Roberto Colautti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Roberto Colautti
Roberto Colautti.JPG
Dati biografici
Nome Roberto Damián Colautti
Nazionalità Argentina Argentina
Israele Israele (dal 2006)
Altezza 180 cm
Peso 82 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Attaccante
Squadra AEK Larnaca AEK Larnaca
Carriera
Giovanili
Boca Juniors Boca Juniors
Squadre di club1
2000-2002 Boca Juniors Boca Juniors 6 (0)
2002 Lugano Lugano 9 (0)
2002-2003 Banfield Banfield 32 (10)
2003-2004 Boca Juniors Boca Juniors 11 (1)
2004-2007 Maccabi Haifa Maccabi Haifa 90 (39)
2007-2010 Borussia M'bach Borussia M'bach 57 (9)
2010-2013 Maccabi Tel Aviv Maccabi Tel Aviv 75 (19)
2013-2014 Anorthosis Anorthōsī 32 (15)
2014- AEK Larnaca AEK Larnaca 4 (3)
Nazionale
2006-2010 Israele Israele 21 (6)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 25 settembre 2014

Roberto Damián Colautti (in ebraico: רוברטו דמיאן קולאוטי?; Córdoba, 24 maggio 1982) è un calciatore israeliano, di origine italiana e argentina, attaccante dell'AEK Larnaca.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Nato in Argentina e cresciuto nelle giovanili del Boca Juniors, dopo alcune stagioni nel suo paese e una breve esperienza in Svizzera si trasferisce in Israele, al Maccabi Haifa, e alla prima stagione si laurea capocannoniere del campionato con 19 reti.

Nel 2006 sposa una ragazza israeliana, ottenendo così la cittadinanza e il diritto di giocare per la Nazionale di Israele, in cui fa il suo esordio il 2 settembre 2006, dopo aver ottenuto il via libera dalla FIFA solo due giorni prima della gara.[1] Gli israeliani battono l'Estonia per 1-0, ed il gol viene messo a segno proprio da Colautti. Oltre alla cittadinanza argentina e israeliana possiede anche il passaporto italiano grazie ad un antenato friulano.[2]

La stagione 2006-2007 vede il Maccabi Haifa giocare in Coppa UEFA. Nell'estate 2007 viene acquistato dal Borussia Mönchengladbach, società tedesca, retrocessa in Zweite Bundesliga. In Germania realizza 9 reti in 57 partite in tre anni, per poi tornare in Israele, al Maccabi Tel Aviv, dove segna 20 goal in 71 partite di campionato nell'arco di tre stagioni.

Maccabi Tel Aviv[modifica | modifica wikitesto]

Il 29 marzo 2010, ha firmato un contratto con il Maccabi Tel Aviv FC e torna in Israele nel luglio dello stesso anno. Il 1 ° agosto 2010 Colautti ha segnato il suo primo gol contro il Maccabi Netanya in Toto Cup. La sua prima stagione in giallo è stata dura e Colautti fatica a segnare. Ha perso il posto da titolare ed è rimasto un sostituto per il resto della stagione. Nonostante tutto, Colautti è riuscito a segnare nove gol in campionato e un complessivo di 13 gol in 40 presenze nel corso della stagione.

Anorthosis Famagosta[modifica | modifica wikitesto]

Colautti firma il contratto con l'Anorthosis Famagosta il 28 giugno 2013 ed indossa la maglia numero 11.

Segna una doppietta nell'andata del secondo turno preliminare di Europa League contro gli svedesi del Gefle il 18 luglio 2013, partita vinta 3-0, ma non evita l'eliminazione dalla competizione, vista la sconfitta per 4-0 al ritorno la settimana successiva.

Segna due goal in un minuto, al 90' nel debutto in campionato cipriota contro l'Omonia Nicosia, facendo vincere la sua squadra 3-1, dopo il momentaneo pareggio di Gikiewicz all' 86', il 31 agosto 2013.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Group E Round-Up in Report on skysports.com, 2 settembre 2006. URL consultato il 1º giugno 2009.
  2. ^ (DE) Interview mit Roberto Colautti Teil I: »Borussia ist ein großer Verein«, fohlen-hautnah.de, 15 gennaio 2010. URL consultato il 22 gennaio 2010.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]