Viðar Örn Kjartansson

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Viðar Örn Kjartansson
2014-05-30 Austria - Iceland football match, Viðar Kjartansson 0372.jpg
Dati biografici
Nazionalità Islanda Islanda
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Attaccante
Squadra Valerenga Vålerenga
Carriera
Squadre di club1
2006-2008 Selfoss Selfoss 45 (12)
2009 IBV Vestmannaeyja ÍBV Vestmannæyja 17 (2)
2010-2012 Selfoss Selfoss 55 (26)
2013 Fylkir Fylkir 22 (13)
2014- Valerenga Vålerenga 29 (25)
Nazionale
2006-2007
2008
2014-
Islanda Islanda U-17
Islanda Islanda U-19
Islanda Islanda
8 (4)
2 (0)
3 (0)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 16 novembre 2014

Viðar Örn Kjartansson (Selfoss, 11 marzo 1990) è un calciatore islandese, attaccante del Vålerenga e della Nazionale islandese.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Kjartansson cominciò la carriera con la maglia del Selfoss, formazione all'epoca militante nella 2. deild karla. Grazie alla promozione nel campionato 2006, in cui l'attaccante segnò 2 reti in 17 incontri, il Selfoss arrivò nella 1. deild karla. Kjartansson rimase in forza al club per altre due stagioni.

Nel 2009 venne ingaggiato dall'ÍBV Vestmannæyja. Il 10 maggio poté così esordire nell'Úrvalsdeild, massima divisione locale: fu titolare nella sconfitta per 2-0 sul campo del Fram Reykjavík.[1] Il 1º giugno realizzò la prima delle 2 reti messe a segno in campionato, contribuendo al successo per 3-1 sul Grindavík.[2]

Nel 2010 fece ritorno al Selfoss, ormai militante nell'Úrvalsdeild. Retrocesse al termine del campionato, tornando così nella 1. deild karla. Anche grazie alle 16 reti in 22 partite segnate dall'attaccante, il Selfoss si guadagnò l'immediata promozione. Kjartansson rimase in squadra per un'ulteriore stagione, culminata con 7 gol in 21 partite di campionato.

Nel 2013 venne messo sotto contratto dal Fylkir. Debuttò con questa maglia il 6 maggio, in occasione della sconfitta casalinga per 1-2 contro il Valur: fu sua la rete in favore del Fylkir.[3] A fine stagione, totalizzò 13 reti in 22 presenze in campionato.

Il 20 dicembre 2013 firmò un contratto triennale con i norvegesi del Vålerenga, valido a partire dal 1º gennaio 2014.[4] Debuttò nell'Eliteserien il 28 marzo 2014, schierato titolare nella sconfitta per 2-0 sul campo del Molde.[5] Il 6 aprile realizzò le prime reti in squadra, con una doppietta nella vittoria per 3-1 sul Bodø/Glimt.[6]

Il 14 settembre 2014, con la tripletta realizzata ai danni dell'Haugesund, diventò il calciatore ad aver segnato più reti nell'arco di una stagione con la maglia del Vålerenga: con 24 reti, infatti, superò il precedente record detenuto da Jørn Andersen, che nel campionato 1985 mise a segno 23 marcature.[7]

Il 17 ottobre 2014, il suo nome fu inserito tra i candidati per la vittoria del premio Kniksen per il miglior attaccante del campionato.[8] Il 10 novembre, si aggiudicò la vittoria in questa categoria.[9] Si laureò capocannoniere con 25 reti in 29 partite di campionato.

Il 21 novembre 2014, il Vålerenga comunicò d'aver rinnovato il contratto di Kjartansson per altre quattro stagioni.[10]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Kjartansson giocò per le selezioni Under-17 e Under-19 islandesi.[11] Il 23 maggio 2014, venne convocato in Nazionale maggiore in vista delle partite amichevoli contro Austria ed Estonia.[12] Il 30 maggio fu schierato titolare nel pareggio per 1-1 contro la selezione austriaca.[13]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 16 novembre 2014.

Stagione Club Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Supercoppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2006 Islanda Selfoss 2D 7 2 CI+CdL 0+4 0+2 - - - - - - 11 4
2007 1D 16 2 CI+CdL 2+5 0+2 - - - - - - 23 4
2008 1D 22 8 CI+CdL 1+5 2+1 - - - - - - 28 11
2009 Islanda ÍBV Vestmannæyja UD 17 2 CI+CdL 2+5 1+3 - - - - - - 24 6
2010 Islanda Selfoss UD 12 3 CI+CdL - - - - - - - - 12 3
2011 1D 22 16 CI+CdL 2+7 1+4 - - - - - - 31 21
2012 UD 21 7 CI+CdL 3+3 5+5 - - - - - - 27 11
Totale Selfoss 100 38 8+24 4+12 - - - - 132 54
2013 Islanda Fylkir UD 22 13 CI+CdL 3+5 5+5 - - - - - - 30 23
2014 Norvegia Vålerenga ES 29 25 CN 4 6 - - - - - - 33 31
Totale 168 78 51 36 - - - - 219 114

Cronologia presenze e reti in Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in Nazionale - Islanda Islanda
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
30/05/2014 Innsbruck Austria Austria 1 – 1 Islanda Islanda Amichevole -
09/09/2014 Reykjavík Islanda Islanda 3 – 0 Turchia Turchia Qual. Euro 2016 -
12/11/2014 Bruxelles Belgio Belgio 3 – 1 Islanda Islanda Amichevole -
Totale Presenze 3 Reti 0

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

  • Capocannoniere del campionato norvegese:
2014
2014

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Fram vs. ÍBV, soccerway.com. URL consultato il 30 maggio 2014.
  2. ^ ÍBV vs. Grindavík, soccerway.com. URL consultato il 30 maggio 2014.
  3. ^ Fylkir vs. Valur, soccerway.com. URL consultato il 30 maggio 2014.
  4. ^ (NO) Vålerenga signerer Vidar Ørn Kjartansson, vif-fotball.no. URL consultato il 30 maggio 2014.
  5. ^ (NO) Molde 2 - 0 Vålerenga, altomfotball.no. URL consultato il 30 maggio 2014.
  6. ^ (NO) Vålerenga 3 - 1 Bodø/Glimt, altomfotball.no. URL consultato il 30 maggio 2014.
  7. ^ (NO) Kjartansson ble klubbhistorisk, vif-fotball.no. URL consultato il 15 settembre 2014.
  8. ^ (NO) Stem frem Norges beste fotballspillere!, toppfotball.no. URL consultato il 17 ottobre 2014.
  9. ^ (NO) Stefan Johansen fikk Gullballen 2014, toppfotball.no. URL consultato l'11 novembre 2014.
  10. ^ (NO) Viktige brikker på plass i spillerstall 2015, vif-fotball.no. URL consultato il 21 novembre 2014.
  11. ^ (IS) Viðar Örn Kjartansson, ksi.is. URL consultato il 30 maggio 2014.
  12. ^ (IS) A landsliðshópur karla gegn Austurríki og Eistlandi, ksi.is. URL consultato il 30 maggio 2014.
  13. ^ (IS) Austurríki - Ísland 1-1, ksi.is. URL consultato il 30 maggio 2014.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]