Editore it.Panini Comics
Collana 1ª ed. it.Panini Comics Mix (n. 12-13, 15)
1ª edizione it.17 giugno – 25 novembre 2010
Periodicità it.mensile (vol. 1-2)
quadrimestrale (vol. 3)
Albi it.3 (completa)
Genereazione

Modern Warfare 2: Ghost è un fumetto in sei parti. Il primo numero della serie ha debuttato il 11 novembre 2009. Il fumetto è pubblicato dalla Storm Productions ed è scritto da David Lapham, e disegnato da Kevin West e Federico Dallocchio, che fece le copertine di ogni numero. In Italia la miniserie fu pubblicata da Panini Comics divisa in tre numeri dal 17 giugno al 25 novembre 2010.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Ghost è un personaggio importante in Call of Duty: Modern Warfare 2, grande amico del capitano John "Soap" MacTavish. Il suo vero nome è Simon Riley, ma si fa chiamare Ghost grazie alla sua maschera da teschio. Appare e muore in Modern Warfare 2. Ghost muore insieme a un altro membro della Task Force 141 (TF141) Gary "Roach" Sanderson; muoiono per mano del generale Shepherd, che all'inizio comandava la Task Force 141, che alla fine li tradisce grazie a un accordo con Makarov. Li uccide dandogli fuoco. Il nome di quest'ultimo appare anche in Call of Duty: Ghosts essendo il soprannome di Elias, il padre di Logan, il suo cognome sarà poi il nome del cane da guerra Riley.

Le sue armi preferite sono: ACR con mirino ACOG e M4A1.

Fumetti Portale Fumetti: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di fumetti