Episodi di Breaking Bad (seconda stagione)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow.pngVoce principale: Breaking Bad.

La seconda stagione della serie televisiva Breaking Bad, composta da 13 episodi, è stata originariamente trasmessa negli Stati Uniti dall'8 marzo al 31 maggio 2009 su AMC.

In questa stagione vengono introdotti tre nuovi personaggi principali: Saul Goodman, Gus Fring e Mike Ehrmantraut, interpretati rispettivamente da Bob Odenkirk, Giancarlo Esposito e Jonathan Banks.

In Italia è andata in onda su AXN dal 3 giugno al 29 agosto 2010.

Titolo originale Titolo italiano Prima TV USA Prima TV Italia
1 Seven Thirty-Seven Tutto cambia 8 marzo 2009 3 giugno 2010
2 Grilled Grigliato 15 marzo 2009 10 giugno 2010
3 Bit by a Dead Bee Punto da un'ape morta 22 marzo 2009 17 giugno 2010
4 Down Giù 29 marzo 2009 24 giugno 2010
5 Breakage Una pistola per Jesse 5 aprile 2009 1º luglio 2010
6 Peekaboo Una lezione indimenticabile 12 aprile 2009 8 luglio 2010
7 Negro y Azul Nero e azzurro 19 aprile 2009 15 luglio 2010
8 Better Call Saul Conviene chiamare Saul 26 aprile 2009 22 luglio 2010
9 4 Days Out 4 giorni fuori 3 maggio 2009 1º agosto 2010
10 Over Game Over 10 maggio 2009 8 agosto 2010
11 Mandala Mandala 17 maggio 2009 15 agosto 2010
12 Phoenix Phoenix 24 maggio 2009 22 agosto 2010
13 ABQ Albuquerque 31 maggio 2009 29 agosto 2010

Tutto cambia[modifica | modifica sorgente]

Trama[modifica | modifica sorgente]

Dopo aver completato l'affare con Tuco nello sfasciacarrozze, Walt e Jesse realizzano quanto sia violento e fuori di testa. A causa di un alterco Tuco, su di giri a causa della meth, uccide No Dose, un suo scagnozzo, a calci e pugni. In seguito ordina a suo cognato Gonzo di occultare il cadavere sotto la carcassa di un'auto. Nelle giornate seguenti Jesse vede l'auto di Tuco far su e giù nella strada dove si trova la sua abitazione. Anche Walt entra in paranoia dopo aver visto un SUV nero parcheggiato poco più rispetto alla sua casa. Essi cominciano a sospettare della lealta del messicano e provano a giocare in anticipo. L'idea di Jesse è di sparare a Tuco prima che quest'ultimo possa ucciderli, ma Walt ha un'idea migliore e vuole usare la ricina. Il panico dei due aumenta quando iniziano a credere che Tuco abbia ucciso il suo socio Gonzo che Walter vede in una foto, inviatagli da suo cognato Hank, morto nella discarica delle auto. In realtà Hank e la sua squadra rinvenendo il corpo scoprono che Gonzo è morto accidentalmente schiacciato da una macchina, nel tentativo di spostare il cadavere di Speed, anche se Walter e Jesse continuano a credere che sia un omicidio a opera di Tuco. Alla fine della puntata Jesse arriva con la propria auto davanti casa di Walter e gli chiede di avvicinarsi, quando quest'ultimo arriva difianco allo sportello della macchina, dal sedile posteriore spunta Tuco che punta una pistola alla nuca di Jesse e intima Walter a salire in macchina.

Grigliato[modifica | modifica sorgente]

Trama[modifica | modifica sorgente]

Dopo essere stati rapiti da Tuco, Walt e Jesse sono tenuti prigionieri in una baracca isolata dove Tuco si reca spesso per prendersi cura di suo zio malato. Hank e la DEA hanno stretto la morsa intorno all'organizzazione di Tuco, e quest'ultimo pensa che i suoi due prigionieri potrebbero essere la loro fonte di informazione. Durante la breve prigionia, Walt prova con scarso successo a far prendere a Tuco la ricina che ha preparato per lui. Hank nel frattempo si prende un po' di tempo libero per cercare suo cognato Walt.

Skyler è molto preoccupata e distribuisce in giro foto di Walt. Hank si ricorda che Jesse Pinkman era la fonte di Walt di marijuana e prova a rintracciarlo. Walt tenta di avvelenare la fajita di Tuco con la ricina ma viene sorpreso dallo zio. Lo zio di Tuco, che non è in grado di parlare e costretto su una sedie a rotelle, prova ad avvertire il nipote che i due prigionieri stanno tramando qualcosa, così Tuco decide di uccidere Jesse; nella colluttazione Jesse riesce a sottrarre la pistola a Tuco e sparargli nel fianco. I due decidono di lasciarlo morire dissanguato e dileguarsi. Ma prima che ciò possa avvenire, all'abitazione arriva Hank che trova l'auto di Pinkman. Walt e Jesse, nascosti poco lontano, assistono allo scontro a fuoco tra Hank e Tuco, che perde la vita.

Punto da un'ape morta[modifica | modifica sorgente]

Trama[modifica | modifica sorgente]

Lasciata la casa nel deserto di Tuco, Walt e Jesse ritornano a casa. Walt ha un piano per giustificare la sua assenza: va al supermercato, si spoglia completamente ed inizia a camminare tra i corridoi, venendo così ricoverato a causa di una perdita di memoria che non gli consente di ricordare dove ha trascorso gli ultimi giorni. Jesse torna a casa per pulire la cantina e sbarazzarsi del camper. Quando la DEA lo preleva, egli dichiara di aver trascorso il weekend chiuso in una stanza con una prostituta. La polizia non crede alla sua versione, quindi escogita uno stratagemma per sconfessarla: chiedere allo zio di Tuco di identificarlo. Ma il detenuto "vecchia scuola" rifiuta di cooperare con le autorità.

Essendosi lasciati alcuni problemi alle spalle, Walt è pronto per tornare nuovamente a cucinare.

Giù[modifica | modifica sorgente]

Trama[modifica | modifica sorgente]

Jesse si ritrova ad essere senza soldi e Walt non può dargli la sua parte a causa del controllo di Skyler. I genitori di Jesse sono stufi del suo uso di droga e quindi lo obbligano a lasciare la casa. Così egli si ritrova senza un posto dove stare e con pochi amici a cui appoggiarsi, così passa la notte nel camper. Nel frattempo le cose tra Skyler e Walt vanno male a causa dei segreti di quest'ultimo.

Una pistola per Jesse[modifica | modifica sorgente]

Trama[modifica | modifica sorgente]

Walt continua la sua cura ed inizia a sentirsi meglio, ma questo comporta una crescita delle sue spese mediche. A Jesse le cose iniziano ad andare meglio, paga i suoi debiti ed ottiene un nuovo posto dove vivere. Sviluppa inoltre un interesse per la sua vicina di casa ed affittante Jane Margolis. Presto Walt e Jesse riprendono il camper ed anche a cucinare. Jesse non è più disposto a vendere la droga in strada e suggerisce a Walt di prendere il ruolo di Tuco come distributore.

Nel frattempo Hank e la DEA si imbattono nel nome Heisenberg e non sono sicuri se esso sia un personaggio reale o una leggenda metropolitana. Hank ottiene una promozione.

Una lezione indimenticabile[modifica | modifica sorgente]

Trama[modifica | modifica sorgente]

Skinny Pete è stato rapinato da una coppia di tossicodipendenti e Walt suggerisce a Jesse un piano affinché non si verifichino più cose di questo tipo per non dare l'impressione che lui e il suo gruppo di spacciatori siano bersagli facili. Walt ritorna a lavoro ma non senza intoppi, e la sua storia inizia a venir fuori quando Skyler riceve una chiamata da Gretchen Schwartz e la ringrazia per il pagamento delle cure di Walt. Gretchen non rivela la verità, ma vien fuori la loro passata relazione sentimentale e i loro trascorsi professionali.

Nero e azzurro[modifica | modifica sorgente]

Trama[modifica | modifica sorgente]

Walt sta avendo problemi a mettersi in contatto con Jesse, il quale lo sta evitando dal suo incontro con Spooge (Schizzo). Walt apprende che la reputazione di Jesse come killer si è diffusa e che grazie a ciò non hanno problemi a riscuotere i pagamenti. Walt decide così che è arrivato il momento di espandere il loro territorio approfittando della nuova reputazione.

Nel frattempo, Skyler decide di tornare al suo vecchio impiego e Hank inizia il suo nuovo lavoro nella task force a El Paso.

Conviene chiamare Saul[modifica | modifica sorgente]

Trama[modifica | modifica sorgente]

Walt e Jesse incontrano un nuovo problema nei loro affari quando uno dei loro spacciatori, Badger, viene arrestato dalla polizia. Essi finiscono da un losco avvocato, Saul Goodman, che risulta essere l'unico modo affinché Badger esca con una sentenza leggera senza rivelare l'identità di Jesse e Walt. Come comunque quest'ultimo scopre, i prezzi di Saul sono molto elevati.

Nel frattempo, Hank soffre di stress post-traumatico a seguito di una bomba a Juarez.

4 giorni fuori[modifica | modifica sorgente]

Trama[modifica | modifica sorgente]

Walt si convince che le sue condizioni di salute stanno peggiorando a causa di un'occhiata lanciata a un referto TC non ancora esaminato dal suo medico. Dopo aver effettuato dei calcoli, si rende conto che non sta lasciando abbastanza soldi alla sua famiglia, quindi propone a Jesse una maratona di preparazione di metanfetamina di ben 4 giorni nel deserto. Durante questo periodo, Jesse lascia inavvertitamente la chiave del camper in accensione e consuma tutta la batteria. Essi si ritrovano nel mezzo del deserto, al freddo e senza acqua. Grazie alla profonda conoscenza della chimica di Walt riescono a salvarsi costruendo una batteria con materiali di recupero. Recatosi dal medico con la sua famiglia per la lettura degli esami, Walt scopre che il suo carcinoma è inaspettatamente in remissione. Dopo la gioia iniziale, Walt ha un violento scoppio d'ira nel bagno del centro oncologico.

Game Over[modifica | modifica sorgente]

Trama[modifica | modifica sorgente]

Nonostante le buone notizie sulla sue condizioni di salute, Walt è infelice e sempre sul punto di arrabbiarsi. Skyler decide di dare una festa per festeggiare e ringraziare tutti gli amici per il loro supporto, ma Walt si ubriaca e finisce per discutere con Hank. Successivamente, Walt si sente imbarazzato per il suo comportamento e prova a scusarsi con chi gli sta intorno. Inoltre rivela a Jesse del suo miglioramento e del fatto che dovranno mettere fine al loro traffico.

Nel frattempo la relazione di Jesse sta crescendo, ma subisce una frenata temporanea quando la ragazza non lo presenta come il proprio fidanzato al padre.

Mandala[modifica | modifica sorgente]

Trama[modifica | modifica sorgente]

Quando uno degli spacciatori di Walt e Jesse viene ucciso da una gang rivale, Saul propone un nuovo metodo di distribuzione per il loro prodotto. Egli mette in contatto Walt con un distributore di metanfetamine di nome Gus. Gus inizialmente rinuncia a trattare con i due a causa della tossicodipendenza di Jesse, nel frattempo sfociata nell'eroina con Jane. Walt riceve una grossa offerta per tutta la sua merce da concludersi entro un'ora, ma nello stesso tempo riceve un sms da Skyler che lo informa che la bambina sta nascendo.

Phoenix[modifica | modifica sorgente]

Trama[modifica | modifica sorgente]

Walt riesce ad effettuare in tempo lo scambio di droga, ma così facendo manca la nascita di sua figlia. Rifiuta inoltre di dare la sua parte a Jesse per non peggiorare la sua tossicodipendenza, promettendogli comunque di elargirgliela non appena si mostrerà sobrio. Il padre di Jane scopre nel frattempo la relazione tra sua figlia e Jesse e il loro uso di eroina; per far sì che non li denunci alla polizia, Jane gli promette di andare l'indomani in riabilitazione.

Nel tentativo di raccogliere fondi per l'imminente operazione di Walt, Flynn realizza un sito web per raccogliere donazioni. Saul suggerisce a Walt di appoggiarsi ad un hacker per fingere che i soldi guadagnati da Walt con lo spaccio sembrino pervenuti attraverso piccoli e anonimi donatori. Non appena scoperto il debito di Walt con Jesse, Jane minaccia il chimico per ottenere la parte del fidanzato. Walt dà rassegnato la sua parte, ma di notte torna nell'abitazione del ragazzo per parlargli; quando arriva i due dormono. Walt cerca di svegliare Jesse, e nel farlo gira Jane facendola finire sulla schiena e provocandole una crisi di vomito nel sonno. Walt si limita ad osservarla lasciandola morire.

Albuquerque[modifica | modifica sorgente]

Trama[modifica | modifica sorgente]

Jesse si sveglia dal suo sonno e scopre Jane morta, quindi contatta Walt sconvolto. Walt contatta Saul che manda un suo uomo per evitare un coinvolgimento di Jesse nella morte della ragazza. Successivamente, Walt tenta di far uscire Jesse da un vortice di auto-distruzione. Nel frattempo, i fondi di Walt confluiscono nel sito di Flynn, che attrae l'attenzione dei media.

I comportamenti segreti di Walt vengono smascherati da Skyler quando egli riferisce accidentalmente il possesso di due cellulari mentre è sotto effetto anestetico prima dell'operazione. Skyler investiga a fondo e scopre alcune delle sue menzogne, che la conducono a lasciarlo. Il padre di Jane, un controllore del traffico aereo, distratto dalla morte della figlia, causa una collisione a mezz'aria, i cui detriti arrivano a casa di Walt così come in tutta Albuquerque.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Televisione