Day of the Dragon

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Warcraft: Day of the Dragon
Titolo originale Warcraft: Day of the Dragon
Autore Richard A. Knaak
1ª ed. originale 2001
Genere romanzo
Sottogenere fantasy
Lingua originale inglese
Serie Warcraft

Warcraft: Day of the Dragon è un romanzo di Richard A. Knaak ambientato nell'universo di Warcraft e situato in un periodo storico di questo dopo Warcraft II ma prima di Warcraft III.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La storia narra di un mago umano, Rhonin, che si avventura a Khaz Modan, nelle ultime terre controllate dagli orchi. Krasus è un drago rosso il cui vero nome è Korialastrasz. Egli è fedele ad Alexstrasza, la regina dei Draghi rossi, la cui mente è posseduta dall'Anima dei Demoni di Nekros Skullcrusher. Costui, grazie al Demon Soul, può usare Alexstrasza e la sua prole nella guerra contro gli eserciti di Azeroth. Korialastrasz, dopo lunghi mesi di obbedienza alla sua regina che voleva che gli orchi stessero sul suo territorio, lo scopre e chiede quindi aiuto ai compagni della regina - Nozdormu, Malygos e Ysera - per liberarla.

Nel frattempo Deathwing, nel desidero di ottenere le uova della regina, aiuta Rhonin ad entrare nella fortezza degli orchi. Rhonin riesce a parlare con Nekros Skullcrusher ed a convincerlo che c'era un attacco da parte dell'Alleanza a Grim Batol, allontanandolo dalla fortezza.

Nekros tuttavia porta con sé le uova che durante il viaggio attirano i draghi ribelli Tyranastrasz e Korialastrasz e i Grandi Draghi Nozdormu, Malygos e Ysera. Allo scontro si uniscono Rhonin, Vereesa Windrunner, Falstad Dragonreaver (Falstad Wildhammer) ed alcuni nani. Finalmente riescono a distruggere il "Demon Soul" ed a liberare Alexstrasza, che uccide Nekros Skullcrusher. Con la distruzione del "Demon Soul", i poteri draconici vennero restituiti a quattro dei cinque Grandi Draghi e Deathwing fu costretto alla fuga.

Personaggi principali[modifica | modifica wikitesto]

  • Deathwing/Daval Prestor, signore dei draghi neri.
  • Falstad Wildhammer, capo del clan nanico dei Wildhammer.
  • Korialastrasz/Krasus: uno dei draghi rossi più vecchi, autorevoli e, per potere magico personale, potenti nella comunità di Alexstrasza, di cui è stato il consorte per migliaia di anni. Ama aggirarsi per i Regni Orientali sotto forma di un mago alto elfo di nome Krasus, e sotto queste sembianze è stato il maestro di Rhonin e uno dei più autorevoli arcimaghi di Dalaran.
  • Nekros Skullcrusher, un warlock orco che tiene imprigionata Alexstrasza.
  • Rhonin, mago umano.
  • Vereesa Windrunner: sorella di Alleria e Sylvanas Windrunner, moglie di Rhonin, ha i capelli argentei, un piccolo naso all'insù e occhi leggermente a mandorla di un blu intenso, oltre alle lunghe orecchie tipiche della sua razza.

Personaggi secondari[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

(EN) Day of the Dragon in Wowpedia, Curse Inc.