South Park Rally

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
South Park Rally
South Park Rally.jpg
Titolo originale South Park Rally
Sviluppo Tantalus Interactive
Pubblicazione Acclaim Entertainment
Ideazione John Szoke (designer)
Serie South Park
Data di pubblicazione 18 gennaio 2000
Genere Simulatore di guida
Modalità di gioco Single player, multiplayer
Piattaforma PlayStation, Nintendo 64, Microsoft Windows, Sega Dreamcast
Supporto CD-ROM, cartuccia
Fascia di età ELSPA: 15+
ESRB: M

South Park Rally è un videogioco di guida di kart, basato sulla serie televisiva animata South Park. Sviluppato dalla Tantalus e pubblicato dalla Acclaim nel 2000 per PlayStation, Windows (PC), Nintendo 64 e Dreamcast, il gioco include molti personaggi, veicoli, luoghi, oggetti ed altre caratteristiche ispirate o presenti nel cartone animato. Lo sviluppo del gioco è stato realizzato su tre piattaforme contemporanamente, ed ha impiegato sette mesi.[1]

South Park Rally è il terzo videogioco basato sulla serie. In precedenza la Acclaim aveva pubblicato anche South Park (1998) e Chef's Luv Shack (1999). I creatori di South Park Trey Parker e Matt Stone hanno avuto poco a che fare con lo sviluppo di South Park Rally (così come con i precedenti titoli),[2] benché abbiano fornito alcune battute inedite nel doppiaggio del gioco[3], dato che loro due interpretano molti dei personaggi dello show.[4] Successivamente, Parker e Stone hanno pubblicamente criticato la Acclaim e la qualità di questo gioco.[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ product in Tantalus Interactive website, Tantalus Interactive. URL consultato il 24 ottobre 2010 (archiviato dall'url originale il 22 aprile 2001).
    «Based on an original concept by Tantalus, 'South Park Rally' was developed across three platforms simultaneously in the short cycle of seven months for a Christmas release.».
  2. ^ a b Domanda risposta da Matt Stone. In: News, October 2001, South Park Studios, 1º ottobre 2001. URL consultato il 24 ottobre 2010.
  3. ^ South Park Rally in South Park Rally website, Acclaim Entertainment. URL consultato il 24 ottobre 2010 (archiviato dall'url originale il 3 agosto 2001).
  4. ^ Virgina Heffernan, Critic's Notebook; What? Morals in 'South Park'? in The New York Times, 28 aprile 2004. URL consultato il 24 ottobre 2010.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Videogiochi