Richard A. Knaak

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Richard A. Knaak (Chicago, 28 maggio 1961) è uno scrittore statunitense, noto principalmente per le sue opere fantasy ambientate negli universi narrativi di Dragonlance e Warcraft. Nella sua carriera ha scritto 152 opere ed è stato tradotto in 16 lingue diverse.[1]

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nato a Chicago, in Illinois, oggi vive tra questa città e l'Arkansas[2]. Laureato in retorica all'Università dell'Illinois a Urbana-Champaign. Ha iniziato ad interessarsi alla letteratura fantasy ed alla fantascienza dopo aver letto un libro della scrittrice Andre Norton (Storm Over Warlock, del 1960).[2]

Opere (parziale)[modifica | modifica sorgente]

Dragonlance[modifica | modifica sorgente]

  • La leggenda di Huma (1988, The Legend of Huma)
  • La leggenda del minotauro (1990, Kaz the Minotaur)
  • Il figlio di Huma (1997, in I draghi del Chaos, titolo originale The Son of Huma)
  • La notte di sangue (2003, Night of Blood)
  • Mare di sangue (2004, Tides of Blood)
  • L'impero di sangue (2005, Empire of Blood)

Warcraft[modifica | modifica sorgente]

Starcraft[modifica | modifica sorgente]

Inedito in lingua italiana.

  • StarCraft: Frontline: Thundergod (2008, fumetto, disegni di Naohiro Washio)

Dragonrealm[modifica | modifica sorgente]

Inediti in lingua italiana ad eccezione dei primi due.

Diablo[modifica | modifica sorgente]

Inediti in lingua italiana.

Altro[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Scheda di Richard A. Knaak, sul sito WorldCat Identities (consultata il 17 luglio 2010)
  2. ^ a b (EN) Biografia sul sito ufficiale

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 59252888 LCCN: n88059442