La nave dei dannati

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – "Voyage of the Damned" rimanda qui. Se stai cercando l'album degli Iron Fire, vedi Voyage of the Damned (album).
La nave dei dannati
La nave dei dannati.png
Oskar Werner e Faye Dunaway in una scena del film
Titolo originale Voyage of the Damned
Paese di produzione Regno Unito
Anno 1976
Durata 155 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere drammatico
Regia Stuart Rosenberg
Soggetto Gordon Thomas e Max Morgan Witts
Sceneggiatura Steve Shagan e David Butler
Fotografia Billy Williams
Montaggio Tom Priestley e Desmond Saunders
Musiche Lalo Schifrin
Scenografia Wilfred Shingleton e Jack Stephens
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani
Premi

La nave dei dannati (Voyage of the Damned) è un film del 1976, diretto da Stuart Rosenberg.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Amburgo, 13 maggio 1939, il transatlantico tedesco MS St. Louis lascia la Germania con a bordo 937 profughi ebrei diretto a L'Avana; il viaggio tuttavia è stato organizzato, a scopo di propaganda, dal ministro nazista Joseph Goebbels e si tramuterà in una spaventosa odissea.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]