...But Seriously

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
...But Seriously
Artista Phil Collins
Tipo album Studio
Pubblicazione 24 novembre 1989[1]
Durata 54 min : 42 s
Dischi 1
Tracce 12
Genere Pop rock
Etichetta Warner
Produttore Phil Collins, Hugh Pagdham
Certificazioni
Dischi di platino Australia Australia (5)[2]
(vendite: 350 000+)
Austria Austria (2)[3]
(vendite: 100 000+)
Canada Canada (7)[4]
(vendite: 700 000+)
Germania Germania (6)[5]
(vendite: 3 000 000+)
Hong Kong Hong Kong[6]
(vendite: 20 000+)
Italia Italia (3)[7]
(vendite: 360 000+)
Paesi Bassi Paesi Bassi (2)[8]
(vendite: 200 000+)
Regno Unito Regno Unito (9)[9]
(vendite: 2 700 000+)
Stati Uniti Stati Uniti (4)[10]
(vendite: 4 000 000+)
Svizzera Svizzera (5)[11]
(vendite: 250 000+)
Phil Collins - cronologia
Album precedente
(1988)
Album successivo
(1990)
Recensioni professionali
Recensione Giudizio
Allmusic[1] 3/5 stelle

...But Seriously è il quarto album di studio da solista di Phil Collins, pubblicato il 24 novembre 1989.

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

Con oltre 20 milioni di copie venduto è stato uno dei maggiori best-seller dell'annata discografica e della carriera di Collins. L'album ha prodotto numerose hit quali la celeberrima Another Day in Paradise, I Wish It Would Rain Down, Something Happened on the Way to Heaven, Do You Remember? e Hang in Long Enough.

In questo disco Collins si dedicò ad una produzione sonora che limitasse l'abbondante ricorso alla drum machine e ai sintetizzatori, che aveva caratterizzato la sua produzione precedente, per cercare un suono più live.[1] Tutti gli strumenti furono incisi digitalmente escluse le parti del basso e della batteria;[12] inoltre gli interventi dei fiati furono registrati tutti in presa diretta.[12]

Nell'album figurano i contributi di celebri musicisti quali David Crosby, Eric Clapton, Steve Winwood e i Phenix Horns, in origine la sezione fiati degli Earth, Wind & Fire.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Tutti i brani sono composti da Phil Collins eccetto dove indicato.

  1. Hang in Long Enough (4:43)
  2. That's Just the Way it is (5:20)
  3. Do You Remember? (4:36)
  4. Something Happened on the Way to Heaven (4:50) (Collins, Stuermer)
  5. Colours (8:51)
  6. I Wish It Would Rain Down (5:27)
  7. Another Day in Paradise (5:22)
  8. Heat on the Street (3:52)
  9. All of my Life (5:35)
  10. Saturday Night and Sunday Morning (1:25)
  11. Father to Son (3:28)
  12. Find a Way to my Heart (6:10)

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Musicisti
Staff tecnico

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Il disco è stato numero 1 nella UK Albums Chart per ben 23 settimane non consecutive (compreso il competitivo periodo natalizio), in Germania e Norvegia per 16 settimane, in Svizzera per 14 settimane, in Austria 8 settimane, nei Paesi Bassi e Svezia per 6 settimane, in Nuova Zelanda per 5 settimane, nella Billboard 200 in USA per 4 settimane, in Australia per tre settimane ed in Canada, Danimarca, Finlandia, Francia e Spagna.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c (EN) ...But Seriously, su AllMusic, All Media Network.
  2. ^ (EN) Gavin Ryan, Australia's Music Charts 1988-2010, Mt. Martha, VIC, Australia, Moonlight Publishing, 2011.
  3. ^ (DE) Gold & Platin, IFPI Austria. URL consultato il 13 maggio 2015. Inserire "But Seriously" in "Titel", dunque premere "Suchen".
  4. ^ (EN) Gold/Platinum, Music Canada. URL consultato il 13 maggio 2015.
  5. ^ (DE) Gold/Platin Datenbank (Phil Collins; 'But Seriously'), Bundesverband Musikindustrie. URL consultato il 13 maggio 2015.
  6. ^ (EN) IFPIHK Gold Disc Award − 1990, IFPI Hong Kong. URL consultato il 15 febbraio 2016 (archiviato dall'url originale il 18 marzo 2012).
  7. ^ ITALIAN BEST SELLERS 1987-2002, mjj.freeforumzone.leonardo.it. URL consultato il 18 gennaio 2016.
  8. ^ (NL) NVPI - Overzicht Goud/Platina Audio, su NVPI. URL consultato il 13 maggio 2015 (archiviato dall'url originale il 12 febbraio 2012).
  9. ^ (EN) Certified Awards, British Phonographic Industry. URL consultato il 13 maggio 2015. Digitare "But Seriously" in "Keywords", dunque premere "Search".
  10. ^ (EN) Gold & Platinum, RIAA. URL consultato il 13 maggio 2015.
  11. ^ (DE) The Official Swiss Charts and Music Community: Awards (Phil Collins; 'But Seriously'), Hung Medien. URL consultato il 13 maggio 2015.
  12. ^ a b (EN) ...But Seriously, su Discogs, Zink Media.