Tuskegee University

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Tuskegee University
Tuskegee.jpg
A sinistra Booker T. Washington, a destra George Washington Carver; al centro sullo sfondo la Tuskegee Airmen
Nome completo: Tuskegee University
Motto latino: Scientia Principatus Opera
Motto inglese: Knowledge, Nation, Deeds
Origine del nome: Città di Tuskegee
Nomi precedenti: "Tuskegee Normal and Industrial Institute" o "Tuskegee Institute"
Anno fondazione: 1881
Tipo: Università privata
Gemellato con:
Rettore: Dr. Benjamin Franklin Payton
Studenti: 2 510
Laureati: 890
Dotazione finanziaria: 71 192 358 $
Ubicazione: Tuskegee, Contea di Macon, Alabama, Stati Uniti d'America
Coordinate geografiche: 32°25′48.76″N 85°42′27.81″W / 32.430211°N 85.707725°W32.430211; -85.707725
Campus: 5000 acri (20 234 282 m2, 2000 ettari)
Colori: Cremisi, Oro vecchio
   
Mascotte: Tigre color oro
Sito internet: http://www.tuskegee.edu/
Data ultimo accesso: 5 gennaio 2009

La Tuskegee University (pronuncia: təˈskiːgi juːnɪˡvɜːsətɪ) (in passato Tuskegee Institute) è un'università privata, storicamente nera che si trova nella città di Tuskegee nell'Alabama (Stati Uniti).
È una scuola mista che non fa differenze di razza, etnia e religione.

La scuola è membro del "Thurgood Marshall Scholarship Fund"[1]. Il campus è considerato un luogo avente un interesse storico di portata nazionale e fa parte del National Historic Landmark.

Didattica[modifica | modifica sorgente]

L'università di Tuskegee è classificata dall'autorevole rivista "U. S. News & World Report" come una delle migliori degli Stati Uniti. Inoltre la Tuskegee è stata classificata dalla stessa rivista come la sesta tra le Università storiche afroamericane (anno 2007)[2].

Facoltà[modifica | modifica sorgente]

  • Facoltà di Agricoltura, ambiente e scienze naturali[3]
  • Facoltà di Economia e scienza dell'informazione (intitolata a Andrew Felton Brimmer)[4]
  • Facoltà di Ingegneria, architettura e scienze fisiche[5]
  • Facoltà di Scienze umanistiche e pedagogiche[6]
  • Facoltà di Medicina e infermieristica veterinaria[7]

Centro Nazionale per la Bioetica nella Ricerca e Assistenza sanitaria[modifica | modifica sorgente]

"National Center for Bioethics in Research and Health Care" è il primo centro nazionale di bioetica interdisciplinare dedicato all'interazione tra scienza, scienze umane, diritto e fedi religiose nello studio del nucleo delle questioni morali che sono alla base della ricerca e dei trattamenti medici degli afroamericani e altre comunità svantaggiate.

L'apertura ufficiale del Centro avvenne due anni dopo che il presidente Bill Clinton porse le scuse della nazione ai sopravvissuti dello studio sulla sifilide, all'università di Tuskegee e alla Contea di Macon per l'esperimento condotto tra il 1932 e 1972 per il "Public Health Service" statunitense[8]. In questo "studio" 399 poveri, la maggior parte analfabeti, mezzadri afroamericani divennero oggetto inconsapevole di un esperimento in cui parte vennero sottoposti a terapie e parte vennero osservati nello spontaneo decorso della malattia.

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Studio sulla sifilide di Tuskegee.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Lezione al "Tuskegee Institute" (1902) (la foto è di Frances Benjamin Johnston amico di Booker Taliaferro Washington)
Giovane classe durante una lezione di gestione aziendale agricola (1940) (la foto è di George W. Ackerman )

La scuola è stata il sogno di Lewis Adams (1842-1905), un ex schiavo, e di George W. Campbell, ex schiavo benestante.
Adams era in grado di leggere, scrivere e parlare varie lingue benché non avesse alcun titolo di studio.
Aveva lavorato come stagnino, sellaio e calzolaio. Era massone di Prince Hall e un leader riconosciuto nella comunità afroamericana della Contea di Macon (Alabama).

Durante il periodo della ricostruzione, seguito alla guerra civile americana, il Sud era impoverito (vedi miseria del sud dopo la guerra di secessione).

Molti neri erano analfabeti e avevano scarse capacità utili per trovare un lavoro. Adams era particolarmente preoccupato perché senza una istruzione gli schiavi liberati di recente non sarebbero stati in grado di mantenersi. Campbell, che era diventato commerciante e banchiere, era della stessa idea. Aveva una piccola esperienza con le istituzioni educative e voleva contribuire con tutte le sue forze e risorse per il successo della scuola.

W. F. Foster, un bianco candidato dell'Alabama per il Senato, si rivolse a Adams con una domanda. Che cosa avrebbe voluto Adams in cambio della garanzia dei voti degli afroamericani nella contea di Macom per sé e un altro candidato bianco?
In risposta Adams chiese una normal school (cioè una scuola per insegnanti universitari) per uomini liberi, schiavi liberati e per i loro figli da realizzare in quel luogo.

Foster e l'altro candidato furono eletti: lavorò con il collega legislatore Arthur L. Brooks al progetto e all'approvazione della legge che autorizzava la concessione di 2.000 $ per creare la scuola. Il primo consiglio di commissari di Tuskegee fu formato da Adams, Thomas Dyer e M. B. Swanson. Scrissero all'Istituto Hampton (ora università, anch'essa "storicamente nera", della città di Hampton in Virginia) chiedendo di segnalare una persona competente per dirigere la nuova scuola.

La direzione di Booker Taliaferro Washington[modifica | modifica sorgente]

Rettori dell'Università di Tuskegee
Dr. Booker T. Washington 1881 – 1915
Dr. Robert Moton 1915 – 1935
Dr. Frederick Patterson 1935 – 1953
Dr. Luther Foster, Jr. 1953 – 1981
Dr. Benjamin Payton 1981 – attuale
Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Booker T. Washington.

Booker Taliaferro Washington era un ex schiavo che da quando era stato liberato aveva fatto umili lavori. Dopo avere conseguito un titolo di studio, aveva lavorato all'"Istituto di Hampton" e si era laureato al "Wayland Seminary" di Washington, D.C.. Era poi ritornato a Hampton come insegnante.

Sam Armstrong, che lo conosceva bene, lo raccomandò caldamente ai fondatori della nuova scuola. L'ex generale dell'esercito dell'Unione e preside dell'Hampton, Samuel Chapman Armstrong, ritenne di conoscere l'uomo adatto a quel compito: il venticinquenne Booker Taliaferro Washington.

Lewis Adams e il governo cittadino di Tuskegee si trovarono d'accordo e assunsero Washington sebbene una tale carica fosse sempre stata conferita ad un bianco.

Sotto la sua guida la nuova normal school (scuola per l'addestramento di insegnanti) aprì il 4 luglio 1881 in locali prestati dalla chiesa.

L'anno seguente Washington acquistò il terreno (una ex piantagione) dove il campus si trova tuttora. Gli edifici furono costruiti dagli studenti, molti dei quali contribuirono anche alle spese. Oltre alla formazione degli insegnanti, una delle sue grandi preoccupazioni è stata quella di insegnare delle capacità pratiche necessarie in agricoltura e altri mestieri. Washington insegnava ai suoi studenti non solo i lavori agricoli e domestici ma anche le tecniche per la costruzione di edifici. Questo per fare apprendere ai suoi allievi non solo delle competenze pratiche ma anche la bellezza e dignità del lavoro manuale. Uno dei più notevoli professori assunti da Washington è stato George Washington Carver, ricercatore botanico e educatore nel campo dell'agronomia.

Oltre alla costruzione di Tuskegee, Washington divenne un famoso oratore e autorevole portavoce degli afroamericani negli Stati Uniti per i suoi ultimi venti anni di vita. Gli è stata concessa la laurea honoris causa e il dottorato. Inoltre nello stesso tempo si serviva dei facoltosi benefattori per finanziare e organizzare collegi di difesa per i neri nelle controversie in cui erano privati del diritto di voto.

Ha aiutato a portare avanti cause come quelle di Giles v. Harris Jackson W. Giles contro E. Jeff Harrise altri (1903)[9] e Jackson W. Giles contro Charles B. Teasley[10].

Washington usò Tuskegee per sviluppare una rete di americani filantropi facoltosi come Andrew Carnegie, Collis Potter Huntington, John Davison Rockefeller e Henry Huttleston Rogers.

Henry Huttleston Rogers aveva una pessima immagine pubblica di finanziere d'assalto e dirigente della Standard Oil. Dai documenti di Booker T. Washington risulta in realtà affettuoso e generoso con i suoi amici, con la sua famiglia e disponibile ad abbracciare le cause che riteneva degne di essere combattute. Precursore nell'uso del concetto dei "Matching funds" (o "matching grants")[11], Henry Rogers fu il maggior finanziatore anonimo di Tuskegee e di dozzine di altre scuole di colore per più di 15 anni.

Nel giugno del 1909, Washington portò a termine un viaggio, durante il quale tenne numerose conferenze, lungo la linea ferroviaria attraverso la Virginia (Virginian Railway) appena completata usando "Dixie", nome del vagone personale di Rogers, e fermandosi nei centri rurali del sud della Virginia e della Virginia Occidentale dove la linea ferroviaria metteva a disposizione un nuovo collegamento per il commercio. Washington era accolto con calore ugualmente dai neri e dai bianchi.

Washington strinse un altro importante rapporto con Julius Rosenwald, figlio di un sarto ebreo immigrato e self-made man che era diventato dirigente della "Sears, Roebuck and Company" di Chicago. Lui e i suoi amici ebrei si erano a lungo preoccupati per la scarsità di risorse educative per i neri soprattutto nel sud. Dopo aver incontrato Washington, Rosenwald accettò di entrare nel consiglio di amministrazione del "Tuskegee Institute". Lavorò anche con Washington per stimolare finanziamenti per le scuole di formazione di insegnanti come Tuskegee e l'"Hampton Institute".

Incominciando con un programma pilota nel 1912, creò scuole modello e incoraggiò la costruzione di nuove scuole, con l'aiuto delle tecniche usate per Tuskegee.

Rosenwald mise a disposizione delle risorse finanziarie ma aveva necessità di raccogliere "matching funds" per incoraggiare la collaborazione locale.

Rosenwald e Washington aiutarono la costruzione e la gestione di più di 5000 scuole in piccole collettività e fornirono risorse per l'istruzione delle persone di colore nelle campagne del sud nei primi anni del XX secolo. Le scuole locali sono state la fonte di notevole orgoglio per le comunità ed erano di valore inestimabile per le famiglie afroamericane in quei tempi difficili per la pubblica istruzione.

Questo lavoro è stata la più importante eredità di Washington ed è stata continuata (ed estesa con il Rosenwald Fund e altri) per molti anni dopo la sua morte. Nonostante i suoi viaggi e molteplici impegni, Washington ha continuato nella direzione di Tuskegee.

Preoccupato per la salute di Washington, Rosenwald prese provvedimenti per alleviare il suo instancabile ritmo. Tuttavia nel 1915 si spense all'età di 59 anni per insufficienza cardiaca, aggravata a quel che si dice dal troppo lavoro.

Alla sua morte la dotazione di Tuskegee superava il milione e mezzo di dollari. Venne sepolto nel campus vicino alla cappella.

La Seconda guerra mondiale[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Tuskegee Airmen.

Nel 1941, con l'impegno di addestrare degli aviatori di colore, uno squadrone di piloti addestratori dell'"United States Army Air Corps" venne trasferito al Tuskegee, utilizzando l'aeroporto "Moton Field" (ora "Tuskegee Airmen National Historic Site") distante 6,8 km (4,2 miglia) dal centro del campus.

Questi piloti divennero noti come i "Tuskegee Airmen" ed entrambi, esercito e Reserve Officers' Training Corps, sono attualmente presenti con programmi di addestramento nell'università.[12]

Il Tuskegee Airmen National Historic Site all'aeroporto di "Moton Field" è stato istituito nel 1998.

Robert Russa Moton fu il secondo presidente del Tuskegee, succedendo a Booker Taliaferro Washington alla sua morte nel 1915.

Visitatori illustri
Presidente William McKinley (Repubblicano) visitata il 16 dicembre 1898
Presidente William Howard Taft (Repubblicano) visitata il 26 aprile 1920
"First Lady" Eleanor Roosevelt visitata il 26 luglio 1941
Presidente Gerald Ford (Repubblicano) visitata il 13-14 aprile 1978
Vice Presidente George H. W. Bush (Repubblicano) visitata il 12 aprile 1981
Presidente Ronald Reagan (Repubblicano) Commencement Speaker[13] di primavera il 10 maggio 1987
Presidente George W. Bush (Repubblicano) visitata il 19 aprile 2006

Il sostegno di Eleanor Roosevelt[modifica | modifica sorgente]

Eleanor Roosevelt, first lady (moglie di Franklin Delano Roosevelt) era molto interessata alle attività del Tuskegee, in particolare alla scuola aeronautica. Nel 1941 visitò l'aeroporto militare e chiese di fare un volo con uno dei piloti di Tuskegee. Benché i servizi segreti fossero preoccupati, l'istruttore di volo Charles Alfred Anderson portò la signora Roosevelt nei cieli dell'Alabama per più di un'ora.

Eleanor Roosevelt rimase favorevolmente colpita dalla competenza tecnica raggiunta dai piloti della scuola aeronautica e in generale dalla serietà del "Tuskegee Institute". Rimase in contatto con F. D. Patterson, il terzo presidente del Tuskegee, e mise a disposizione il suo sostegno per l'Istituto per quanto era in grado di fare[14].

Docenti e collaboratori[modifica | modifica sorgente]

Nome Attività
Booker T. Washington Il fondatore e primo presidente dell'Istituto Tuskegee. Primo rettore dell'università.
George Washington Carver Scienziato, botanico, educatore e inventore afroamericano i cui studi e insegnamenti rivoluzionarono l'agronomia nel sud degli Stati Uniti.
Robert Robinson Taylor Il primo laureato di colore al MIT e generalmente ritenuto il primo architetto afroamericano. Progettò la maggior parte degli edifici dell'università. Fu anche il più stretto collaboratore di Booker T. Washington.
Etheldred Jones (più tardi conosciuto come Lamina Sankoh) Tra i primi politici della Sierra Leone, educatore, banchiere e sacerdote. Insegnò a Tuskegee negli ultimi anni venti.
Hazel Harrison Nel 1931, la Harrison ha lavorato come dirigente nell'insegnamento di pianoforte.

Il campus[modifica | modifica sorgente]

Il campus di Tuskegee, 1916

Le coordinate del campus: 32°25′48.76″N 85°42′27.81″W / 32.430211°N 85.707725°W32.430211; -85.707725

Tuskegee Institute National Historic Site
U.S. National Historic Landmark (NHL)
HistoricPlacesNationalRegisterPlaque.JPG
Esempio di targa posta nei luoghi di interesse storico
Città più vicina: Tuskegee (Alabama)
Anno costruzione 1881
Architetto: Robert Robinson Taylor
Stile architettonico: Architettura neogreca, "Queen Anne" (vittoriano)[15]
Designato NHL: 23 giugno 1965[16]
Aggiunto al "National Register of Historic Places" (NRHP): 15 ottobre 1966
Numero riferimento NRHP: 66000151
Organo di gestione: National Park Service
La casa di Booker T. Washington

Il campus del Tuskegee è stato dichiarato luogo di interesse storico nazionale ("National Historic Landmark") nel 1965[17]. L'area designata di interesse storico non è specificata in dettaglio nel documento del 1965 e quindi al momento si può ritenere che includa tutta l'area del campus[18].

Punti di particolare interesse storico sono:[18]

  • "The Oaks" (letteralmente: le querce), la casa di Booker T. Washington
  • Il monumento a Booker T. Washington, statua di Charles Keck
  • Tomba di Booker T. Washington
  • Tomba di George Washington Carver
  • en:Museo George Washington Carver

Il campo d'aviazione che è un "National Historic Site" a parte.

Il Kellogg Hotel e il Centro conferenze[modifica | modifica sorgente]

Il "Kellogg Hotel and Conference Center"[19] è un hotel presente nella Tuskegee University. Il "Kellogg Conference Center" offre un'ottima sala conferenze multimediale (auditorium da 300 posti) e una la sala da ballo che può contenere fino a 350 ospiti. Il "Kellogg Conference Center" è l'unico presente in un campus di università storicamente nera. Ce ne sono in totale 11 nel mondo. Altri "Kellogg Conference Center" si trovano nelle: Michigan State University, Gallaudet University e Cal Poly Pomona.

Attività studentesche[modifica | modifica sorgente]

Le associazioni[modifica | modifica sorgente]

Molte associazioni studentesche (principalmente universitarie) nel Nord America si chiamano "fraternities" e "sororities" (dal latino: frātĕr, fratello, e sŏrŏr, sorella) e sono riservate rispettivamente a studenti e studentesse. Ne esistono però di maschili, femminili e miste chiamate "frats". Il nome delle associazioni in genere è costituito da due o tre lettere greche (iniziali del motto). Questo ha portato all'uso anche del termine "Greek" per definire tali organizzazioni.
Alla Tuskegee University ve ne sono più di cento, incluse le associazioni "Greeks"[20].
Gli studenti possono partecipare a dozzine di organizzazioni che riguardano praticamente tutte le discipline accademiche[21][22].
Gli studenti hanno anche la possibilità di creare una propria associazione con l'approvazione del Preside di facoltà.

Attività sportive[modifica | modifica sorgente]

L'Università di Tuskegee è membro del Southern Intercollegiate Athletic Conference (SIAC)[23]. Il programma di baseball ha portato alla vincita di tredici campionati SIAC e ha prodotto diversi giocatori professionisti compresi i campioni della lega professionistica (MLB) Leon Wagner, Ken Howell, Alan Mills e Roy Lee Jackson.
Il rilievo della Tuskegee University nel football americano è di vecchia data.

Tra i suoi record:

La "Sheridan Broadcasting Network", la rete televisiva nazionale di sondaggi che valuta le squadre di football delle università storicamente nere ha recentemente (28 agosto, 2008) nominato la squadra di football dell'Università di Tuskegee la prima della nazione[25]. Oltre a vincere 600 partite nella carriera dell'università e un campionato nazionale i "Golden Tigers" (nome con cui sono noti: la mascotte è una tigre di colore oro) di Tuskegee hanno conquistato il secondo SIAC consecutivo, il sesto negli ultimi dieci anni.
Tuskegee è stata anche la prima università nera ad avere uno stadio di football, l'Abbott Memorial Alumni Stadium.

Alunni illustri[modifica | modifica sorgente]

Nome Attività
Robert Beck Conosciuto anche come Iceberg Slim e Macking Youngblood
Scrittore degli anni '70. Studiò nel Tuskegee fino al 1937.
Alice Marie Coachman Prima atleta americana specializzata in salto in alto e prima donna di colore a vincere una medaglia d'oro alle Olimpiadi. Ha rappresentato il Tuskegee nella staffetta 4x100 metri negli anni 1941 e 1942.
Ralph Waldo Ellison Scrittore, saggista e critico musicale statunitense. Entrò al Tuskegee nel 1933.
Daniel "Chappie" James Jr. Pilota da combattimento dell'aeronautica militare degli Stati Uniti d'America. Nel 1975 divenne il primo afroamericano a conseguire il grado di generale a quattro stelle. Studiò al Tuskegee tra il 1937 e il 1942.
Thomas "Tom" Joyner Laureato in sociologia alla Tuskegee[26]. Conduttore di un programma radio quotidiano "The Tom Joyner Morning Show", diffuso in tutti gli Stati Uniti e ascoltato da più di dieci milioni di ascoltatori.
Marion Nicholas Mann Ex preside della Facoltà di medicina alla Howard University e Generale di brigata dell'Esercito degli Stati Uniti (in pensione)
Claude McKay Scrittore e poeta giamaicano. Si iscrisse al Tuskegee nel 1912.
Albert Murray Scrittore, laureato al "Tuskegee Institute" nel 1939.
Ray Nagin Sindaco di New Orleans giunto all'attenzione internazionale nel 2005 in seguito all'Uragano Katrina che devastò la città di New Orleans e provocò gravi danni lungo l'intera costa del Mississippi e in Alabama. (1978).
Gertrude DeWitt Nelson Infermiera militare, civile e della Croce Rossa Americana e amministratrice universitaria nata a Colfax, Louisiana. (1929).
Maurice Richards Cantante rapper conosciuto come Rich Boy, frequentò l'università prima di dedicarsi alla carriera musicale.
Jake Simmons, Jr. Broker nel campo del petrolio e avvocato nelle cause in difesa dei diritti civili. (1919).
Danielle Spencer Attrice
Commodores Gruppo musicale Rhythm and blues degli anni settanta compreso il musicista Lionel Richie
Keenen Ivory Wayans Regista e attore statunitense
Teddy Wilson Pianista Jazz

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Thurgood Marshall Scholarship Fund
  2. ^ (EN) Tuskegee University Ranked as Top Alabama School in U. S. News & World Report's "America's Best Black Colleges"
  3. ^ (EN) College of Agricultural, Environmental and Natural Sciences (CAENS)
  4. ^ (EN) The Andrew Felton Brimmer College of business and informatio science (CBIS)
  5. ^ (EN) College of Engineering, Architecture and Physical Sciences (CEAPS)
  6. ^ (EN) College of Liberal Arts and Education (CLAE)
  7. ^ (EN) College of Veterinary Medicine, Nursing and Allied Health (CVMNAH)
  8. ^ (EN) Le scuse pubbliche di Clinton (16 maggio, 1997)
  9. ^ (EN) Causa Giles v. Harris
  10. ^ (EN) Causa Jackson W. Giles contro Charles B. Teasley
  11. ^ "Matching funds" (o "matching grants"); letteralmente: "fondi (intesi come somme di denaro) corrispondenti". Può avere un significato strettamente economico: ad esempio lo stato può finanziare un'impresa subordinando il suo finanziamento a una uguale partecipazione di privati. Può essere anche a scopo benefico (come nel caso citato nella voce): ad ogni donazione di privati Henry Rogers contribuiva con una sovvenzione uguale o superiore (proporzionale all'offerta del privato).
  12. ^ (EN) Military ROTC at Tuskegee University
  13. ^ Il "commencement speaker" è un invitato di prestigio che dà consigli ai laureandi per la loro vita futura.
  14. ^ (EN) Franklin D. Roosevelt Presidential Library and Museum
  15. ^ (EN) Esempi di stile "Queen Anne"
  16. ^ (EN) Scheda del National Historic Landmark
  17. ^ (EN) National Historic Landmark:
  18. ^ a b (EN) Horace J. Sheely, Jr., National Survey of Historic Sites and Buildings: Tuskegee Institute, National Park Service, 1º marzo 1965. e Diciannove foto di edifici dell'Università di Tuskegee, senza data (dimensioni del file: 6,46 MB)
  19. ^ (EN) Kellogg Hotel and Conference Center
  20. ^ (EN) Active Greek Letter Organizations (Tuskegee University)
  21. ^ (EN) Student Life at Brimmer College
  22. ^ (EN) Student Life and Activities (Tuskegee University)
  23. ^ La "Southern Intercollegiate Athletic Conference" è un'associazione tra college e università "storicamente nere" del meridione degli Stati Uniti nata nel 1913.
  24. ^ (EN) 600 vittorie nella carriera dell'università
  25. ^ (EN) Tuskegee Golden Tigers Ranked No. 1 in Preseason SBN Poll
  26. ^ (EN) Tom Joyner sul sito dell'Università

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]