Misandria

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il termine misandria (dal greco μίσεω (mìseō), odiare, e ανήρ (anér), uomo) indica un sentimento ed un conseguente atteggiamento di avversione ed ostilità verso l'uomo inteso come genere maschile.

In ragione di questa specifica delimitazione della categoria umana oggetto di avversione si distingue dalla misantropia e costituisce il concetto speculare e contrapposto della misoginia.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]