Lindsey Stirling

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Lindsey Stirling
Fotografia di Lindsey Stirling
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Genere Rock
Musica classica
Electronic dance music
Strumento Violino
Sito web

Lindsey Stirling (Santa Ana, 21 settembre 1986[1]) è una violinista, compositrice e danzatrice statunitense.

Nel 2010 ha partecipato alla quinta stagione di America's Got Talent. Lindsey è conosciuta per la sua versatilità nel suonare ogni tipo di genere musicale, dal country all'hip hop.

All'età di 23 anni Stirling è entrata nei quarti di finale della quinta stagione di America's Got Talent, dove si era presentata come Hip Hop Violinist. Dopo la sua performance, Sharon Osbourne disse "Wow... we love you Lindsey!" e Piers Morgan dichiarò la sua performance "elettrizzante" dando un'ottima impressione ai giudici.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nata a Santa Ana, nella Contea di Orange (California) e cresciuta a Gilbert (Arizona),[2] si trasferì in seguito in Provo (Utah). All'età di 5 anni, influenzata dai dischi di musica classica del padre, Lindsey chiese di poter imparare a suonare il violino. Nonostante la difficile situazione economica familiare, Lindsey iniziò le prime lezioni all'età di 6 anni.

Lindsey ha ricevuto lezioni private per 12 anni. A 16 anni si unì a quattro amici per creare una rock band chiamata Stomp on Melvin, per la quale compose un brano rock per violino, che la aiutò a vincere i due titoli di Miss Arizona Jr. nel 2005, e la categoria 'talento' di Miss America Jr.

Nel 2010 partecipa alla V edizione di America's Got Talent, arrivando fino ai quarti di finale, dove i giudici le dicono che non può andare da nessuna parte; al tempo stesso però le dicono che ha molto talento, ma che non sarebbe riuscita mai a riempire un teatro a Las Vegas.

Poco dopo la sua performance su America's Got Talent nel 2010, il regista Devin Graham la contattò via Facebook nella speranza di riuscire a fare un video insieme. Pochi mesi dopo, programmarono di fare un video musicale per la sua nuova canzone, Spontaneous Me.[3] È stato registrato mentre Graham era in viaggio d'affari li vicino. Il video ha dato un tale impulso alla sua popolarità che da allora Lindsey ha cominciato a fare regolarmente video musicali per il suo canale di YouTube.[4] Graham poi si trasferì nello stesso stato di Lindsey (Utah) ed hanno iniziato a frequentarsi pochi giorni dopo l'uscita del suo nuovo video musicale Transcendence.[5] Da quel momento in poi hanno spesso collaborato per la realizzazione dei video di Lindsey. Nelle sue performance, Lindsey Stirling sperimenta combinando il suo violino con l'hip pop, dubstep and shuffling. Lindsey Stirling ha collaborato nei suoi video con altri musicisti e cantanti fra cui Shaun Barrowes (per Don't Carry It All – The Decembrists)[6], Eppic (per By No Means)[7], Jake Bruene e Frank Sacramone (per Party Rock Anthem-LMFAO)[8], Peter Hollens (per Skyrim)[9], Alisha Popat e Mackenzie Madsen (per We Found Love),[10], Megan Nicole (per Starships)[11] e i The Piano Guys (per Mission Impossible)[12]. Il 18 settembre 2012 esce il suo primo album, intitolato Lindsey Stirling, scaricabile subito da iTunes Store, e solo dopo una settimana acquistabile in copia fisica. L'album riceve il primo posto nella classifica Classical Album. Oltre all'uscita del suo primo album, nel 2012 Crystallize raggiunge l'ottava posizione nella classifica dei video più visualizzati di YouTube, con ben 42 milioni di visualizzazioni. Complessivamente i suoi video su YouTube sono stati visti quasi 700 milioni di volte e Lindsey Stirling ha quasi 6 milioni di utenti iscritti al suo canale. A inizio 2013 compone insieme a Tyler Ward l'EP 1 Original, ONE Cover, composto da due brani. La data di uscita dell'EP è il 14 gennaio. Dopo quattro giorni, esce un altro EP, sempre in collaborazione con Tyler Ward e con Chester See, intitolato Living Room Sessions. Nel 2013 fa un tour negli USA, in Canada e in Europa.

Discografia[modifica | modifica sorgente]

Album studio
EP
  • 2010 – Lindsey Stomp
Collaborazioni
  • 2013 – 1 Original, ONE Cover (EP con Tyler Ward)
  • 2013 – Living Room Session (EP con Tyler Ward e Chester See)

Singoli[modifica | modifica sorgente]

  • "Electric Daisy Violin" (2011)
  • "Shadows" (2011)
  • "Zelda Medley" (2011)
  • "Silent Night" (2011)
  • "Celtic Carol" (2011)
  • "Crystallize" (2012)
  • "Anti-Gravity" (2012)
  • "Minimal Beat" (2012)
  • "Stars Align" (2012)
  • "Zi-Zi's Journey" (2012)
  • "Elements" (2012)
  • "Moon Trance" (2012)
  • "What Child Is This" (2012)
  • "My Immortal" (2013)

Collaborazioni[modifica | modifica sorgente]

  • "Paris" (Benton Paul ft. Lindsey Stirling, 2010)
  • "Don't Carry it All" (con Shaun Barrowes, 2011)
  • "Party Rock Anthem" (Single con Jake Bruene, 2011)
  • "By No Means" (Eppic ft. Lindsey Stirling, 2011)
  • "Waiting" (Allred ft. Lindsey Stirling, 2011)
  • "River Flows in You" (Single con Debi Johansen, 2011)
  • "Mama Economy" (TayZonday ft. Lindsey Stirling, 2011)
  • "Skyrim" (Single con Peter Hollens, 2012).[9]
  • "A Thousand Years" (Single con Kurt Hugo Schneider e Aimée Proal, 2012)
  • "You Don't Know Her Like I Do" (Artie Hemphill Band ft. Lindsey Stirling, 2012)
  • "Sail Away Soldier" (Shaun Canon & Maddie Wilson ft. Lindsey Stirling, 2012)
  • "Starships" (Single con Megan Nicole, 2012)
  • "Grenade" (Single con Alex Boye, 2012)
  • "Come with Us" (Single con Can't Stop Won't Stop, featuring guest appearances by Tiffany Alvord, KalebNation, Eppic, Freddiew and Mystery *Guitar Man, 2012)
  • "Lying" (Justin Williams ft. Lindsey Stirling, 2012)
  • "Game of Thrones" (Single con Peter Hollens, 2012)
  • "Mission Impossible" (Single con The Piano Guys, 2013)
  • "Thrift Shop" (Single con Tyler Ward e Samuel Ameglio, 2013)
  • "Radioactive" (Single con Pentatonix, 2013)
  • "Halo Theme" (Single con William Joseph, 2013)
  • "Star Wars Medley" (Single con Peter Hollens, 2013)
  • "Pokémon Theme Song Dubstep" (Single con Kurt Schneider, 2013)
  • "Some Kind of Beautiful" (Tyler Ward ft. Lindsey Stirling, 2013)
  • "All of Me" (John Legend ft. Lindsey Stirling, 2013)
  • "The Scientist" (Tyler Ward ft. Kina Grannis ft. Lindsey Stirling, 2013)[13]
  • "Beautiful Times" (Owl City ft. Lindsey Stirling, 2014)

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica sorgente]

YouTube Music Awards

  • 2013 - risposta dell'anno, Lindsey Stirling and Pentatonix - "Radioactive (Imagine Dragons song)"

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Full Bio, iTunes. URL consultato il 20 maggio 2014.
  2. ^ (EN) About Lindsey, Lindsey Stirling. URL consultato il 19 maggio 2014.
  3. ^ blogspot.com "Epic Violin Girl - Lindsey Stirling"
  4. ^  Epic Violin Girl - Lindsey Stirling. YouTube
  5. ^ twitter.com "Devin Graham (August 10, 2011)"
  6. ^  Don't Carry It All. YouTube
  7. ^  By No Means. YouTube
  8. ^  Party Rock Anthem-Violinists Can Shuffle Too. YouTube
  9. ^ a b  Skyrim. YouTube
  10. ^  We Found Love. YouTube
  11. ^  Starships. YouTube
  12. ^ Mission Impossible (Piano/Cello/Violin) ft. Lindsey Stirling - ThePianoGuys
  13. ^ Cover acustica di "The Scientist" - Coldplay

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]