Battaglia di Big Black River Bridge

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Battaglia di Big Black River Bridge
Schema delle operazioni di Grant contro Vicksburg dall’aprile al luglio 1863
Schema delle operazioni di Grant contro Vicksburg dall’aprile al luglio 1863
Data 17 maggio 1863
Luogo Contea di Hinds (Mississippi)
Esito Vittoria dell’Unione
Schieramenti
Comandanti
Effettivi
5.000[1]
Perdite
276[2] 1.751[3]
Voci di guerre presenti su Wikipedia

La battaglia di Big Black River Bridge, combattuta nel maggio 1863, è stata un episodio della campagna di Vicksburg della guerra di secessione americana.

Contesto[modifica | modifica sorgente]

A seguito della sconfitta nella battaglia di Champion Hill l’esercito confederato del tenente generale John Clifford Pemberton si ritirà verso Vicksburg, inseguito dalle forze nordiste del maggiore generale Ulysses S. Grant e dall’Armata del Tennessee.

La notte tra il 16 ed il 17 maggio 1863 i confederati giunsero nei pressi di Big Black River Bridge. Qui Pemberton ordinò a Bowen di occupare, con tre brigate, le fortificazioni poste sulla riva orientale del fiume al fine di fermare l’inseguimento dei nordisti.

La battaglia[modifica | modifica sorgente]

La mattina del 17 maggio tre divisioni nordisti guidate dal maggiore generale McClernand, muovendo da Edwards Station, incontrarono gli uomini di Bowen, sorprendendoli. Dopo una dura battaglia i soldati sudisti superstiti si ritirarono attraversando il fiume sia a bordo della nave a vapore Dot che tramite un ponte ferroviario.

Non appena giunti dall’altro lato del Big Black River, diedero fuoco al ponte per evitare di essere inseguiti.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Kennedy, pp. 170-71
  2. ^ Kennedy, pp. 170-71
  3. ^ Kennedy, pp. 170-71

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Kennedy, Frances H., ed. The Civil War Battlefield Guide. 2nd ed. Boston: Houghton Mifflin Co., 1998. ISBN 0-395-74012-6.
  • Ballard, Michael B. Vicksburg, The Campaign that Opened the Mississippi. Chapel Hill: University of North Carolina Press, 2004. ISBN 0-8078-2893-9.
  • Bearss, Edwin C. The Campaign for Vicksburg. Vol. 2, Grant Strikes a Fatal Blow. Dayton, OH: Morningside House, 1986. ISBN 0-89029-313-9.
  • Fullenkamp, Leonard, Stephen Bowman, and Jay Luvaas. Guide to the Vicksburg Campaign. Lawrence: University Press of Kansas, 1998. ISBN 0-7006-0922-9.
  • Grabau, Warren E. Ninety-Eighty Days: A Geographer's View of the Vicksburg Campaign. Knoxville: University of Tennessee Press, 2000. ISBN 1-57233-068-6.
  • Korn, Jerry, and the Editors of Time-Life Books. War on the Mississippi: Grant's Vicksburg Campaign. Alexandria, VA: Time-Life Books, 1985. ISBN 0-8094-4744-4.
  • Winschel, Terrence J. Triumph & Defeat: The Vicksburg Campaign. Campbell, CA: Savas Publishing Company, 1999. ISBN 1-882810-31-7.
  • Woodworth, Steven E., ed. Grant's Lieutenants: From Cairo to Vicksburg. Lawrence: University Press of Kansas, 2001. ISBN 0-7006-1127-4.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Coordinate: 32°20′49.56″N 90°42′15.48″W / 32.3471°N 90.7043°W32.3471; -90.7043