Golfo dell'Asinara

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Coordinate: 40°56′00.55″N 8°27′41.52″E / 40.933486°N 8.461533°E40.933486; 8.461533

Template-info.svg
Il golfo dell'Asinara visto da Balai lontano (Porto Torres) in direzione Castelsardo
Mappa del nord-ovest sardo

Il golfo dell'Asinara si trova nel mare della Sardegna nord-occidentale compreso tra l'omonima isola a nord, capo Falcone a ovest e capo Testa a est.

Comuni[modifica | modifica sorgente]

Sulla costa si affacciano i comuni di Stintino, Porto Torres, Sassari, Sorso, Castelsardo, Valledoria e Badesi, Trinità d'Agultu e Vignola, Aglientu e Santa Teresa di Gallura.

Spiagge[modifica | modifica sorgente]

Il litorale ė disseminato di spiagge alcune lunghe anche diversi chilometri, tra le più famose partendo da Stintino verso Badesi ricordiamo: Balai, la Pelosa, le Saline Ezzi Mannu e Fiume Santo (sono diverse spiagge unite insieme per formare un'unica spiaggia), le piccole spiaggette all'interno di Porto Torres (come la spiaggia di Balai), la spiaggia di Platamona lunga diversi chilometri, arrivando poi alle spiagge di Lu Bagnu (Castelsardo), per chiudere con le spiagge di Valledoria, Badesi, Trinità d'Agultu e Vignola e l'Isola Rossa.

Canyon di Castelsardo[modifica | modifica sorgente]

Il canyon sottomarino di Castelsardo è una profonda gola sul fondo del mare che dal centro del golfo dell'Asinara scende dalla scarpata continentale in direzione nord-ovest.[1]

Foto[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Castelsardo Canyon