Le avventure di Ettore Servadac

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Le avventure di Ettore Servadac
Titolo originale Hector Servadac - Voyages et Aventures à travers le monde solaire
Altri titoli Attraverso il mondo solare, Attraverso il mondo solare - Avventure di Ettore Servadac
Servadac1.gif
Copertina dell'edizione originale
Autore Jules Verne
1ª ed. originale 1877
1ª ed. italiana 1891
Genere romanzo
Sottogenere fantascienza, fantastico, avventura
Lingua originale francese

Le avventure di Ettore Servadac (Hector Servadac - Voyages et Aventures à travers le monde solaire) è un romanzo del 1877 di Jules Verne, quindicesimo volume della serie dei Viaggi straordinari.

Venne pubblicato in italiano per la prima volta nel 1891 col titolo Attraverso il mondo solare.[1]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Una cometa sfiora la Terra portandosi via una parte dell'Algeria insieme a una quarantina di persone di varie nazioni ed età, e condannandoli a due anni di viaggio attraverso il sistema solare, finché la cometa non torna vicina alla Terra, consentendo il loro ritorno.

Durante il viaggio, i personaggi formano una mini-società e devono affrontare l'ambiente ostile della cometa (in particolare il freddo).

La dimensione della "cometa" descritta nel romanzo è di circa 2300 chilometri di diametro - molto più grande di qualsiasi cometa o un asteroide noti.

Versioni cinematografiche[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Edizioni di Le avventure di Ettore Servadac in Catalogo Vegetti della letteratura fantastica, Associazione culturale Delos Books.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]