Episodi di South Park (dodicesima stagione)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow.pngVoce principale: Episodi di South Park.

La dodicesima stagione di South Park è andata in onda originariamente negli Stati Uniti su Comedy Central dal 12 marzo al 23 aprile 2008 per quanto riguarda i primi sette episodi e dall'8 ottobre al 19 novembre per quanto riguarda i restanti sette.

In Italia è andata originariamente in onda a partire dal 23 settembre 2008 su Comedy Central.

Episodi[modifica | modifica sorgente]

Codice di produzione Titolo italiano Titolo originale Prima TV USA Stati Uniti Prima TV Italia Italia
1 1201 Problemi di tonsille Tonsil Trouble 12 marzo 2008 23 settembre 2008
2 1202 Britney deve morire Britney's New Look 19 marzo 2008 23 settembre 2008
3 1203 Viaggio a TetteLandia Major Boobage 26 marzo 2008 30 settembre 2008
4 1204 Canadesi alla riscossa Canada on Strike 2 aprile 2008 30 settembre 2008
5 1205 A caccia di un pene Eek, a Penis! 9 aprile 2008 7 ottobre 2008
6 1206 Internet dipendenti Over Logging 16 aprile 2008 7 ottobre 2008
7 1207 Ore Super Felici Super Fun Time 23 aprile 2008 21 ottobre 2008
8 1208 La sindrome cinese The China Probrem 8 ottobre 2008 9 gennaio 2009
9 1209 La più grande lotta contro il cancro al seno Breast Cancer Show Ever 15 ottobre 2008 9 gennaio 2009
10 1210 Pan-demia Pandemic 22 ottobre 2008 27 febbraio 2009
11 1211 Pan-demia 2 - Lo spavento Pandemic 2: The Startling 29 ottobre 2008 27 febbraio 2009
12 1212 Accadde una notte About Last Night... 5 novembre 2008 23 gennaio 2009
13 1213 High South Park Musical Elementary School Musical 12 novembre 2008 20 febbraio 2009
14 1214 L'impunibile The Ungroundable 19 novembre 2008 20 febbraio 2009

Problemi di tonsille[modifica | modifica sorgente]

Dopo una tonsillectomia, Cartman viene accidentalmente infettato con l'HIV dal sangue di un donatore. Scioccato, Eric cerca di ottenere supporto dalle persone a lui care ma non ci riesce in quanto tutti considerano l'AIDS antiquato (secondo i cittadini di South Park infatti la nuova "moda" è il cancro); Kyle arriva addirittura a ridere della disgrazia di Cartman. Infuriato della mancanza di attenzione e delle prese in giro di Kyle, Cartman infetta il suo nemico mettendogli il suo sangue infetto nella bocca mentre dorme. Dopo aver scoperto di avere il virus dell'HIV, Kyle si reca furioso in casa di Cartman, intenzionato a distruggere tutti i suoi averi. Prima che Kyle riesca a rompere la sua amata Xbox 360, Cartman lo convince ad aiutarlo a scoprire una cura per l'AIDS che, secondo le sue ricerche, è celata nella vita di Magic Johnson, il quale è riuscito a sopravvivere così a lungo nonostante avesse l'HIV. Kyle e Cartman arrivano nella casa di Johnson dopo aver ottenuto dei biglietti aerei gratuiti (dopo aver mentito dicendo di avere il cancro). Johnson si dimostra disposto ad aiutare i bambini, anche se non è sicuro di possedere qualcosa di utile. Dopo vari esami, i bambini scoprono che Johnson dorme regolarmente con enormi pile di banconote nella sua stanza. Alle banconote viene quindi attribuito il potere di neutralizzare l'HIV. In laboratorio, gli scienziati trovano infine la soluzione definitiva alla malattia: iniettarsi nelle vene una dose di "circa 180,000 $". Alla fine dell'episodio, la cura per l'HIV viene diffusa in tutto il mondo. Nonostante tutto, Kyle, ancora in collera, marcia lo stesso verso la casa di Cartman con l'intenzione di distruggere la sua Xbox.

Britney deve morire[modifica | modifica sorgente]

Stan, Kyle, Cartman e Butters si annoiano mentre guardano un dibattito tra Hillary Clinton e Barack Obama insieme a Randy, quando ad un certo punto lo show viene interrotto da un notiziario speciale: Britney Spears è stata vista a South Park ed un uomo è stato pagato 100,000 $ per una foto in cui urina su una coccinella. I bambini, così come Randy, sono talmente eccitati dall'ultima catastrofe di Britney che ignorano completamente un commento razzista della senatrice Clinton durante il dibattito. I bambini decidono dunque di ottenere una foto di Britney mentre defeca su uno scoiattolo (in realtà Butters, travestito e contrario all'idea). Giunti all'hotel in cui Britney alloggia, i bambini riescono ad entrare nella sua stanza fingendosi i suoi figli. Britney, depressa, è felice alla notizia che i suoi figli siano venuti a farle visita, ma quando scopre che i bambini non sono coloro che pensava, cade ancora più in depressione e stufa di scocciature e prese in giro si spara un colpo in testa con un fucile. Preso dal panico, Cartman si dà alla fuga, non facendosi più vedere per il resto dell'episodio. Miracolosamente, Britney sopravvive con metà testa saltata in aria. Kyle e Stan vanno a farle visita all'ospedale. Britney viene però raggiunta dal suo agente che, nonostante le sue condizioni critiche, la porta nello studio di registrazione dove la costringe a cantare una nuova canzone. In seguito si esibisce agli MTV Video Music Awards, dove il pubblico critica aspramente la sua esibizione. I bambini decidono di aiutare Britney e organizzano un piano per condurla al Polo Nord con un treno. Kyle distrae i paparazzi che stanno dietro alla cantante, dicendo loro di lasciarla in pace, ma loro dicono che "deve morire": per favorire il raccolto di quell'anno è necessario un sacrificio umano. Nel frattempo, Stan cerca di portare Britney al Polo Nord. Il conducente del treno riconosce Britney dal suo cameltoe e ferma il treno vicino a un villaggio dove vi sono i paparazzi, alcuni cittadini e Kyle. I cittadini spiegano ai ragazzi che dei sacrifici umani sono necessari per avere un buon raccolto di mais. La folla, infine, assale la Spears fotografandola a morte, con grande shock di Stan e Kyle. Mesi dopo, i residenti di South Park sono felici del buon raccolto di mais al supermercato. Un notiziario alla TV informa i cittadini che Miley Cyrus (star di Hannah Montana) sta diventando una famosa superstar. I cittadini vedono la ragazza come loro prossimo bersaglio e cominciano a inneggiare cori in latino. Stan e Kyle, ormai perse le speranze di ragionare con gli adulti, si uniscono riluttanti al coro.

Viaggio a TetteLandia[modifica | modifica sorgente]

Il signor Mackey si reca nella classe dei ragazzi per informarli di una nuova moda pericolosa che si sta diffondendo nella città di South Park: usare l'urina di gatto per "sballarsi". Inizialmente i bambini sono dubbiosi, ma si convincono dopo un'accurata spiegazione da parte del consulente scolastico.

Incuriositi, Stan, Kyle e Kenny vanno a casa di Cartman dove il gatto di quest'ultimo, Mr. Kitty, spruzza della urina in faccia a Kenny, che comincia ad avere delle allucinazioni. Nel suo trip, Kenny si ritrova a guidare nello spazio una Pontiac TransAm alimentata da motori a razzo, per poi incontrare una donna con seni prosperosi (ispirato al personaggio di Taarna del film Heavy Metal)[1]. Al culmine del trip, Kenny sta per fare il bagno con la donna, ma Cartman lo fa tornare in sé. Il ragazzo reagisce violentemente e attacca Cartman, ma viene fermato da Stan e Kyle che comprendono il pericolo dell'usare l'urina di gatto come allucinogeno. Dopo poco tempo però, la pratica di usare l'urina di gatto per avere delle allucinazioni diventa nazionale e Fox News battezza l'insolito gesto cheesing. La notizia sconvolge i genitori di South Park, preoccupati per la salute dei propri figli, e Gerald Broflovski fa sancire una legge che bandisce tutti i gatti dalla cittadina.

Tutti i gatti vengono brevemente presi in custodia dalle forze dell'ordine. Nonostante tutto, Cartman nasconde il proprio gatto nella soffitta di casa sua e gli consiglia di "scrivere un diario" (un riferimento alla vicenda di Anna Frank). In seguito, Cartman finisce con il nascondere illegalmente nella soffitta un gran numero di gatti. Nel frattempo, Kenny continua illegalmente a usare l'urina di gatto per drogarsi, divenendone dipendente. I suoi amici ovviamente lo aiutano a smettere, confiscandogli il gatto, che viene poi trovato da Sheila, la madre di Kyle, nascosto in un cassetto di casa. Kyle spiega ai genitori che stava nascondendo il gatto per aiutare Kenny a guarire dalla sua dipendenza, ma i genitori non credendogli lo puniscono. Gerald porta il gatto in cantina, dove dimostra che un tempo anche lui faceva uso dell'urina di gatto. Nonostante avesse smesso da ormai dieci anni, Gerald viene tentato e fa uso dell'urina. Anch'esso come Kenny ha in seguito un trip in cui vede la donna dai seni enormi. Quando si appresta a fare un bagno nudo insieme a lei, scopre che per conquistarla deve battersi contro un altro pretendente, ovvero Kenny, nella "Tettarena di Capezzopoli". Mentre Gerald e Kenny vedono nelle loro menti un'epica battaglia in una grande arena, nel mondo reale i due, in preda alle allucinazioni, stanno combattendo in un box di sabbia davanti a una folla di persone che guarda la scena sbalordita.

Dopo l'imbarazzante vicenda, Gerald fa pubblicamente le sue scuse, con sua moglie, profondamente delusa al suo fianco. Dopodiché, fa tornare la situazione come un tempo, togliendo il bando dei gatti dalla città. Dopo che tutto torna alla normalità, Cartman dice di avver appreso un lezione:

« Perseguitare altri esseri viventi è sbagliato. »

Kyle, infuriato dal fatto che Cartman è solitamente insensibile di fronte alle persecuzioni degli ebrei durante la seconda guerra mondiale, gli chiede se ha notato parallelismi tra i fatti recenti e qualcos'altro nella storia, soprattutto riguardo al rifugio per gatti nella sua soffitta, ma Cartman sembra non capire. I ragazzi vedono con piacere Kenny annusare felice un fiore, affermando che il loro amico si stia "Sballando di vita". Ma, subito dopo, Kenny comincia a sniffare una manciata di fiori, tornando nel suo mondo di allucinazioni a fianco della sua amata donna.

Canadesi alla riscossa[modifica | modifica sorgente]

Alla scuola elementare di South Park, il signor Mackey ricorda agli studenti che è il Giorno dell'apprezzamento del Canada. Dopodiché fa partire un video dove Steve Abootman, presidente del WGA (World Canadian Bureau), chiede agli studenti di ricordare tutti i contributi del Canada per il mondo. Gli studenti, cominciando da Cartman e Craig, rispondono con risate e sbeffeggiamenti. In Canada, quando il presidente viene a sapere della mancanza di interesse del mondo verso il Canada, decide di scioperare con tutto il paese. Il Canada entra quindi in sciopero, con tutti i suoi abitanti che si esibiscono in canti e balli coreografati.

Abootman e i suoi collaboratori appaiono in seguito ad un'assemblea insieme ai leader mondiali, annunciando lo sciopero del paese. I delegati degli altri paesi sono però confusi su ciò che il Canada chieda realmente. Abootman risponde dicendo di volere più soldi, più precisamente i soldi ricavati da internet. Quando gli altri delegati cercano di spiegare che non possono dare al Canada altri soldi, Abootman si arrabbia e urla che lo scioperò continuerà. Intanto, Kyle osserva suo fratellino Ike (l'unico canadese della città) fuori dalla casa scioperare per il suo paese d'origine. Così, i ragazzi decidono di chiamare Abootman per far terminare lo sciopero. Durante la chiamata però vengono convinti che il Canada si merita più soldi, e decidono di aiutare il paese. Dopo aver organizzato un piano per ottenere dei "soldi di Internet", i ragazzi mettono un video di Butters che canta la canzone di Samwell What What (In the Butt) su YouToob. Il video diventa rapidamente famoso, e i ragazzi si recano al Dipartimento del Colorado dei Soldi di Internet. Per ritirare i loro soldi però, devono aspettare una lunga coda, in cui sono presenti le persone più famose di YouToob. I fenomeni di Internet cominciano a discutere su chi è il più famoso e finiscono con l'uccidersi uno con l'altro. I ragazzi saltano quindi la coda e ricevono dieci milioni di dollari "virtuali".

Ancora in sciopero, molti canadesi cominciano a morire di fame, e il telegiornale mostra che l'America sta importando dei danesi (i "canadesi dell'Europa") per sostituirli. Nonostante le proteste di Trombino e Pompadour, Abootman insiste nel continuare lo sciopero anche a costo della morte. I ragazzi portano al presidente canadese i dieci milioni di dollari virtuali, che prontamente rifiuta. Allora, convinti che Abootman non avrebbe fermato lo sciopero finché non avesse ottenuto qualcosa, i ragazzi convincono i leader mondiali a donare al Canada un premio di consolazione composto da gomme da masticare e buoni pasto. Lo sciopero del Canada giunge così al termine e i ragazzi tornano a casa, discutendo su Internet e sui soldi. Abootman è estremamente orgoglioso della "grande" vittoria del Canada, ma Trombino e Pompadour capiscono che il valore di 3.008 $ ottenuto dalle gomme e dai buoni pasto è veramente poco rispetto ai dieci milioni di dollari persi durante lo sciopero. Abootman e i suoi uomini vengono così mandati alla deriva su un blocco di ghiaccio dai canadesi.

A caccia di un pene[modifica | modifica sorgente]

La signora Garrison è stufa di essere "un uomo intrappolato nel corpo di una finta donna" quindi, dato che non può fare un intervento di chirurgia, contatta un laboratorio in cui si fanno esperimenti sui topi facendogli crescere sulla schiena parti del corpo umane, quindi chiede loro se sui topi possono installare un pene. Intanto Cartman, dopo aver preso il posto di Garrison per badare alla classe, viene definito un insegnante modello a causa dei voti della classe (tutte le risposte vengono copiate) e così viene mandato ad una scuola di Denver per insegnare ai ragazzi del borgo, ma a questi ultimi insegnerà solamente come imbrogliare.

Dopo che sulla schiena di un topo è cresciuto il pene, Garrison si reca al laboratorio, ma goffamente aprendo la gabbia lascia scappare il topo che si intrufola in casa di Butters e al Wall Mart. Garrison, sdraiato su una panchina, è disperato perché pensa che non rivedrà mai più il suo topo-pene ma ad un tratto gli spunta davanti agli occhi. La puntata si conclude con Garrison che ritorna un uomo e con Cartman che riesce a far passare gli esami di maturità ai ragazzi del borgo imbrogliando, anche senza farsi vedere dalle telecamere a circuito chiuso.

Internet dipendenti[modifica | modifica sorgente]

Randy Marsh, il padre di Stan, una mattina si sveglia e scopre che Internet non funziona più in tutti gli Stati Uniti. In città è il panico; persino i telegiornali risentono della mancanza di Internet. La famiglia Marsh decide così di partire alla ricerca di una connessione. Intanto il governo sta cercando di risolvere il problema, chiedendo a Internet (un grosso router) se in qualche modo l'avessero fatto arrabbiare. Sarà Kyle a risolvere la situazione.

Ore Super Felici[modifica | modifica sorgente]

Stan, Kyle, Cartman, Kenny e il resto della classe sono in gita scolastica al Villaggio del Pioniere dove viene simulato come si viveva nel 1864. Il sig. Garrison dice ai bambini di mettersi in coppia e allora Stan si mette con Wendy, Kyle con Jimmy e Kenny con Craig mentre Cartman, dato che è rimasto solo, viene messo insieme a Butters, a cui viene dato l'incarico di tenere sempre la mano al compagno fino al ritorno sull'autobus. Tutti le coppie girano per il villaggio, mentre Cartman e Butters ne escono ed entrano a Ore Super Felici, una sala giochi. Ad un certo punto dei rapinatori, che avevano appena rubato al Burger King, si rifugiano al Villaggio del Pioniere e prendono come ostaggi tanto i figuranti quanto i bambini. Kyle riesce a chiamare la polizia, che presto circonda tutto il villaggio, così quando Cartman e Butters cercano di tornarvi credono che la polizia stia cercando loro due. I due bambini si arrampicano su un semaforo per passare sopra il villaggio, ma si sbilanciano e cadono rimanendo appesi per le braccia. Dopo esser tornati su, Cartman e Butters riescono ad entrare nel villaggio ma vengono avvIstati da un rapinatore e scappano. La puntata si conclude con la polizia che arresta i rapinatori e con i bambini che riescono a salvarsi, tranne qualche figurante.

La sindrome cinese[modifica | modifica sorgente]

Dopo aver visto la cerimonia di apertura dei giochi olimpici di Pechino, Cartman è terrorizzato dai cinesi, che vede come un pericolo per l'America. Crea con Butters un fronte di liberazione e i due (dopo essersi travestiti malamente da orientali) vanno in un ristorante cinese dove infastidiscono una famiglia asiatica. Ma la situazione degenera e Butters spara accidentalmente ai testicoli dei clienti e dei poliziotti nel frattempo sopraggiunti. Intanto, gli altri bambini (e non solo) sono tormentati dalle immagini viste al cinema dove Indiana Jones viene stuprato da Steven Spielberg e da George Lucas, ma con l'aiuto delle autorità riusciranno a fare arrestare i due registi, che nel frattempo stavano violentando uno Stormtrooper. Cartman e Butters stanno per essere arrestati, ma in quel momento viene resa pubblica la notizia dell'arresto dei registi, facendo così dimenticare il reato commesso dai due.

La più grande lotta contro il cancro al seno[modifica | modifica sorgente]

Wendy Testaburger scrive un tema allo scopo di sensibilizzare i compagni di classe riguardo l'argomento del cancro al seno e delle relative vittime che esso reclama ogni anno, ma Cartman non fa altro che ridicolizzare la questione: si dimostra talmente sardonico che Wendy lo sfida a duello, dandogli appuntamento al cortile della scuola per una scazzottata. Cartman accetta, ma presto capisce che non è affatto sicuro di avere la meglio su Wendy; inoltre, perdere a pugni con una ragazza sarebbe una vergogna incancellabile. Nonostante Eric provi tutti gli espedienti più sleali per evitare lo scontro, i due sfidanti si ritrovano insieme sul luogo dell'incontro. Wendy vince su tutti i fronti, ma la reputazione di Cartman è pressoché intatta: semplicemente era già talmente bassa che non poteva peggiorare ulteriormente. Eric comunque rivolta la frittata convincendosi che gli altri lo abbiano sempre ritenuto in gamba.

Pan-demia[modifica | modifica sorgente]

Cercando di fare soldi, Cartman, Kyle, Kenny, Stan e Craig si travestono da suonatori di flauto di Pan peruviani, ma vengono arrestati dal governo e mandati in un campo di prigionia per peruviani.

Pan-demia 2 - Lo spavento[modifica | modifica sorgente]

In seguito all'allontanamento dagli Stati Uniti e dal mondo dei suonatori peruviani, vari luoghi vengono attaccati da dei terribili mostri, dei porcellini d'India in live-action. Craig è l'unico che può salvare la situazione.

Accadde una notte[modifica | modifica sorgente]

Dopo l'elezione di Barack Obama quale presidente degli Stati Uniti, si viene a sapere che il politico, insieme al suo rivale John McCain, Sarah Palin e la sua finta moglie Michelle, fa parte di una banda di ladri professionisti, intenzionati a rubare un grosso diamante al museo Smithsonian mentre tutti i cittadini sono impegnati a festeggiare.

High South Park Musical[modifica | modifica sorgente]

Entra in scena Bridon Gueermo, evidente parodia di Zac Efron. Bridon è molto ammirato dalle ragazzine della scuola di South Park, perché sa cantare e ballare benissimo. Si diffonde intanto la moda di High School Musical nella stessa scuola e il quartetto protagonista perde molta popolarità. Stan parlando con Bridon scopre che la vera passione di quest'ultimo in realtà è il basket, ma lo stupidissimo e manesco padre non gli permette di seguire la sua passione, costringendolo a ballare. Anche l'intervento dei servizi sociali, chiamati proprio da Stan, verrà neutralizzato dagli schiaffi del sig. Gueermo, che però sarà messo KO dalla consorte e dallo stesso Bridon, ormai stufo del comportamento del genitore. Il ragazzo così entra nella squadra di basket della squadra, disputando una buona partita e facendo ricredere il padre. Alla fine comunque la paura iniziale di perdere l'amore di Wendy non sarà passata in Stan, perché scopre che le ragazze ormai non amano più i musical, ma proprio Bridon.

L'impunibile[modifica | modifica sorgente]

Mentre la classe gioca a Call of Duty: World at War invece di seguire la lezione del signor Mackey nel laboratorio di informatica, Butters li interrompe allarmato perché dice di aver visto dei vampiri. Per allontanarlo, Eric Cartman gli consiglia di documentare ciò che fanno. Quindi Butters si nasconde con un registratore portatile a nastro nella palestra della scuola dove i vampiri si radunano. I presunti vampiri in realtà sono solo degli innocui ragazzini di quinta che fingono di esserlo per sentirsi appartenenti a un gruppo, ispirati da Twilight e altre saghe simili. Per gioco bevono il "Clammato", succo di pomodoro in lattina che Butters scambia per sangue vero. Improvvisamente il registratore di Butters fa suonare un precedente nastro in cui egli stesso canta, attirando così l'attenzione dei "vampiri". Ingenuamente Butters continua a credere che siano dei pericolosi e inquietanti esseri disumani, perciò punta contro di loro un crocifisso recitando "il corpo di Cristo vi respinge!".

I cittadini di South Park non riescono a capire la differenza tra i membri del Club dei vampiri e i dark (o goth), attirando le ire dei quattro ragazzi dark della scuola. Loro infatti odiano i membri del club dei vampiri ancora di più dei conformisti proprio perché credono di essere anticonformisti pur non essendolo, e perché hanno copiato il loro stile caratterizzato da un abbigliamento esclusivamente nero e da interessi riguardanti l'occulto.

Il padre di Butters nel frattempo va in escandescenza perché il figlio non mette in ordine alfabetico il cibo nella dispensa. Frustrato, Butters tenta di unirsi al Club dei vampiri, credendo di poter diventare libero e immune alle punizioni dei genitori. Prima però viene portato al negozio di abiti Hot Topic, dove gli vengono tinti i capelli di nero e viene vestito come loro. Tornato a casa, si ribella per la prima volta ai genitori.

I ragazzi dark vengono chiamati nell'ufficio della preside Victoria, che li avverte di non farsi sfuggire di mano questa moda dei vampiri di cui fanno parte. Indignati, i quattro tentano di farle capire di non seguire questa tendenza, ma di vestirsi così già da molto tempo prima che fosse popolare. Per distinguersi decidono di indossare gli abiti di Gap, in modo tale che nessuno possa ricondurli al Club dei vampiri. Ora che non vengono più riconosciuti per il look vengono però chiamati "la ragazza grassa, il nano, quello col naso grosso e quello con i segni dei brufoli sulla faccia", perciò ritornano al loro look precedente.

Nel frattempo Butters, credendo di essere un vero vampiro, pensa di potersi nutrire solo succhiando il sangue delle persone. Di notte entra in camera di Eric Cartman e mentre dorme tenta di bucargli il collo con i denti, senza risultati. Quando Eric si sveglia pensa che Butters abbia delle tendenze omosessuali e che gli abbia fatto un succhiotto.

I dark poi rapiscono Mike McCalsky, il capo vampiro, per poi spedirlo per posta a Scottsdale, in Arizona, da loro definito come il posto più sfigato della Terra. Nonostante ciò, i vampiri, con perplessità dei dark, sono ancora molti in città e occupano i tavoli della tavola calda in cui i dark si rifornivano di caffè. Prima che i quattro dark si arrendano, arriva Butters consigliandoli di distruggere l'Hot Topic, luogo di "iniziazione" dei vampiri. Con bombolette spray e accendini danno fuoco a tutta la merce in negozio. Alla fine Butters ritorna normale, quindi anche punibile dal padre, mentre i dark organizzano un'assemblea per chiarire una volta per tutte, con gesto del dito medio alzato, le differenze tra dark e vampiri:

« Se odiate la vita, odiate davvero il sole, dovete fumare e bere caffé, allora siete dei goth. Se invece vi piace vestirvi di nero perché è divertente, mettervi dei brillantini in faccia, interessarvi di occulto, ma evitate tutto ciò che potrebbe farvi male, allora... allora probabilmente siete dei coglioni che vogliono essere un vampiro. Perché chiunque pensa di essere veramente un vampiro, in realtà è solo un povero cazzone. »
(I ragazzi dark)

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Major Boobage, southparkstudios.com. URL consultato il 10-10-2010.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]