Operazione Baytown

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Operazione Baytown
Schema delle operazioni d'invasione della penisola italiana
Schema delle operazioni d'invasione della penisola italiana
Data 3 settembre 1943
Luogo Reggio di Calabria
Esito Vittoria degli Alleati
Schieramenti
Voci di operazioni militari presenti su Wikipedia

L'Operazione Baytown fu una parte della campagna d'Italia durante la seconda guerra mondiale, che fu iniziata il 3 settembre 1943. Gli ordini per questa operazione non furono impartiti che il 16 agosto.

L'operazione consisteva nello sbarco a Reggio Calabria del XIII corpo d'armata e dell'8ª armata britannica. Ciò consentì alle forze Alleate di ottenere una testa di ponte nella punta dello stivale d'Italia. Altro scopo di questo sbarco era quello di fermare eventuali nemici in fuga.

Lo sbarco dell'8ª armata era mal pianificato: troppo distante (500 km) da Salerno e all'estremo di una rotabile stretta, che passava per le montagne. La risalita degli Alleati proseguì senza troppe difficoltà, a parte l'incontro con un puma scappato dallo zoo di Reggio di Calabria[1] e la tattica della "terra bruciata", effettuata dai nazisti in ritirata.

All'Operazione Baytown seguirono nei giorni successivi altre due operazioni, il 9 settembre: l'Operazione Slapstick, ovvero lo sbarco a Taranto, e l'Operazione Avalanche, cioè lo sbarco a Salerno.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ B. H. Liddel Hart, Storia militare della seconda guerra mondiale.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Giuseppe Marcianò, Operazione Baytown. Lo sbarco degli alleati in Calabria. 3 settembre 1943, Reggio Calabria, Città del Sole edizioni, 2003, ISBN 88-7351-017-5.
  • Alberto Santoni, Le operazioni in Sicilia e in Calabria (luglio-settembre 1943), Roma, Ufficio storico SME, 1983.
  • Stefano Vecchione, Settembre 1943. La Calabria nella grande storia, in «Il Quotidiano della Calabria», I, 19 settembre 2010, pp. 15-21; II, 5 ottobre 2010, pp. 15-21; III, 10 ottobre 2010, pp. 15-21.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]