Battaglia di Stones River

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Battaglia di Stones River
Il generale Rosecrans (a sinistra) incita le sue truppe a Stones River
Il generale Rosecrans (a sinistra) incita le sue truppe a Stones River
Data 31 dicembre 1862 – 2 gennaio 1863
Luogo Murfreesboro (Tennessee)
Esito Vittoria dell’Unione
Schieramenti
Comandanti
Effettivi
41.400 35.000
Perdite
1.677 morti
7.543 feriti
3.686 dispersi
1.294 morti
7.945 feriti
2.500 prigionieri e dispersi
Voci di battaglie presenti su Wikipedia

La battaglia di Stones River, o seconda battaglia di Murfreesboro (negli Stati del Sud, ricordata semplicemente come battaglia di Murfreesboro) fu combattuta dal 31 dicembre 1862 al 2 gennaio 1863 nella zona centrale del Tennessee (Middle Tennessee) al culmine della Campagna di Stones River nel Teatro Occidentale della Guerra civile americana. È ricordata come una delle più cruenti battaglie combattute durante la Guerra civile, con quasi 25.000, tra morti e dispersi. Tuttavia, la battaglia in sé stessa, non fu tatticamennte decisiva per le sorti della guerra: l'esercito dell'Unione respinse due attacchi dei Confederati, fatto che risollevò il morale degli uomini dell'Unione dopo la sconfitta nella battaglia di Fredericksburg e contribuì ad infrangere le speranze dei Confederati di riuscire a controllare la parte centrale del Tennessee.

Al cinema[modifica | modifica sorgente]

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]