Perfect Strangers (album)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Perfect Strangers
Artista Deep Purple
Tipo album Studio
Pubblicazione Novembre 1984
Durata 39 min : 28 s
Dischi 1
Tracce 10
Genere Hard rock
Heavy metal
Etichetta Polydor (UK)
Mercury Records (US)
Produttore Roger Glover
& Deep Purple
Registrazione Agosto 1984
Certificazioni
Dischi d'oro 3
Dischi di platino 2
Deep Purple - cronologia
Album precedente
(1975)
Album successivo
(1987)

Perfect Strangers è l'undicesimo album di studio dei Deep Purple ed è anche l'album che segna il loro ritorno sulle scene (separati dopo la morte di Tommy Bolin nel periodo della Mark IV nel 1976).

Il disco[modifica | modifica sorgente]

Ritchie Blackmore, dopo aver sciolto i Rainbow, decide di contattare i membri della Mark II (1969-1973) dei Deep Purple. Gli altri accettano ed ecco ritornare i Deep Purple.

Il pubblico accolse molto bene questo gran ritorno con questo album che vede dei Deep Purple sempre in forma ma al passo coi tempi. I dissapori tra Gillan e Blackmore sembrano essersi placati e tutto sembra andare per il verso giusto. Infatti, dopo la pubblicazione di questo album, il gruppo parte in tournée per tutto il mondo per salutare i vecchi fan e per acquistarne di nuovi.

L'album raggiunge la prima posizione in Svizzera, la seconda in Germania e Norvegia, la terza in Svezia e la quinta in Austria e Regno Unito.

Tracce[modifica | modifica sorgente]

Tutte le canzoni scritte da Blackmore, Gillan e Glover eccetto: "Nobody's Home" di Blackmore, Gillan, Glover, Lord e Paice, e "Son of Alerik" di Blackmore.

  1. Knocking at Your Back Door – 7:09
  2. Under the Gun – 4:40
  3. Nobody's Home – 4:01
  4. Mean Streak – 4:26
  5. Perfect Strangers – 5:31
  6. A Gypsy's Kiss – 5:14
  7. Wasted Sunsets – 3:58
  8. Hungry Daze – 5:01
  9. Not Responsible – 4:53
  10. Son of Alerik – 10:01 (non compare su vinile o cassetta, usata come b-side e sulla versione 12" e CD di "Perfect Strangers")

Set List del tour di Perfect Strangers[modifica | modifica sorgente]

  1. Intro
  2. Highway Star
  3. Nobody's Home
  4. Strange Kind of Woman
  5. Gypsy's Kiss
  6. Perfect Strangers
  7. Under the Gun
  8. Lazy
  9. Knocking at Your Backdoor
  10. Difficult to Cure (Ritchie Blackmore's Rainbow)
  11. Space Truckin'
  12. Woman From Tokyo
  13. Black Night
  14. Smoke on the Water

Formazione[modifica | modifica sorgente]

rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rock