Seconda battaglia di Newtonia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Coordinate: 36°52′26.04″N 94°11′25.08″W / 36.8739°N 94.1903°W36.8739; -94.1903

bussola Disambiguazione – Se stai cercando un’altra battaglia combattuta a Newtonia, vedi Prima battaglia di Newtonia.
Seconda battaglia di Newtonia
Data 28 ottobre 1864
Luogo Contea di Newton (Missouri)
Esito Vittoria dell’Unione
Schieramenti
Comandanti
Perdite
250 400
Voci di battaglie presenti su Wikipedia

La seconda battaglia di Newtonia è stata un episodio della guerra di secessione americana e venne combattuta nell’ambito del raid condotto dal maggiore generale sudista Sterling Price in Missouri.

Contesto[modifica | modifica wikitesto]

Dopo la sconfitta subita nella battaglia di Westport le forze di Price erano state costrette a ritirarsi dal Missouri. Il 28 ottobre 1864 si fermarono per riposarsi a circa 3 km da Newtonia.

La battaglia[modifica | modifica wikitesto]

Verso le 3.00 del pomeriggio alcuni uomini di maggiore generale nordista James Blunt avvistarono la retroguardia di Price, che era comandata dal brigadiere generale Joseph Shelby. Blunt decise dunque di organizzare un attacco. I confederati, demoralizzati dalle sconfitte subite, non erano in grado di resistere e furono costretti a ritirarsi approfittando della notte.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Larry Wood, The Two Civil War Battles of Newtonia. Charleston, South Carolina: The History Press, 2010. Part of the History Press' Civil War Sesquicentennial Series. ISBN 1-59629-857-X

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]