Luigi Giuseppe di Borbone-Francia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Luigi Giuseppe
Louis Charles of France3.jpg
Delfino di Francia
Nome completo Louis Joseph Xavier François de France
Nascita Reggia di Versailles, Francia, 22 ottobre 1781
Morte Castello di Meudon, Francia, 4 giugno 1789
Sepoltura Basilica di Saint-Denis, Francia.
Casa reale Borbone
Padre Luigi XVI
Madre Maria Antonietta d'Austria

Luigi Giuseppe Saverio Francesco di Borbone (Versailles, 22 ottobre 1781Meudon, 4 giugno 1789 (8 anni) era il secondo figlio (il primo maschio) del re Luigi XVI di Francia e della regina Maria Antonietta. Come erede designato al trono francese, egli fu chiamato il delfino. Un figlio grazioso, a dispetto di Madame Royale, Luigi Giuseppe morì all'età di sette anni di quella che era conosciuta come "consunzione" (tubercolosi). Con la sua morte, il titolo di delfino passò a suo fratello più giovane Luigi-Carlo (1785-1795), che sopravvisse a suo padre e morì in prigione all'età di dieci anni.

Dauphin County, Pennsylvania, prende il nome da Luigi-Giuseppe. L'assemblea legislativa, riunita a Filadelfia nel 1785, ringraziò la Francia per l'aiuto nella vittoria americana per la sua indipendenza dalla Gran Bretagna, chiamando la nuova contea formatasi, "Delfino", a nord-ovest di Lancaster e a nord di York, in cui è situata Harrisburg. "Delfino" era il titolo dell'erede al trono francese, come lo è il titolo "principe del Galles" per l'erede al trono britannico.

L'abolizione della monarchia in Francia nel settembre del 1792, mentre la Rivoluzione Francese divenne più radicale, pose termine anche al titolo e al nome di "Delfino" in Francia. La monarchia venne ripristinata tra il 1815 e il 1848, ma dal 1848 la Francia non ebbe più un re e anche il titolo "delfino" terminò nuovamente. Comunque, in America, in Pennsylvania, il nome e il titolo "delfino" è conservato nella contea della Pennsylvania dove Harrisburg (l'attuale capitale) è situata.

Galleria[modifica | modifica sorgente]

Regno di Francia
Borbone di Francia

Grand Royal Coat of Arms of France & Navarre.svg

Enrico IV (1589-1610)
Luigi XIII (1610 - 1643)
Luigi XIV (1643 - 1715)
Luigi XV (1715 - 1774)
Luigi XVI (1774 - 1792)
Luigi XVII de jure
Luigi XVIII (1814 - 1824)
Carlo X (1824 - 1830)

Ascendenza[modifica | modifica sorgente]

Luigi Giuseppe, Delfino di Francia Padre:
Luigi XVI di Francia
Nonno paterno:
Luigi Ferdinando di Borbone-Francia
Bisnonno paterno:
Luigi XV di Francia
Trisnonno paterno:
Luigi, Delfino di Francia e Duca di Borgogna
Trisnonna paterna:
Maria Adelaide di Savoia
Bisnonna paterna:
Maria Leszczyńska
Trisnonno paterno:
Stanislao I di Polonia
Trisnonna paterna:
Caterina Opalińska
Nonna paterna:
Maria Giuseppina di Sassonia
Bisnonno paterno:
Augusto III di Polonia
Trisnonno paterno:
Augusto II di Polonia
Trisnonna paterna:
Cristiana Eberardina di Brandeburgo-Bayreuth
Bisnonna paterna:
Maria Giuseppa d'Austria
Trisnonno paterno:
Giuseppe I d'Asburgo
Trisnonna paterna:
Amalia Guglielmina di Brunswick e Lüneburg
Madre:
Maria Antonietta d'Asburgo-Lorena
Nonno materno:
Francesco I di Lorena
Bisnonno materno:
Leopoldo di Lorena
Trisnonno materno:
Carlo V di Lorena
Trisnonna materna:
Eleonora Maria Giuseppina d'Austria
Bisnonna materna:
Elisabetta Carlotta di Borbone-Orléans
Trisnonno materno:
Filippo I di Borbone-Orléans
Trisnonna materna:
Elisabetta Carlotta del Palatinato
Nonna materna:
Maria Teresa d'Austria
Bisnonno materno:
Carlo VI d'Asburgo
Trisnonno materno:
Leopoldo I d'Asburgo
Trisnonna materna:
Eleonora del Palatinato-Neuburg
Bisnonna materna:
Elisabetta Cristina di Brunswick-Wolfenbüttel
Trisnonno materno:
Luigi Rodolfo di Brunswick-Lüneburg
Trisnonna materna:
Cristina Luisa di Öttingen

Onorificenze[modifica | modifica sorgente]

Cavaliere dell'Ordine dello Spirito Santo - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell'Ordine dello Spirito Santo
Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine di San Luigi - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine di San Luigi

Note[modifica | modifica sorgente]


Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 7544706

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie