Augusto Renzini

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Augusto Renzini
NascitaNocera Umbra (Perugia), 24 aprile 1898
MorteFosse Ardeatine (Roma), 24 marzo 1944
Cause della morteuccisione da parte di truppe tedesche alle Fosse Ardeatine
Dati militari
Paese servitoItalia Italia
Forza armataRegio Esercito
ArmaArma dei Carabinieri
GradoCarabiniere
DecorazioniMedaglia d'oro al valor militare alla memoria
voci di militari presenti su Wikipedia

Augusto Renzini (Nocera Umbra, 24 aprile 1898Fosse Ardeatine, 24 marzo 1944) è stato un militare italiano, carabiniere dell'Arma dei Carabinieri, vittima dell'eccidio delle Fosse Ardeatine, medaglia d'oro al valor militare alla memoria.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Medaglia d'Oro al Valor Militare alla Memoria - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia d'Oro al Valor Militare alla Memoria
«Appartenente al fronte della resistenza, si prodigava senza sosta nella dura lotta clandestina contro l'oppressore tedesco trasfondendo nei suoi compagni di lotta il suo elevato amor di Patria il suo coraggio. Incurante dei rischi cui si esponeva, portava a compimento valorosamente le azioni di guerra affidategli. Arrestato dalla polizia nazi-fascista, sopportava stoicamente durante la detenzione, le barbare torture inflittegli ed affrontava serenamente la fucilazione, pago di aver compiuto il suo dovere verso la Patria e oppressa, con l'olocausto della vita. Data concessione: D.P.R. 7 dicembre 1951»

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]