Ronald Harwood

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Statuetta dell'Oscar Oscar alla migliore sceneggiatura non originale 2003

Ronald Harwood (Città del Capo, 9 novembre 1934) è uno sceneggiatore, scrittore e commediografo sudafricano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato a Città del Capo, nel 1951 all'età di diciassette anni si trasferisce a Londra come aspirante attore teatrale, entra far parte di un compagnia shakespeariana ma ben presto inizia a lavorare dietro le quinte come assistente di Sir Donald Wolfit, grazie a lui e alla lunga esperienza in teatro impara moltissimo e inizia a scrivere alcune opere teatrali. Una di queste, The Dresser, diventa un film diretto da Peter Yates, Il servo di scena, del quale cura la sceneggiatura ottenendo la sua candidatura all'Oscar nel 1983.

Negli anni successivi ha continuato a scrivere sia per il teatro che per il cinema e anche per la televisione, lavorando per registi come Mike Figgis e István Szabó. Nel 2003 vince il suo primo Oscar per la migliore sceneggiatura non originale per Il pianista di Roman Polanski, con il quale tornerà a lavorare nel 2005 in Oliver Twist.

Dal 1974 è presidente della Royal Society of Literature, negli corso degli anni ha scritto molti saggi e romanzi. Ha ottenuto una laurea ad honorem in Lettere dalla Keele University e gli è stato assegnato il titolo di Ordine dell'Impero Britannico.

Negli ultimi anni ha curato le sceneggiature di film come Being Julia - La diva Julia, Lo scafandro e la farfalla, L'amore ai tempi del colera ed Australia.

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Sceneggiatore[modifica | modifica wikitesto]

Soggetto[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 97890328 LCCN: n80032071