Fate l'amore non Warcraft

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Fate l'amore non Warcraft
Fate l'amore non Warcraft.jpg
Gli sviluppatori della Blizzard consegnano a Randy la Penna USB che conserva la spada ritirata dal gioco.
Titolo originale Make Love, Not Warcraft
Serie South Park
Stagione 10
Episodio n. 8
Trasmissione originale 4 ottobre 2006
Trasmissione italiana
Interpreti e personaggi
Produzione n. 147
Cronologia
Ep. precedente Ep. successivo
L'educazione di Cartman Il mistero dell'orinatorio

Fate l'amore non Warcraft (Make Love, Not Warcraft) è l'ottavo episodio della decima stagione del cartone animato South Park, andato in onda per la prima volta negli Stati Uniti il 4 ottobre 2006.

Il titolo fa un gioco di parole fra il motto hippie «Fate l'amore, non fate la guerra» e il videogioco World of Warcraft della Blizzard Entertainment. La stessa casa di produzione di videogiochi americana ha collaborato con gli animatori e creatori della serie Trey Parker e Matt Stone per la creazione dell'episodio.

L'episodio ha vinto un Premio Emmy per il Primetime nel 2007 come migliore serie animata della durata massima di un'ora.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Stan, Kyle, Eric Cartman e Kenny sono impegnati con il nuovo gioco World of Warcraft. Ad un certo punto compare un giocatore che comincia ad uccidere gli altri, fra i quali anche i ragazzi. Questo causa un calo nelle vendite del gioco, infatti neppure i moderatori del videogioco riescono a sconfiggerlo perché il personaggio è troppo potente pure per loro. Nel frattempo i ragazzi radunano i loro amici e si danno appuntamento on-line "nella foresta di Azeroth" per sconfiggere il nemico, ma l'attacco collettivo si rivela inutile. Intanto il padre di Stan (Randy Marsh) si registra al gioco ed è anch'egli vittima del player-killer. Così i membri della Blizzard decidono che l'unico modo per sconfiggere il nemico comune è quello di usare una spada che venne ritirata dal gioco perché troppo potente e poi conservata in una Penna USB da 1 gigabyte e di darla ai ragazzi i cui personaggi sono cresciuti ad un livello altissimo allenandosi uccidendo cinghiali debolissimi. Nella ricerca dei ragazzi i membri della Blizzard incontrano invece Randy, ed insieme a lui vanno in un negozio dove si collegano a World of Warcraft. Nel gioco danno la spada all'avatar di Stan (Inseminatore Folle) che dopo la morte del padre riesce a indebolire ulteriormente il nemico. Il colpo di grazia spetta all'avatar di Cartman, che gli spappola la testa con una martellata poco dopo avergli detto: «A quanto pare hai finito di fare lo stronzo».

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]